politica

Il consigliere Piccini chiede il ripristino del certificato medico oltre i cinque giorni di assenza

venerdì 25 aprile 2008
Il Capo gruppo consiliare del PdCI, Giampietro Piccini, ha presentato un'interrogazione al Sindaco per valutare se non ritenga opportuno ripristinare gli obblighi di certificazione medica per il reintegro scolastico dopo cinque giorni di assenza per malattia. Il consigliere Piccini riterrebbe opportuno anche effettuare periodiche disinfezioni e disinfestazioni degli ambienti scolastici. Una delibera regionale aveva infatti sospeso l'obbligo di disinfestazione, prendendo come riferimento esami epidemiologici che rivelavano l'assenza di rischi per la salute degli studenti. Prendendo in considerazione l'andamento epidemiologico dell'influenza e di altre malattie infettive dell'anno scolastico 2007-2008, il consigliere Piccini ha messo in evidenza eccessive situazioni di contagio nelle scuole materne ed elementari, che hanno portato a picchi di assenteismo per malattia. Per questo Piccini richiede il ripristino dell'obbligo di certificazione medica dopo i cinque giorni di assenza, riscontrando il convincimento di medici pediatri che la ritengono un'azione preventiva per la salute. A suo avviso la mancanza di tale prevenzione pu tradursi in eccessivi episodi di malattia dei bambini, con risvolti negativi per la frequenza didattica e danno economico e di organizzazione del servizio.

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 marzo