politica

Slittano al 23 e 24 febbraio le elezioni degli organismi territoriali del Pd in provincia di Terni. Intanto il Comitato Intercomunale aderisce alla manifestazione promossa dal Comitato cittadino antifascista il 1° febbraio

sabato 19 gennaio 2008
Slittano al 23 e 24 febbraio, in provincia di Terni, le elezioni per la scelta dei nuovi organismi territoriali del Pd, che dovevano tenersi a fine gennaio. La decisione č stata presa, nel pomeriggio di ieri, in considerazione della situazione d'emergenza e del delicato contesto politico venutosi a creare nel territorio provinciale a seguito del sequestro dell'inceneritore Asm di Terni e dei relativi avvisi di garanzia. La decisione č stata dibattuta in una riunione odierna del Comitato Intercomunale per il Partito Democratico dell'Orvietano che, nel condividere l'orientamento, ha tuttavia mantenuto le assemblee preparatorie del 24/25/26 e 27 gennaio, cosě da farne occasione di dibattito e di promozione della nuova formazione politica. Saranno i temi dello sviluppo, della riforma istituzionale ed elettorale regionale e della nuova governance dei servizi pubblici locali al centro della fase di riflessione proposta in questa fase. Preoccupazione č stata espressa per la situazione politica nazionale, per la crisi diffusa delle istituzioni pubbliche, per le difficoltŕ del mondo del lavoro e dei ceti meno abbienti. Da qui l'impegno per una forte mobilitazione politica nelle prossime settimane, di cui il primo appuntamento sarŕ Lunedě 21 gennaio alle ore 21.00 ad Orvieto presso il Palazzo dei Sette con la Segretaria Regionale Maria Pia Bruscolotti. La riunione di oggi č stata inoltre l'occasione ufficiale per comunicare l'adesione del Comitato PD Intercomunale alla manifestazione promossa dal Comitato Cittadino Antifascista per il 1 febbraio. “Alla preoccupazione per le frequenti manifestazioni razziste e neofasciste – si dichiara - vogliamo rispondere con iniziative che facciano rivivere i valori della costituzione ed al tempo stesso che sappiano indicare la strada di un rinnovamento profondo delle istituzioni nel segno della partecipazione e della democrazia”.

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 febbraio

In cammino con il CAI, costeggiando Allerona e i suoi verdi dintorni

Visite pastorali alle Vicarie della Diocesi di Orvieto-Todi. Si inizia da quella di San Giuseppe

La filosofia come scienza di vita al "Caffè Letterario" di Viterbo

Unitus, la ricerca di Agraria e Ingegneria ai vertici in Italia

Affarismi

Zambelli Orvieto dispiaciuta ma pronta a reagire, lo dice Giulia Kotlar

Lavori a Duesanti su strade ed aree pubbliche, in corso la bitumatura nel centro storico

Verso la riqualificazione dell'ospedale. I lavori inizieranno a marzo

Castello di Alviano aperto alle gite scolastiche da tutta Italia

Fiori, i candidi fiori

Unitus, Fondazione Carivit e Accademia dei Lincei insieme per una nuova didattica nella scuola

Beni culturali e sisma, la Regione promuove una mostra alla Rocca di Spoleto di opere recuperate e restaurate

Prorogata fino al 5 marzo la mostra delle Fiaccole Olimpiche

Seconda edizione per "Corri...Amo Orvieto", tappa del 13° Criterium Uisp Gare su Strada

Gori (Anci) replica alla CNA: "La fusione a freddo non funziona"

Per "Amateatro" al Cinema Teatro Amiata "Arriva l'ispettore"

Al Mancinelli "Caruso e altre storie italiane". Nel foyer incontro con il coreografo Mvula Sungani

Via il palo, dentro un milione di visitatori a Civita. Bigiotti: "Al lavoro per potenziare l'offerta turistica"

Convegno su "Aree Interne. Quali prospettive per lo sviluppo del territorio?"

Reduce dal palco di Sanremo, Elodie incontra il pubblico dell'Umbria

Anna Mazzamauro è "Divina". Doppio appuntamento e risate a non finire