politica

Alleanza Nazionale punta il dito contro i ritardi dei lavori pubblici

lunedì 21 maggio 2007
"Un fallimento economico e politico senza precedenti e determinato esclusivamente dall'incapacità conclamata dall'intero centro-sinistra, nessuno escluso". Con queste parole il consigliere comunale di Alleanza Nazionale, Stefano Olimpieri, punta il dito contro il lento arrancare dei lavori di ristrutturazione della Confolaniera, della rotatoria della Segheria, del punto informativo per i turisti che giungono a Piazza Cahen e di tutti i cantieri fermi o che procedono con estremo ritardo. "Non sarebbe più logico smettere di spendere i soldi della cittadinanza - si chiede AN - con iniziative improduttive e altamente costose, soprattutto in spese di rappresentanza, e amministrare la cosa pubblica per migliorare servizi ed infrastrutture?"

Commenta su Facebook