politica

Squilibrio di bilancio: Alleanza Nazionale chiede una commissione consiliare d'indagine

martedì 16 gennaio 2007
In relazione al piano di bilancio Alleanza Nazionale ha presentato al Presidente del Consiglio Comunale di Orvieto la richiesta di istituire una commissione consiliare d'indagine sullo stato di attuazione dei programmi, visto il fabbisogno di oltre sei milioni di euro emerso per far fronte a maggiori spese e minori entrate, da coprire, come noto, con entrate straordinarie derivante da alienazioni di beni immobili. "La dimensione dello squilibrio accertato - si legge nel documento presentato - suscita ragionevoli dubbi sul rispetto dei principi della contabilit pubblica e, in particolare, sulla veridicit dell'accertamento degli equilibri di bilancio nel 2005, del conto consuntivo 2005, del bilancio di previsione 2006, nonch degli accertamenti degli equilibri di bilancio, dei conti consuntivi e dei bilanci di anni precedenti". A questo proposito stata inviata comunicazione anche ai consiglieri comunali per invitarli a sottoscrivere l'istanza presentata al Presidente del Consiglio Comunale per l'istituzione della commissione d'indagine sulla genesi dello squilibrio del bilancio e sulle relative responsabilit penali, contabili, patrimoniali e disciplinari che un'accurata disamina degli atti potrebbe far emergere.

Commenta su Facebook