politica

SDI non allineato: preoccupazione per la situazione finanziaria del Comune e piena solidarietà a Barbabella

mercoledì 13 dicembre 2006
Lo SDI interviene, nel comunicato congiunto della Federazione di Terni e della Sezione di Orvieto, oltre che sul discorso più generale relativo al processo del Partito Democratico, sulla situazione politica di Orvieto, esprimendo preoccupazione per la situazione finanziaria del Comune e per la vicenda dello stallo della ex Piave e delle dimissioni del Consiglio di amministrazione di RPO. Piena solidarietà è espressa verso il Presidente dimissionario Franco Raimondo Barbabella, sottolineando la validità del suo operato contro quella che viene definita una vera e propria campagna diffamatoria in corso da qualche settimana. Un ultimo passaggio è dedicato anche a scelte che solo una parte della maggioranza si è, secondo i Socialisti, "arrogata il diritto di assumere". La sezione SDI di Orvieto esprime, in sostanza, preoccupazione per la difficile situazione finanziaria del Comune di Orvieto, il cui equilibrio è stato per anni garantito dalle entrate derivanti dalla gestione della discarica “Le Crete”, con entrate che a causa delle “non decisioni” della Regione Umbria sono venute improvvisamente a mancare. “Non si può più far finta di niente; – affermano i Socialisti Democratici locali - di fronte a tale situazione eccezionale va ripensata l’intera struttura delle spese, alcune eccessive, dell’amministrazione comunale. Dobbiamo superare velocemente l’attuale ingessatura del governo cittadino spiegando che il rischio reale è lo sforamento del patto di stabilità e l’ulteriore peggioramento della situazione finanziaria, rilanciando l’azione amministrativa e proponendo una forte azione di comunicazione e di coinvolgimento dell’intera comunità orvietana. I socialisti dello SDI chiedono, in linea con gli accordi della maggioranza di governo di centro-sinistra e in linea con quanto stabilito nel documento programmatico delle linee di indirizzo del Sindaco approvate a giugno, il rispetto di tutto ciò”. Lo SDI si pronuncia anche sulla recente vendita di una parte del patrimonio pubblico del Comune, su quello di proprietà della regione, quale l’ex Ospedale in Piazza Duomo, e anche sulla donazione del Palazzo del Solis, patrimonio che, afferma lo SDI, “ deve contribuire al risanamento economico senza deprimere il ruolo culturale e turistico che Orvieto ha a livello nazionale ed internazionale”. Di fronte alla difficile situazione finanziaria, è inspiegabile, secondo lo SDI orvietrano “l’indecisione che l’attuale amministrazione ha fatto registrare in questi anni sul ruolo di RPO e sul destino del complesso immobiliare delle ex caserme che potevano, e ancora possono, essere il motore della rinascita di Orvieto e che invece, per motivi inspiegabili alla maggioranza dei cittadini orvietani, sono diventate un problema per l’amministrazione comunale e per le forze politiche di maggioranza”. “A questo gioco i socialisti non intendono più partecipare senza un reale chiarimento politico e rimettendo la barra al centro – continua con decisione il comunicato congiunto della federazione di Terni e della sezione locale SDI. - “A tale riguardo, in merito alle dimissioni di tutto il consiglio di amministrazione di R.P.O. i socialisti dello SDI esprimono la più convinta e totale solidarietà allo stesso consiglio e in particolar modo al suo presidente Franco Barbabella, denunciando come strumentale e vigliacca la campagna diffamatoria in atto da qualche settimana. Fino ad ora il Cda di RPO ha sempre operato nel rigoroso rispetto delle linee di indirizzo del Consiglio Comunale e del Sindaco e della sua Giunta. Le dimissioni sono state un atto naturale ed opportuno dopo aver registrato lo stato confusionale che l’amministrazione aveva nel continuare ad esercitare il ruolo di indirizzo su questa delicata ed importante vicenda". "Per questo i socialisti orvietani confermano la piena fiducia al Capogruppo dello SDI prof. Barbabella - conclude il comunicato - che con impegno e rettitudine ha portato avanti, in qualità di Presidente, i compiti assegnati a RPO, decisioni sempre condivise ed approvate dalla maggioranza di governo. Ora, i socialisti dello SDI, sempre in linea con le linee programmatiche del Sindaco, della Giunta e della maggioranza di centro- sinistra che governano la Città, auspicano il prosieguo di una fattiva collaborazione, augurandosi che la Caserma rimanga, insieme a tutti gli altri beni, la grande opportunità di Orvieto e degli orvietani ed esprimono la totale volontà di essere partecipi e non spettatori delle scelte che una parte della maggioranza, a volte, si è arrogata il diritto di assumere".

Commenta su Facebook

Accadeva il 17 luglio

Tre torchi per l'arte. Calcografia, xilografia e litografia nell'ex chiesa di Sant'Anna

"Voyager. Ai confini della conoscenza" torna in Umbria. Ecco dove

Aspettando "Uff", a Castel Viscardo l'energia di Eusebio Martinelli Gipsy Orkestar

Nasce il comitato Caprarola-Carbognano per la difesa del territorio, dell'ambiente e della salute

Settimane della Cultura, una terza edizione piena di eventi

Servizio telefonico interrotto per alcune utenze di Canale Nuovo. "Scandaloso e incredibile"

Ancora fuoco tra Umbria, Toscana e Lazio dove è stato chiesto lo stato di emergenza

Due anni per un'ecografia cardiaca. PCI: "Il sindaco si muova in difesa della sanità"

Edilizia scolastica, nel prossimo triennio lavori di adeguamento in oltre duecento scuole

Incontro su "Infrastrutture e trasporti: l'Umbria, il piano industriale FS, la viabilità stradale"

La presidente della Regione incontra il nuovo questore di Terni

"Occhi allo Specchio". Descrizioni dal vero Orvieto-Montecchio - 5

Incendi nelle aree naturalistiche, FAI e CAI si rivolgono al Ministro Galletti

Costituito il Comitato per la Campagna "Ero Straniero. L'Umanità che fa bene"

Il Corsica si aggiudica il Torneo dei Quartieri

Beni culturali, parte il primo programma post-sisma per 20 milioni di euro

Cestistica Azzurra Orvieto conferma Margherita Monaco

I licaoni di Cristo

In Duomo l'ultimo saluto a Giuseppina Mattia

Contributi a tanti eventi, spicci (non ancora erogati) all'associazione "Lea Pacini"

Il Pullman Azzurro della Polizia fa tappa a Villa Paolina per parlare di sicurezza stradale

Riunito il "Tavolo Verde", proposte per froteggiare i maggiori fabbisogni legati alla siccità

Per "MuseiOn" all'Anfiteatro Pistonami, concerto-spettacolo "Confesso che ho vissuto"

A Pietro Belli il diploma di onorificenza come Cavaliere

L'Odissea di Blas Roca Rey chiude la rassegna "Teatri di Pietra"

"Completare il rifacimento delle strade è un obbligo"

Ginevra di Marco alla terza edizione di "Francigena Folk Festival"

Dopo anni, la nuove legge sulla rigenerazione urbana della Regione Lazio

S'infiamma il mercato dell'Orvietana. Locchi primo colpo

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni