politica

Il sindaco Mocio informa in dettaglio sul quadro finanziario della nuova biblioteca. Pura strumentalizzazione gridare al degrado

giovedì 16 novembre 2006
Il Sindaco di Orvieto, Stefano Mocio, ha diramato oggi un comunicato stampa per riferire sullo stato dell'arte rispetto al completamento della nuova struttura della Biblioteca Comunale, o meglio – si afferma - della “Nuova Biblioteca di Pubblica Lettura”. A spingerlo a fornire il quadro degli interventi finanziari per i lavori già realizzati e collaudati e ad illustrare quella che sarà l’azione futura è stato il recente dossier dei consiglieri comunali di Alleanza Nazionale che annunciava, corredato da alcune foto sullo stato di degrado di alcune parti della struttura, l'intenzione non solo di chiedere conto della situazione e del futuro destino della biblioteca, ma anche di procedere a richiedere una commissione d'inchiesta sui lavori. Per dovere d'informazione e di trasparenza verso i nostri lettori, diremo che il nostro giornale non ha dato notizia della polemica sollevata da AN, così come non dà a volte notizia di altre posizioni di questo partito, no di certo per posizione “di regime”, ma perché Alleanza Nazionale deve aver deciso, a livello cittadino, che Orvietonews.it non rientra nelle sue simpatie e sistematicamente ci esclude dai propri comunicati e comunicazioni. Se ci includesse noi faremmo, correttamente, il nostro dovere di cronaca. Sinceramente, andare a cercare chi non ci annovera tra i giornali da contattare dopo che ha contattato gli altri ci sembra inopportuno: pazienza, vuol dire che delle loro polemiche o delle loro giuste osservazioni faremo a meno. “Stupisce vedere l’approccio semplicistico che spesso si dà ad operazioni imponenti di pubblico interesse come la realizzazione della Nuova Biblioteca di Pubblica Lettura – comunica oggi il Sindaco Mocio - che, concettualmente e progettualmente è ben altra cosa di una semplice nuova sede intesa come deposito librario. “La Nuova Biblioteca di Lettura non ha bisogno di facili strumentalizzazioni – continua il primo cittadino - ma di certezze finanziarie. Siamo tutti impegnati su questo fronte, anche i parlamentari del centro-sinistra dell’Umbria che stanno sollecitando attenzione economica verso questo progetto tra i più importanti del Centro Italia. A troppe persone che hanno scarsa memoria, sfugge lo stato di precarietà strutturale del complesso del San Francesco nei decenni scorsi, tanto che venne dichiarato non più agibile ad usi pubblici. Non è dietrologia, ma bisogna ricordare che la realizzazione della nuova sede della Biblioteca Comunale parte da lì, dal risanamento e consolidamento strutturale del complesso monumentale all’interno del quale troverà spazio un impianto bibliotecario strutturato su circa 6.000 metri quadrati”. Nel rendere dettagliatamente conto di quanto realizzato, il Sindaco Mocio comunica che gli interventi finanziari finora prodotti ammontano ad un totale di 5.052.497 Euro realizzati da Comune e Regione e dalla Soprintendenza per i beni architettonici. Tra queste spese ci sono anche i costi generali per la progettazione, la direzione, i collaudi, l’IVA, le spese generali, i piani di sicurezza, ecc..., e quindi i lavori assumono un’incidenza inferiore agli importi periziati di almeno il 30%”. Per le annualità 2007 e 2008 è previsto un finanziamento comunale mediante mutui pari 250.000 euro, già deliberato e destinato al completamento dei lavori del 1° piano (l’ala della Chiesa e l’ala della scalata storica con la realizzazione di ulteriori vani per i depositi) ai quali si aggiungerà il finanziamento di 150.000 Euro della Regione Umbria derivante dal precedente ribasso d’asta per il completamento e la chiusura a vetri del chiostro”. “Per quanto riguarda più precisamente il settore Biblioteconomico – sottolinea il Sindaco - trattandosi di un progetto di Biblioteca di Pubblica Lettura, quindi di un nuovo modo di ‘usare’ la biblioteca, l’utenza non troverà solo libri, ma sistemi multimediali audio e video, emeroteca allargata a periodici e quotidiani anche esteri, sale studio riservate e dedicate a ricerche storiografiche o collegate alla ricerca e all’alta formazione in armonia con le attività del Centro Studi Città di Orvieto; servizi ai quali si deve collegare un nuovo modello di schedatura e nuovi acquisti di libri per la realizzazione del cosiddetto ‘scaffale aperto’ che necessita di nuovi modi di schedatura di armamento dei volumi antitaccheggio. Anche per queste operazioni, rivolte soprattutto all’utenza, il Comune attiverà dal prossimo anno finanziamenti ad hoc in modo da poter iniziare a trasferire al San Francesco, già dal 2008, una parte importante della ‘nuova biblioteca’ vale a dire la ‘nuova sala lettura’. “L’Amministrazione Comunale – afferma in conclusione il Sindaco - ha ben chiaro il quadro oggettivo, la piena attuazione del progetto ed il crono-programma per realizzarlo. Seppure con le difficoltà oggettive del momento, proprio per dare continuità ai lavori già eseguiti ha previsto finanziamenti nel Piano Annuale delle Opere Pubbliche 2006 e, insieme con gli operatori della Biblioteca, ha iniziato a pianificare il trasferimento della stessa. Il trasferimento di un patrimonio libraio come quello della Biblioteca ‘Luigi Fumi’, comprendente il fondo storico e tale da essere considerata, in termini di importanza, la seconda biblioteca in Umbria dopo la Biblioteca Augusta di Perugia, è ovviamente cosa complessa, non è un mero trasloco di libri! Come Sindaco e collegialmente come Amministrazione Comunale, siamo consapevoli di tutto questo e stiamo lavorando responsabilmente per attuare questa operazione. Quindi fotografare parti di cantiere dove si è intervenuti solo per la parte strutturale ma non ancora con gli interventi definitivi e gridare al degrado, è pura strumentalizzazione fine a se stessa”.

Commenta su Facebook

Accadeva il 21 febbraio

Serena Autieri, doppia principessa del popolo. Al Lyrick, "Diana & Lady D"

Interventi antisismici sui beni culturali. Oltre 2 milioni di euro a Orvieto, più di 18 nella Tuscia

Concorso fotografico "Quel filo sottile…che ci unisce"

Pd Orvieto: "Apprezzamento e soddisfazione per il finaziamento del Mibact"

"No alla geotermia, difendiamo il nostro territorio"

Arriva il ticket online per Civita, la presentazione nello spazio Lazio Innova

Confcommercio: "Occorrono un metodo rigoroso e risorse certe per rilanciare il turismo"

"Monastero Invisibile", una rete di preghiera diocesana per tutte le vocazioni

Cafè Loti in "concerto al buio" al Teatro Boni per "M'illumino di meno"

Gianna Paola Scaffidi e Rosario Galli al Teatro Boni sono "Prigionieri al 7° piano"

"Oltre i confini della pena". Quando il lavoro cambia i destini delle persone

Il Museo Geologico e delle Frane guida le scuole della Teverina alla scoperta del territorio

La Confraternita di San Martino raccontata da Colombo Bastianelli

Museo vulcanologico e illuminazione pubblica spenta un'ora per "M'illumino di meno"

Dal Gal ternano fondi per la Chiesa di San Giovanni Battista e strutture adiacenti

Nella Chiesa di San Giovenale l'ultimo saluto a Marcella Rotili

Sarà l'Unione dei Comuni a gestire le funzioni in carico alla Provincia

Presentata alla Camera dei Deputati la mostra che porta Campo della Fiera in Lussemburgo

Testamento Biologico, registro delle dichiarazioni in Comune

Festival dello Street Food, non c'è l'accordo per l'edizione 2018

Aperte le iscrizioni al Corso di percezione visiva per appassionati di fotografia

Verini (Pd): "Un intervento di grande rilievo"

Comune e Opera del Duomo: "Riconoscimento importante per la tutela della città"

Piazza del Popolo senza auto dal 24 marzo. Orvieto per Tutti: "L'agorà è altrove"

Orvieto FC, sfida contro il Clt per aprire la seconda parte del Campionato

Al Palazzo dei Sette "Riformare la politica in Umbria, in Italia, in Europa"

Spazi pubblici ad associazioni private? Olimpieri (IeT) presenta un'interpellanza

"La traduzione plastica dell'anima". Si presenta il libro dedicato all'arte di Antonio Ranocchia

Brillano stelle tifernati al Premio per la Danza "Città di Orvieto"

La Zambelli Orvieto continua a stupire ed espugna Chieri

Alla Bottega Michelangeli, il FAI Giovani apre "I luoghi di Orvieto che devi proprio scoprire"

Sole e itudine

La Vetrya Orvieto non trova le contromisure, la Favl straripa

"Analytiques and Reflections upon Orvieto". La Kansas State University in Italy alla Bottega Chioccia Tsarkova

"Quando i soldi ci sono, e tanti, ma i risultati lasciano a desiderare...."

“Economia e politica in dialogo”, nell’incontro di Nova Civitas

Edilizia residenziale pubblica, revocata la sospensione delle assegnazioni nei Comuni fuori dal "cratere" sisma

Sanità, avviata la partecipazione sul regolamento per accreditamento strutture sanitarie e socio sanitarie

Triplicate le presenze ai musei del territorio, boom di visitatori nel 2016

"Erborando" all'Orto Botanico Rambelli. Corso per riconoscere le piante commestibili

Sisma, la Regione attiva tre tavoli per la ricostruzione e lo sviluppo delle zone colpite

"Invito a palazzo da Donna Olimpia". Conferenza-incontro e momento conviviale

Furti, truffe e prostituzione preoccupano gli orvietani: “Aumentate i controlli”

"Umbria Jazz Spring" a Terni. "Così si potenzia l'offerta turistica in Umbria"

Quattro nuovi cantieri. "Le risposte ai cittadini arrivano dai lavori in corso"

"L'arte del narrare. Il significato della fiaba di tradizione popolare"

Arriva Umbria Jazz Spring, a Terni 14-17 aprile

Terremoto, Confindustria propone di estendere la "no tax area" anche ad altre zone umbre

Letteralbar e Comune indicono il premio letterario per racconti e poesie brevi a tema libero

Lavori al Palazzo dei Sette, traffico vietato lungo corso Cavour

Il tennis dà spettacolo. Via al Torneo Open BNL 2017 al Club Opensportvillage

Palloncini bianchi per l'ultimo saluto a Laura. "Solo Dio conosce la verità"

Il Ricordo di Luca Coscioni. Note dopo il VI Congresso dellÂ’Associazione Coscioni, Salerno 15-17 Febbraio

Medaglia dÂ’oro al merito civile a Luca Coscioni. Il Sindaco di Orvieto comunica lÂ’intenzione di avviare lÂ’iter

Le iniziative dell'Umbria alla Bit di Milano

Luca Coscioni. Combattente per la vita. Orvieto

Disabili penalizzati da una cultura poco attenta. Odg in Provincia della Sinistra Arcobaleno per l'attuazione della convenzione ONU

Sabato 23 febbraio nella chiesa della Madonna della Cava Concerto della Scuola di Musica 'Adriano Casasole'

Corso di laurea in Ingegneria Informatica e delle Telecomunicazioni : superata quota 100

Nuovo traguardo per l’Uisp Scherma Orvieto. L’atleta Ceccaroni 3° a Salerno al Trofeo nazionale “Montepaschi Vita”

Un atto di indirizzo del Consiglio per dare maggiore valenza al Giorno del Ricordo e ad altri particolari eventi del Novecento. Lo sollecita il sindaco Mocio rispondendo a un'interpellanza di AN

Approvate in Consiglio l'acquisizione dell'ex Ospedale e la relazione del Sindaco sulla valorizzazione del patrimonio pubblico a Orvieto

Riqualificazione urbana da Piazza Cahen alle aree commerciali di Corso Cavour nel PUC 2008 del Comune di Orvieto

Dalla Protezione Civile oltre un milione e 500 mila euro per interventi di difesa idraulica e ripristino di aree in frana

Sicurezza sul lavoro: se ne parla sabato 23 febbraio con il Sottosegretario alla Salute Gian Paolo Patta in un'iniziativa della Sinistra Arcobaleno

Festival dei Complessi Bandistici Umbri: domenica al Mancinelli secondo appuntamento di Scorribanda. Alle ore 18,00 il Concerto Musicale di Cannara

A Roma fino al 2 marzo gli inquietanti tableaux di Gregory Crewdson. Unica tappa europea del fotografo americano