politica

Castel Viscardo e Allerona affrontano la riforma endoregionale: un incontro con la Presidente ANCI Katiuscia Marini

martedì 17 ottobre 2006
La riforma degli enti endoregionali è stata al centro di un'iniziativa svoltasi a Castel Viscardo, convocata dai Sindaci di Castel Viscardo ed Allerona. Presente, oltre ai sindaci Tiracorrendo e Rocchigiani, la Presidente dell’ANCI Regionale, Sindaco di Todi, Dott.ssa Katiuscia Marini. Sono inoltre intervenuti i Sindaci di Porano e Castel Giorgio e molti consiglieri comunali. La Presidente dell’ANCI ha illustrato il disegno di legge di prossima emanazione da parte del Consiglio Regionale ribadendo che l'obiettivo principale è la semplificazione dell’attuale ordinamento amministrativo e che la creazione dei vari ATO non sarà un altro livello istituzionale di gestione, ma una forma di cooperazione con responsabilità giuridica solo per le decisioni funzionali che dovranno essere assunte. Le attribuzioni ai vari ATO saranno demandate, per legge regionale, in materia di sanità, integrazione socio-sanitaria, rifiuti, ciclo idrico integrato, turismo e altro. Sostanzialmente è stato dato un giudizio positivo sulla nuova organizzazione regionale, che si pone obiettivi come la semplificazione, cooperazione, concertazione, ma allo stesso tempo è stata espressa una certa preoccupazione per il ruolo delle piccole realtà comunali, ritenuto marginale, e per il conseguente e progressivo svuotamento delle competenze e funzioni degli Enti Locali. Questo disegno di legge dovrebbe essere pertanto l’occasione, per i piccoli Comuni dell’Umbria che costituiscono l’ossatura istituzionale principale della Regione, di riappropriarsi di quel protagonismo positivo e propositivo che sta lentamente calando. A conclusione la Presidente dell'ANCI ha illustrato il nuovo ruolo e le nuove funzioni delle Comunità Montane, il cui numero viene ridotto a 5 zone omogenee, che vedranno ridefinite le loro competenze. La Dott.ssa Marini ha confermato che la Legge Endoregionale sarà presto al parere del Consiglio delle Autonomie Locali, per poi seguire l’iter procedurale al Consiglio Regionale Umbro.

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 25 febbraio

Meteo

domenica 25 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento

--

--

--

--

--

--

15:00 0.0ºC 88% discreta direzione vento
21:00 -2.5ºC 92% discreta direzione vento
lunedì 26 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 -3.7ºC 71% buona direzione vento
15:00 -3.7ºC 64% buona direzione vento
21:00 -8.0ºC 95% buona direzione vento
martedì 27 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 -3.4ºC 69% buona direzione vento
15:00 -1.6ºC 63% buona direzione vento
21:00 -7.8ºC 87% buona direzione vento
mercoledì 28 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 -2.7ºC 67% buona direzione vento
15:00 0.4ºC 66% buona direzione vento
21:00 -3.7ºC 87% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni