politica

Lo Statuto del Consorzio universitario

giovedì 12 ottobre 2006
Secondo lo statuto composto di 23 articoli e approvato dal Consiglio Comunale, le finalità del “Consorzio per lo sviluppo del polo universitario di Terni / Università di Perugia” che ha sede a Terni ed opera in stretto coordinamento con il Polo Universitario di Terni, nell’ambito di piani di sviluppo pluriennali e di piani operativi annuali concordati con il Polo stesso, sono le seguenti: - svolge tutte le attività ed assume tutte le iniziative per il supporto alla realizzazione e mantenimento di attività universitarie del Polo universitario ternano, svolge le attività strumentali e di supporto alla didattica ed alla ricerca della facoltà universitarie; - può realizzare a tal fine, l’acquisizione di beni e servizi, alle migliori condizioni di mercato, lo svolgimento di attività strumentali e di supporto della didattica e della ricerca scientifica e tecnologica, con riferimento specifico: - alla promozione e sostegno finanziario delle attività didattiche, formative e di ricerca; - alla promozione e allo sviluppo di attività integrative e sussidiarie alla didattica ed alla ricerca; - alla realizzazione di servizi ed iniziative diretti a favorire le condizioni di studio; - alla promozione e supporto delle attività di cooperazione scientifica e culturale con enti pubblici o privati, con istituzioni nazionali ed internazionali; - alla realizzazione e gestione, nell’ambito della programmazione delle attività universitarie, di strutture di edilizia universitaria e di altre strutture di servizio strumentali e di supporto alle attività universitarie; - alla promozione ed attuazione di iniziative a sostegno del trasferimento dei risultati della ricerca, della creazione di nuove imprenditorialità originate dalla ricerca, della valorizzazione economica dei risultati delle ricerche anche attraverso la tutela dei brevetti; - al supporto nell’organizzazione di stages, borse di studio e di altre attività formative nonché di iniziative di formazione a distanza. Per il perseguimento di queste finalità, il Consorzio può: - promuovere la raccolta di fondi privati e pubblici e la richiesta di contributi pubblici e privati, locali, nazionali, europei ed internazionali, da destinare ai citati scopi; - stipulare contratti, convenzioni o intese con soggetti pubblici e privati; - amministrare e gestire i beni mobili ed immobili di cui abbia la proprietà o impossesso, nonché le strutture ad uso universitario, delle quali gli sia stata affidata la gestione dall’organo amministrativo competente; - sostenere lo svolgimento di attività di formazione, ricerca e trasferimento tecnologico, anche attraverso la gestione operativa di strutture scientifiche e/o tecnologiche dei soci o di terzi; - promuovere la costituzione o partecipare a consorzi, associazioni o fondazioni che condividono analoghe finalità, nonché a strutture di ricerca, alta formazione e trasferimento tecnologico in Italia ed all’estero, comprese società di capitali strumentali a tali strutture; - promuovere e partecipare ad iniziative congiunte con altri istituti nazionali, stranieri, con amministrazioni ed organismi internazionali e, in genere, con operatori economici e sociali, pubblici o privati; - promuovere seminari, conferenze e convegni, anche con altre istituzioni ed organizzazioni nazionali ed internazionali o partecipare ad analoghe iniziative promosse da altri soggetti. Tutte le attività legate a didattica, formazione, iniziative tecnico-scientifiche e di ricerca scientifica, deliberate dal Consorzio, verranno attuate unicamente tramite l’Università degli Studi di Perugia. Ciascuna di esse sarà regolata tramite appositi accordi E/o convenzioni, stipulati esclusivamente con il Polo Scientifico Didattico di Terni, dell’Università di Pervia e approvati dai rispettivi organi.

Questa notizia è correlata a:

E' realtà l'entrata di Orvieto nel polo universitario ternano. Una svolta politica tutta da giocare

Commenta su Facebook

Accadeva il 11 dicembre

"ValorePaese". Immobili in concessione, con la promessa di rinascita

Pronta la prima area di sgambatura per cani, già previste altre due

Cena degli Auguri di Natale ed assemblea generale per l'Unitre

Vetrya Orvieto Basket d'autorità in casa della capolista

"Questa nostra Italia". In tanti a Orvieto per l'ultimo libro di Corrado Augias

Pulcinella

Orvieto FC, la prima squadra ritorna in vetta. Momento magico per la società

Orvieto Comune Europeo dello Sport 2017, la tribuna dello Stadio ha il tetto bucato

Quella faccenda lunga della "Settimana Corta"

Comitato Pendolari Roma-Firenze: "Delusi dall'assessore Chianella"

L'Orvietana mette paura alla capolista

In Via Vecchietti torna il Mercatino di Natale della Solidarietà

Pagamento mensa e trasporti, il bollettino arriva a casa

Torna "Valner.In.A.Box", il regalo che non dimentica l'Umbria post sisma

"Campioni in Cattedra" con il Coni, Alessio Foconi alla Scuola Primaria "Barzini"

Gli studenti dell'Istituto Comprensivo a "Mezzogiorno in famiglia"

Televisori sintonizzati su Raitre, Orvieto in onda su "Geo&Geo"

Assemblea regionale di "Potere al Popolo Umbria"

XXV Convegno Internazionale di Studi su Storia e Archeologia dell'Etruria

Prestiti "ad occhi chiusi" in biblioteca per un invito alla lettura a sorpresa

Guasto meccanico all'ascensore del sottopasso ferroviario

In 350 sulla Rupe per la tre giorni di "Orvieto Tango Winter"

Consulta per il sociale e Consulta giovani al Villaggio di Natale con la mostra di pittura

Medaglia d'Oro alla Protezione Civile, sede umbra collegata per la cerimonia

Raffiche di vento e pioggia, si moltiplicano gli interventi dei Vigili del Fuoco

Giornata di studio all'Unitus, Lazio terreno fertile per il futuro