politica

Antenna a Porano: Consiglio Comunale aperto ma ognuno resta sulle sue posizioni

mercoledì 12 luglio 2006
Si č essenzialmente risolto in un muro contro muro il Consiglio Comunale aperto a Porano sulla questione dell'antenna Vodaphone, con il Comitato per la Tutela della salute e dell'ambiente che insiste nelle proprie posizioni chiedendo la rimozione della stazione radio base, e la maggioranza di governo che le considera oltranziste e ingiustificate. Insomma, nonostante la presenza di un'esperta dell'Arpa di Roma, una discussione dura e senza distensione, che al momento non getta schiarite sulla vicenda. Tra gli intervenuti, a parte i diretti interessati dell'amministrazione e della comunitŕ poranese, anche i rappresentanti di alcune associazioni ambientaliste, tra cui Alce e Altra Cittŕ, e il coordinatore dell'Intercomunale DS Giorgio Posti. Secondo il capogruppo in Consiglio Comunale della maggioranza, Marcello Caricchi, chiedere al momento la rimozione e lo spostamento dell'antenna non č giustificato da nessun fatto scientifico e reale, dato che i valori di eventuale rischio sono molto inferiori alla media e il sito non puň essere considerato sensibile. "Altro č invece - dichiara - il regolamento e l'individuazione dei siti atti alle comunicazioni nel PRG, strumenti di cui il Comune si sta dotando, e un'eventuale ragionamento futuro sulla questione complessiva dell'elettromagnetico." Decisamente piů pacata dell'assemblea aperta č stata invece la successiva discussione, nell'ambito del Consiglio Comunale di rito che si č protratto oltre le due del mattino, delle due mozioni che aveva presentato la minoranza, una relativa al ritiro della delibera di incarico dato dalla Giunta all’Avv. Emilio Festa, per presentare un esposto alla Procura per procurato allarme alla cittadinanza da parte del comitato; e una sull'eventuale delocalizzazione della stazione radio base. La prima mozione, dopo un'interruzione del Consiglio e una riunione consultiva dei capigruppo, č stata ritirata dalla minoranza perché l'iter dell'assegnato incarico ha ormai avuto corso, con il comune auspicio del Consiglio tutto per una ricomposizione del conflitto e un sereno dibattito. La seconda, sulla base dei presupposti sopra esplicitati dal capogruppo Caricchi, č stata invece respinta con 8 voti contrari e 2 favorevoli.

Commenta su Facebook

Accadeva il 20 febbraio

"Tuscia Etruria". Presentata la guida ai sapori e ai piaceri di Repubblica

Orvieto ai Campionati della Cucina Italiana, medaglia di bronzo per Consuelo Caiello e Angelo D'Acquisto

Al Teatro Santa Cristina, è di scena "Riccardo (Lunga Vita al Re)"

Tre ori per Emanuela Marchini ai campionati di nuoto FISDIR

Sentenza del Tar, incontro pubblico con i cittadini

Di fiori e di altri profumi

Musica e solidarietà in Carcere, con il concerto dei Maleminore

Cresce la richiesta per gli asili nido, liste d'attesa in aumento

Cala la popolazione, cala il numero delle pratiche

Una Zambelli Orvieto carica e determinata si reca alla corte del Chieri

"Alba Etrusca" al Museo "Claudio Faina". In mostra le pitture di Renato Ferretti

Il Comune annuncia l'arrivo della carta d'identità elettronica

Il vino è condivisione, gemellaggio tra "Wine Show" e "Due Mari WineFest"

Salto con l'asta, Eugenio Ceban (Libertas Orvieto) torna a volare ai Campionati italiani assoluti

"Il Forno" presenta "Due", il nuovo libro di Carlo Pellegrini

Riaperta al culto la chiesa parrocchiale di San Pancrazio

"Croce e delizia, signora mia", l'omaggio a Verdi di Simona Marchini

"Il Liceo Artistico non è merce politica di scambio"

Dopo "Frammenti d'un mosaicista morto dal freddo", "Inseguivo il vento pei campi"

A 12 anni dalla morte, i genitori di Luca Coscioni depositano il loro biotestamento ad Orvieto

La chiesa di San Pietro è di proprietà comunale. Grassotti: "Fatta luce dopo anni di incertezza"

"Orvieto in Danza". Prima rassegna nazionale al Teatro Mancinelli

Ferretti, Vezzosi e Bonifazi in cima alle classifiche 2017. Ricco di aspettative il 2018

Centro Congressi, incontro sul futuro del turismo congressuale a Orvieto

I tesori di Campo della Fiera in mostra in Lussemburgo

Luci spente e camminate per "M'illumino di meno 2018"

La Uil fa rete e si mobilita per i territori tagliati fuori dall'Alta Velocità