politica

Adottato a Ficulle il nuovo Piano Regolatore Generale: riduzione dell'impatto ambientale e recupero del Monastero della Badia

domenica 18 giugno 2006
E' stato adottato a Ficulle dal Consiglio Comunale, all’unanimità, il nuovo P.R.G. che sarà pubblicato nei prossimi giorni. Le scelte fondamentali contenute nel nuovo strumento urbanistico riguardano: 1)la riduzione significativa, di circa ¼, dei volumi esistenti nelle zone turistiche già contenute nel vecchio programma di fabbricazione del 1974, con lo scopo di limitare notevolmente l’impatto ambientale che queste scelte avrebbero provocato; 2)il recupero all’interno di un intervento di carattere turistico, estremamente limitato, del Monastero benedettino della Badia al Monte Orvietano dell’XI secolo; 3)l’estensione della zona di espansione abitativa in località S.Cristoforo. Una programmazione urbanistica che partendo dalle scelte che negli ultimi trent’anni avevano caratterizzato Ficulle come centro dello sviluppo turistico residenziale ed extralberghiero del comprensorio, cerca di contemplare le esigenze di sviluppo del territorio con le compatibilità ambientali dei luoghi ed il recupero e la sopravvivenza delle emergenze storiche, culturali e architettoniche. “Per quello che riguarda la Badia – afferma il sindaco di Ficulle Bernardino Ciuchi - si tratta di un’operazione particolarmente significativa, studiata prendendo spunto da un documento dei Monaci dell’Abbazia, datato 1638, in cui vengono descritte le proprietà del monastero e dove viene rappresentata schematicamente la presenza umana in questa porzione di territorio ficullese. Il nostro intento è quello di evitare che un monumento di grande interesse storico, culturale e religioso, in fase di totale abbandono e degrado, rischi di scomparire. È chiaro che il grande interesse della comunità per questo bene si sposa con un interesse più generale della testimonianza di una presenza di particolare rilievo internazionale, che è quella del monaco camaldolese Graziano, fondatore del diritto canonico, che lì visse e scrisse la sua imponente opera”. “Per quello che invece riguarda la zona di espansione – continua il sindaco Ciuchi - si tratta del tentativo di contenere la migrazione, soprattutto delle nuove coppie, che proprio per il fatto che non riescono a trovare soluzioni abitative idonee e proposte che siano in grado di rispondere alle loro esigenze, migrano verso altre realtà limitrofe. In questi ultimi anni il fenomeno migratorio se pur ridotto rispetto agli anni precedenti ha riguardato circa 80 residenti, ed ha necessità di interventi strutturali seri e appropriati per essere fermato.

L'Abbazia di Monte Orvietano e il monaco Graziano

Commenta su Facebook

Accadeva il 21 settembre

Dopo due anni riapre la Torre di Chia. "L'Anno dell'India" omaggia Pier Paolo Pasolini

Università della Tuscia, ecco i primi laureati in Ingegneria Meccanica

Genetliaco ai tempi dei social per Pietro Bilancini. La memoria virtuale della sua comunità

Vladimir Luxuria presenta il libro "Il coraggio di essere una farfalla"

Vetrya Orvieto Basket in campo per la prima di Coppa

Alla scoperta di Viterbo Medievale, tra antichi palazzi e famiglie influenti

Incidente stradale tra auto e moto, muore una coppia di cinquantenni

Il Sap attacca: "I tagli alle risorse per la sicurezza si abbattono sui cittadini"

Spettacolo pirotecnico allo Stadio Comunale per San Marco Papa patrono

"Rimboschiamoci le maniche per… Puliamo il Mondo". Due appuntamenti per grandi e piccini

Personale della Provincia in assemblea. Il 6 ottobre, sciopero nazionale

Lugnano in Teverina ospita la Maratona dell'Olio 2017, svelate le date

Giornata dell'Alzheimer, inaugurato il laboratorio di stimolazione cognitiva della Media Valle del Tevere

Mobilità notturna e agevolazioni per gli studenti universitari con "Gimo"

Libri di testo scolastici, entro il 20 ottobre la presentazione delle domande per i contributi

Presentazione di "Una poesia" e proiezione de "Il fiume ha sempre ragione"

L'esperienza del Contratto di Fiume del Paglia al convegno nazionale "I Paessaggi delle Acque" di Venezia

"Dalla passione alla professione". Intervento di Gianluca Foresi al "Festival del Medioevo"

Match rosa per l'Orvieto FC. Roberta Dieci presenta il romanzo "I sogni non fanno rumore"

Psr Umbria 2014-2020, svolta nei rapporti con l'organismo pagatore per accelerare i pagamenti

Disco verde al rifacimento del campo sportivo di Sferracavallo

Fs Italiane, rafforzato il Piano anti-aggressioni per salvaguardare personale treni e stazioni

Orvieto FC, le ragazze di mister Seghetta a Norcia. Al PalaPapini big match contro il Foligno

Progetto "Facciamo Musica", aperte le iscrizioni ai corsi musicali

La casa di Kafka

"Festa delle Mille Culture", nel segno dell'aggregazione e della condivisione

Blastofago alla marina, il Comune interviene a tutela della pineta

Bon Ton protagonista a "I Primi d'Italia", il festival nazionale dei primi piatti

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni