politica

Primi distinguo per il locale Partito Democratico: contraria alle scorciatoie e agli stravolgimenti politici 'Cittadini per l'Ulivo'

mercoledì 26 aprile 2006
di Laura Ricci
Pone i primi distinguo l’Associazione “Cittadini per l’Ulivo” rispetto a quello che potrà essere il percorso orvietano per la costruzione del nuovo Partito Democratico. E del resto, il distinguo lo avevamo già colto - e sottolineato in un nostro precedente articolo - in sede di conferenza stampa, subito dopo la suspence della tornata elettorale. Con un comunicato – che pubblichiamo integralmente in correlata – il coordinatore di Cittadini per l’Ulivo, Paolo Borrello, sente il bisogno di precisare che l’associazione è interessata a fornire il proprio apporto, a livello locale, alla nascita del Partito Democratico, ma ad alcune condizioni: una larga partecipazione democratica, che coinvolga ampiamente i cittadini ma anche le altre forze politiche non direttamente interessate alla nascita del nuovo soggetto politico, soprattutto al fine di far avanzare valori che siano laici; il ricorso sempre più ampio alle primarie, fino a farle diventare strumento delle future elezioni; un programma non moderato ma avanzato, che tuteli i ceti sociali più deboli. Ma soprattutto, secondo Cittadini per l’Ulivo, non è opportuno che siano costituiti a livello locale laboratori e comitati prima che non si chiariscano quali saranno le principali caratteristiche distintive del Partito Democratico a livello nazionale. Così, mentre DS e Margherita parlano, tramite i segretari orvietani Marino Capoccia e Roberto Meffi, dell’imminenza del costituendo laboratorio, già uno degli altri soggetti che hanno lavorato all’Ulivo in qualche misura frena. Modo non proprio ottimale, ci sembra, per cominciare un percorso comune. Ma il messaggio diventa ancora più esplicito quando si parla dei “cosiddetti equilibri politici”, forse con la preoccupazione delle notizie e delle ipotesi che circolano - incoraggiate dai messaggi incrociati che si stanno lanciando tramite stampa i vari protagonisti - sui possibili nuovi assetti amministrativi, sia a livello di programmazione che di composizione degli organi di governo della città. E mentre Roberto Meffi parla di rivisitazione complessiva di tutta la struttura comunale, con le partecipate, le associazioni, le iniziative e quant’altro – cosa che si è cominciata a fare con la ristrutturazione di RPO - e da tempo aleggia l’idea, non sappiamo quanto suffragata da reali possibilità, di un qualche cambiamento in Giunta, Borrello avverte che “Non sarebbero auspicabili invece 'scorciatoie' che contribuiscano a mutare l’assetto dei 'cosiddetti equilibri politici' attualmente operanti nell’Orvietano e soprattutto ad Orvieto. Tutto ciò infatti avrebbe poco a che fare con la nascita del Partito Democratico nel nostro territorio.” Che dire? Qualche volta i proverbi aiutano… a buon intenditor poche parole…

Il testo integrale del comunicato stampa di Cittadini per l'Ulivo

Commenta su Facebook

Accadeva il 24 settembre

La Parrocchia del Duomo festeggia i Santi dei Rioni

"ll volontariato in campo oncologico". Esperienze a confronto con "Orvieto contro il cancro"

La Zambelli Orvieto si prepara contro la "cugina" Perugia

Gal Trasimeno Orvietano, Ecomuseo: dalle mappe di comunità alla nuova programmazione Psr della Regione

"Le riforme e il loro partito". Al Palazzo dei Congressi la XVI Assemblea annuale di Libertàeguale

L'Associazione Alzheimer Orvieto ad Amelia per "Garage Sale di Solidarietà"

Rapina in villa da 6000 euro e botte al padrone di casa

Il Comune di Baschi conferisce la cittadinanza onoraria al prefetto Bellesini

Uffici postali, udienza al Tar. "Nessuna chiusura in Umbria fino al pronunciamento del Tar Lazio"

San Venanzo tira le somme di "Architettura e Natura". Bilancio positivo per la terza edizione

A "#ereticofuturo" l'innovazione convive con la storia

È nato il movimento politico "Comunità in Movimento"

Cresce l'attenzione dei media verso Orvieto. "Experience Etruria" tra i migliori progetti prodotti per Expo.

La Fondazione Cassa di Risparmio di Orvieto apre al pubblico le porte di Palazzo Coelli

L'inizio del mondo e la fine dell'Alfina

Allenamento per le vie del centro, tradizione irrinunciabile per Azzurra Ceprini Orvieto

ExperienceEtruria conquista l'Expo. Martina: "Esperienza straordinaria da raccontare a tutta l'Italia"

Una pratica in 26 secondi, la Sii presenta i dati del nuovo servizio informatizzato

"Il Teatro delle Immagini" di McCurry tra le strutture finaliste del premio architettura "Prize"

Accordi per la mobilità venatoria tra Umbria e Lazio, Federcaccia esprime preoccupazione

Il territorio orvietano e la crisi: quale possibilità di ripresa

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni