politica

I vertici DS sul caso Cimicchi-Gilioni

giovedì 23 marzo 2006
di red.

La sentenza del TAR dell’Umbria in merito ai ricorsi per l’elezione al Consiglio Regionale chiude una vicenda forse protrattasi troppo a lungo e conferma l’esigenza di una rivisitazione della legge elettorale regionale che penalizza fortemente la rappresentanza della provincia di Terni. Nel caso specifico, a fronte della conferma di una rappresentanza del territorio narnese nella figura della vice Presidente del Consiglio Regionale Mara Gilioni, si evidenzia come un territorio diffuso e determinante per la provincia e per la regione come quello dell’Orvietano abbia a venir meno di una rappresentanza che impone un impegno ancor piů forte a tutto il partito dei DS sia in questa campagna elettorale, che, come ha sottolineato il compagno Cimicchi, rappresenta un momento determinante per il futuro dell’Italia e dell’Umbria, sia in prospettiva futura. Ai compagni Gilioni e Cimicchi i migliori auguri di buon lavoro da parte di tutta la segreteria provinciale di Terni ed intercomunale di Orvieto.

Il Segretario Provinciale - Gianluca Rossi
Il Coordinatore Intercomunale - Giorgio Posti
Il Segretario Comunale - Marino Capoccia

Commenta su Facebook