politica

Un nuovo simposio per una nuova politica. La Nuova Generazione DS a colloquio con Stefano Cimicchi

domenica 22 gennaio 2006
La nuova generazione DS vuole ritrovare “il piacere della politica”. Impegnati da qualche tempo in seminari di formazione che introducano concretamente i giovani ai meccanismi della politica, per il ricambio della classe dirigente di un domani neanche troppo lontano, ora i diessini in erba pensano anche a un discorso politico da condurre con agio e fuori da ogni fine troppo pratico o troppo cervellotico. Una politica che sia, anche, semplice e proficua relazione, semplice scambio di esperienze e di opinioni. Il modello di riferimento è il Simposio di Platone, uno stare e scambiare saperi incontrandosi fuori dai riti e dalle formalità e bevendo insieme (bere insieme è, dal greco, la radice etimologica di “simposio”); e il primo convitato a cui i giovani DS rivolgono l’invito è Stefano Cimicchi, l’ex sindaco di Orvieto che certo, anche per le sue precedenti e successive esperienze, potrà offrire molti temi su cui riflettere e conversare. “Da tempo – afferma la Nuova Generazione DS in un comunicato - la riduzione della politica ad amministrazione dell’esistente ha disseccato le sorgenti a cui attingeva l’immaginazione di un mondo altro, diverso e possibile. Diverse sono le diagnosi, molteplici le prognosi, divergenti le terapie. Nell’attesa di qualche illuminato che spieghi al mondo come fare, la Nuova Generazione DS vuole tentare la strada del piacere della politica, recuperando l’antica tradizione dei simposi. Per fare cosa? Semplice: discutere di politica fuori dai rituali delle riunioni e delle convocazioni, a margine di un linguaggio criptico e allusivo, davanti ad un buon bicchiere di vino e ad un piatto rigorosamente tipico. E, sulla traccia dei dialoghi platonici, parlare “liberamente” di tutto con il personaggio protagonista della serata. Per apprendere, discutere, criticare. Un esperimento che vuole recuperare il piacere del fare politica reinvestendo fortemente sulla convivialità, sulla franchezza dei rapporti, sul privilegio della civiltà e delle buone maniere. Un esperimento che tenta di formare una nuova classe dirigente all’insegna della partecipazione, della condivisione delle informazioni, dell’argomentazione.” L’uomo libero ha sempre tempo a sua disposizione per conversare in pace a suo agio. Egli passerà, come faremo noi nel nostro dialogo, da un argomento all’altro; come noi egli lascerà quello vecchio per uno nuovo che lo attiri di più; e non si preoccuperà affatto se la discussione andrà per le lunghe, pur di conseguire la verità. Il professionista o l’esperto, al contrario, parlano sempre in lotta con il tempo, incalzati dall’orologio; non c’è spazio per dilungarsi sull’argomento prescelto, perché l’avversario, o il curatore, gli sta addosso, pronto a recitare la scaletta dei punti cui bisogna attenersi. Egli è uno schiavo che discute di un compagno di schiavitù davanti ad un padrone seduto in giudizio, nelle cui mani è riposta la causa; e l’esito non è mai indifferente, bensì sono sempre in gioco i suoi interessi personali, qualche volta persino il suo stipendio. Di conseguenza, egli acquisisce una sagacia amara e carica di tensione… (Liberamente adattato da Platone, Teeteto.

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 maggio

TeMa, botta e risposta in consiglio. Pino Strabioli prossimo all'ingresso nel CdA

Con Italia Nostra, nei luoghi etruschi e templari tra Bardano e Rocca Ripesena

Bagno di folla ad Acquapendente per i Pugnaloni. Al Gruppo Sant'Anna, l'edizione 2017

Bocciato dal Tar il bando sulla gestione dei servizi dei parcheggi. Minoranza: "Ennesima figuraccia della Giunta Germani"

Unitre, eletto il nuovo direttivo. Alla prima riunione, la formalizzazione degli incarichi

Palermo chiama Italia...e il "Dalla Chiesa" risponde: "Presente!"

La Scuola Primaria di Orvieto Scalo festeggia...al sicuro

Dedicata delicata

Parte a ottobre la terza edizione di Master Luce in comunicazione territoriale per lo sviluppo turistico

"Todi Fiorita", si chiude nella luce e nella musica l'edizione 2017

Settima edizione per "Venerdì Orvietani in Ostetricia e Ginecologia"

Giardino, una sera

"Armonie Solidali". In scena al Teatro Boni uno spettacolo musicale di beneficenza

Due giorni di appuntamenti a Torre Alfina nel nome di San Bernardino

La radioattività naturale dell'Umbria: presentato lo studio della Regione e dell'Istituto nazionale di fisica nucleare

Servizi scolastici di mensa e trasporto. Aperte le richieste per il nuovo anno 2017/2018

Nuovo dirigente alla Squadra Mobile di Terni, arriva il commissario capo Davide Caldarozzi

Riconoscimento nazionale per Francesco Barberini. La LIPU premia l'aspirante ornitologo

I due finalisti di AmaTeatro 2017. Ad autunno le finali al Mancinelli

Edilizia: mobilitazione dei lavoratori umbri per pensioni, lavoro, contratto e ricostruzione

Delegazione cinese in visita alla Provincia. Incontro su istituzioni, trasparenza e controlli

Università USA al Centro Studi: il console generale saluta l'avvio della Summer School

Al Palazzo dei Sette va in mostra la "Pittura Ermeneutica" di Pier Augusto Breccia

Nove giorni di dolci tentazioni con I Gelati d'Italia 2017

"Lea Pacini ed il Corteo Storico: quando a Orvieto sfila la Storia", tutti i premiati

In archivio la sesta "Giornata dello Sport". Basket, tennis, pallavolo e calcio per gli alunni della scuola primaria

Guardea Paese Cardioprotetto. Tra la scuola e il campo da calciotto, arrivano defibrillatore e teca

"San Sebastiano in Festa", seconda edizione. Cultura, enogastronomia e Palio del Carciofo

La scuola Giovanni XXIII di Fabro tra i premiati regionali del concorso "Play Energy Enel"

Tre giorni per visitare e conoscere i Nidi Comunali

Corso di compostaggio domestico a Sferracavallo promosso da Cosp Tecno Service e Comune

L'Asds Majorana va alla scoperta dei sentieri dislocati intorno al Castello di Corbara

Nella Sala delle Muse di Palazzo Corgna, apre la mostra "Mia"

Gli alunni dello Scientifico devolvono alla Chianelli il premio di "Lettura Dantesca"

La Azzurra Orvieto e coach Romano ancora insieme

Morto in Ospedale, medici prosciolti

“Vanno bene i campi di calcio, ma almeno pulite le aree per bambini”

"Ludi alla Fortezza", svelato il programma. Tre giorni a tutto Medioevo

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni