politica

Laghetto di pesca sportiva di Ciconia. Preoccupante la frana di una riva secondo il capogruppo di AN Montegiove

giovedì 12 gennaio 2006
Č preoccupante la frana di una riva del laghetto artificiale di pesca sportiva di Orvieto Scalo secondo il Capogruppo di Alleanza Nazionale in Consiglio provinciale, Mario Montegiove, che ha presentato un’interrogazione sulla situazione complessiva del lago a seguito dei recenti eventi franosi che lo hanno interessato. Secondo Montegiove la situazione č precaria sia per la vicinanza del fiume Paglia, sia per i rischi che un’eventuale esondazione potrebbe causare alla viabilitŕ e al collegamento ciclo-pedonale tra Ciconia e la stazione ferroviaria. “Chiedo di sapere – afferma il Capogruppo nell’interrogazione – i motivi per i quali non sono state messe in atto tutte le manutenzioni e le custodie necessarie ad evitare le attuali condizioni di trascuratezza ed abbandono, le ragioni tecniche della frana e le garanzie strutturali dell’opera e infine come si intenda gestire in futuro il laghetto e le strutture annesse”. Su quest’ultimo punto Montegiove č dell’avviso che sarebbe opportuno affidare la gestione e la custodia dell’impianto ad associazioni sportive che ne garantiscano anche la manutenzione.

Commenta su Facebook