politica

Villa Umbra – Con un seminario sulla comunicazione chiude il ciclo di incontri di formazione per consiglieri

mercoledì 19 ottobre 2005
Comunicare la politica, comunicare in politica: l’importanza di un’efficace comunicazione quale funzione prioritaria della pubblica amministrazione è stata al centro della giornata conclusiva di ieri, a Villa Umbra di Pila, del ciclo di seminari per i consiglieri delle Province di Perugia e Terni.
Nella prima parte dell’incontro “I linguaggi della comunicazione politica”, la Dott.ssa Maria Teresa Paris, dirigente del servizio “Organizzazione formazione e servizi di comunicazione” della Provincia di Perugia ha ripercorso le principali tappe legislative della riforma della P.A., a partire dal cosiddetto “spartiacque” datato 1990, quando il diritto di accesso e di informazione dei cittadini agli atti amministrativi legiferò la comunicazione come condizione essenziale. “Riconosciuta tra i doveri dello Stato – ha ricordato Paris - la comunicazione di un ente pubblico è il primo passo per ottimizzare i risultati. Per questo non deve essere improvvisata, ma sovente frutto di un’adeguata interazione”.
La dirigente ha inoltre relazionato sulle specificità degli sportelli Urp e sui vantaggi in materia di trasparenza e fruibilità dell’ente che un presidio ben strutturato garantisce nei territori di afferenza.

Che ruolo assume la comunicazione ai fini della costruzione del consenso?
Con questo interrogativo posto alla platea di consiglieri, il prof. Paolo Mancini ha introdotto la seconda parte del seminario. “In un mondo globalizzato dove la disgregazione dei partiti di massa ha dato forma ad altri soggetti politici, la comunicazione viene prima della politica”.
Una provocazione, la sua, che è comunque servita a riconoscere quanto sia importante veicolare la politica in messaggi semplici e facilmente consumabili.
“La struttura della società è profondamente mutata - ha aggiunto il relatore - per questo i partiti non possono più basarsi soltanto sul riconoscimento del voto di appartenenza; il politico per costruire attorno a sé consenso deve stabilire la cosiddetta agenda. Il tutto si traduce nella scelta sempre e prima dell’avversario dei temi di cui parlare, dei destinatari del messaggio, dei bisogni reali dei destinatari”.

Particolarmente partecipato il dibattito che è seguito, soprattutto in riferimento alle analisi fatte dal docente delle tecniche e degli strumenti di comunicazione dei politici nazionali.

La presidente del Consiglio Provinciale di Perugia Daniela Frullani ha ricordato come i seminari siano “un’utile occasione di confronto tra amministratori. L’obiettivo – ha proseguito la presidente - è rinnovare il rapporto con i cittadini facendo capire loro il funzionamento delle nostre amministrazioni”.
Dello stesso avviso il presidente del Consiglio Provinciale di Terni Giuseppe Ricci, che ha definito i seminari di comunicazione istituzionale come un’opportunità e un obbligo per il politico “di appropriasi di strumenti adeguati”.

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 21 novembre

Iniziativa del comitato AdessoOrvieto per Matteo Renzi con il sindaco di Fabro Maurizio Terzino

A Villa Faina di San Venanzo la mostra "La protesta nuda" del pittore Massimo Musicanti

Le donne uccise in Italia nel 2012

Le iniziative parlamentari

Allo Scalo niente luminarie natalizie ma aiuti concreti agli alluvionati

Presso il Palazzo di Maria Bambina incontro su "Iniziazione cristiana di stile catecumenale"

Pane, Olio e Fantasia. Il programma

Al ridotto del Mancinelli grande emozione per la prima del progetto nazionale "Nati per la Musica"

Dal SII oltre 800mila euro di investimento per l'emergenza. Depuratori e impianti di distribuzione: "nessun problema di potabilità"

Dissesto idrogeologico, riunione Regioni-Ministro Ambiente. L'assessore Rometti: "Bene l'impegno del Ministro"

Avviata in Comune la raccolta di firme a sostegno dell'iniziativa referendaria sulle indennità spettanti ai parlamentari

Assistenza e consulenza sulle auto alluvionate

Iniziativa di solidarietà privata

Agevolazioni per acquisti di ferramenta ed utensileria

Il MaxiGiuli riapre sabato 24 novembre

La ORA di Fausto Paradiso operativa con le revisioni, officina in riapertura

La COAR della famiglia Anselmi ha riaperto ed è operativa

Assistenza gratuita sui pc alluvionati

La Autoforniture della famiglia Sborra operativa con servizio consegna ricambi

Danni per oltre 220 milioni di euro dalle alluvioni. La presidente Marini in Commissione Ambiente alla Camera

Alluvione. Come potremmo limitare i danni?

Olio consapevole con l'Associazione L'Albero di Antonia

Fine settimana dedicato all'olio. A Ficulle c'è "OlioDiVino"

Meteo

martedì 21 novembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.3ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 77% buona direzione vento
21:00 10.4ºC 95% buona direzione vento
mercoledì 22 novembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.4ºC 96% buona direzione vento
15:00 12.0ºC 96% buona direzione vento
21:00 11.1ºC 99% foschia direzione vento
giovedì 23 novembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.3ºC 94% scarsa direzione vento
15:00 14.1ºC 80% buona direzione vento
21:00 11.7ºC 97% buona direzione vento
venerdì 24 novembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.2ºC 93% scarsa direzione vento
15:00 12.4ºC 88% buona direzione vento
21:00 10.8ºC 96% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni