politica

Lo staff delle Politiche Sociali di Orvieto a Trento per il Convegno delle Città del Sorriso

martedì 18 ottobre 2005
Appuntamento importante, venerdì 21 ottobre, per tutto lo staff a cui fanno capo le Politiche Sociali del Comune di Orvieto.
Il promotore sociale Antonio Ciarlona, i rappresentanti dell’Ufficio della Cittadinanza e l’assessore alla Politiche Sociali Maria Cecilia Stopponi, saranno infatti a Trento per il Convegno annuale de “La Rete delle Città del Sorriso”, per portare il contributo dell’esperienza dell’ambito territoriale n. 12 “La Città di tutti”, che si propone come obiettivo quello di migliorare i rapporti interpersonali per la Promozione della Salute.
Il progetto ha preso avvio proprio dalla città di Trento nel 1999, con lo scopo di migliorare la qualità dei rapporti interpersonali, determinanti per la salute mentale, stimolando il pensiero positivo e attivando la partecipazione e il protagonismo in ambito sociale non solo dei servizi preposti, ma di tutti i cittadini.

L’esperienza di Orvieto, Comune capofila dell’Ambito Territoriale n. 12, che comprende anche i comuni del comprensorio, è partita, con l’adesione al progetto della Rete della Città del Sorriso, nel maggio 2003. In seguito si è costituito il Comitato Promotore, che vede tra i suoi componenti il Distretto 3 della Asl 4, il Comune di Orvieto, la Scuola di Specializzazione di Psicologia della Salute, e la Fondazione Centro Studi Città di Orvieto; nel settembre 2003 sono quindi iniziati gli incontri per la costituzione del gruppo di lavoro, che ha visto aderire all’iniziativa associazioni culturali, sociali, sportive e di volontariato, associazioni di categoria, scuole, uffici pubblici e singoli cittadini.
Nel maggio 2004 il progetto è stato presentato alla cittadinanza nell’ambito di una manifestazione pubblica che ha messo in mostra e premiato i lavori effettuati dagli alunni delle Scuole che hanno ideato il logo e il nome del progetto stesso. Il gruppo di lavoro ha quindi scelto i progetti e le iniziative da realizzare durante l’anno 2004/2005, tra cui “La prima festa dei Gruppi AMA (gruppi di auto mutuo aiuto) dell’Orvietano” e “Il Carosello dei Sorrisi”.
Nel marzo di quest’anno, si è tenuto a Orvieto il primo incontro tecnico delle città aderenti alla Rete, durante il quale è stata tratteggiata “La Carta di Orvieto”, elaborazione della “Carta di Perugina” nella quale erano stati già fissati i criteri e gli obiettivi della Rete. In questa occasione, è stato dato incarico all’Ufficio di Cittadinanza di Orvieto di realizzare per la Rete un sito web, che sarà presentato a Trento il 21 ottobre e che sarà in rete dalla settimana successiva.
Già in cantiere le iniziative da realizzare per l’anno 2005/2006: il progetto “Attivare per Prevenire”, realizzato in collaborazione con il Coordinamento degli interventi di Promozione della Salute del Distretto n. 3 della Asl 4, e un progetto intergenerazionale sulla trasmissione della memoria, in collaborazione con la Scuola Elementare di Piazza Marconi.

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 dicembre

Anatomia di un addio

Fine settimana da incorniciare per l'Orvieto FC. Palmerini: "Stiamo crescendo"

"Tanto per dire", seconda edizione. Al Liceo Classico "Tacito" torna il corso di dizione

Jazz e strumenti antichi al Museo Archeologico Nazionale in occasione di Ujw

Celebrata la Giornata Garibaldina, in memoria della battaglia di Mentana

Inaugurata la prima area di sgambatura per cani, previste altre due

Denunciata dalla Polizia una giovane pluripregiudicata

Partita la procedura di rilascio del passaporto elettronico

Rischio ghiaccio per i contatori, i consigli per proteggerli ed evitare spese

Umbria.GO raddoppia e si presenta nella versione dedicata ai pendolari regionali

Campagna Ocm Vino 2017/2018, incrementate le risorse a sostegno delle imprese

"Intrecci", inaugurata la scuola di alta formazione della famiglia Cotarella

"Concerto di Natale" nella Sala Unità d'Italia del Palazzo Comunale

"Geotermia a bassa e media entalpia, rischi e conseguenze"

"È nato un Re povero". Rappresentazione nei Giardini di Villa Faina

Presentata l'edizione 2018 della "Guida ai sapori e ai piaceri della regione Umbria" di Repubblica

Vetrya riceve il Premio Imprese per l'Innovazione di Confindustria e il Premio dei Premi dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri

Eletto il nuovo Coordinamento delle Cittaslow Italiane. Barbara Paron al vertice

Il tenente Giuseppe Viviano è il nuovo comandante della Compagnia Carabinieri

"Madonna con Bambino appare a San Filippo Neri", il dipinto su tela torna a splendere

Storia e segreti di Palazzo Franciosoni nel volume "Anatomia di un palazzo"

E dico ancora di Bianca

"La Tregua di Natale. Lettere dal Fronte". Lettura ad alta voce in Biblioteca

Nuovo video di Francesco Barberini in Campania con la LIPU

Infiltrazione d'acqua a scuola, le precisazioni del Comune

La Coar torna dalla Sardegna come capolista e Pellegrini fa 100.

Libertas Orvieto: sconfitta con onore a Selci

FS - Abbonati al ritardo. Un invito a sottoscrivere la petizione online di Cittadinanzattiva

Lungo e scintillante week end per la rassegna "Sacro Sòno". Eventi a Baschi, Penna e Guardea

Concerto di Natale e premiazione del Concorso Giovani Musicisti Orvietani. Si rinnova l'appuntamento della Presidenza del Consiglio

Concerti natalizi della Banda musicale Città di Orvieto. Il 26 dicembre nella Chiesa di Sferracavallo

Presentazione a Perugia del Volume del Catalogo regionale dedicato all'Antiquarium di Baschi

Bandi della Comunità Montana per la concessione di strutture demaniali ristrutturate: un'azione mirata allo sviluppo sostenibile del territorio

Domenica 21 dicembre 7° Cross "Città di San Gemini"

Buconi: primarie vere con candidati delle sinistre che fronteggino quelli del PD

Treni e disservizi. L'assessore Mascio chiede una riunione urgente a Trenitalia

"Questione morale". La Sinistra Unitaria Orvietana ripropone l'intervista di Scalfari a Enrico Berlinguer, Repubblica luglio 1981

Volley Team Banca Euromobiliare Orvieto. Sabato al PalaCiconia le orvietane chiudono lÂ’anno contro il Marsciano

È nellÂ’interesse dellÂ’Italia marginalizzare lÂ’agricoltura? Note sul decreto-legge 171/2008 “Rilancio competitivo del settore agroalimentare”

Respinto il ricorso contro il risarcimento a Stefano Melone. Mocio: siamo stati sempre vicini alla lotta della famiglia