politica

L'ARS in ritiro seminariale ai Cappuccini

mercoledì 21 settembre 2005
di Laura Ricci
L'Associazione per il Rinnovamento della Sinistra di Orvieto sarŕ impegnata, nella giornata di sabato 24 settembre, in un esperimento nuovo e di forte rilevanza: una giornata seminariale, organizzata nel Convento dei Cappuccini a Settecamini, rivolta in particolar modo ai giovani.
La giornata fa seguito a un seminario analogo che si č svolto a livello nazionale.
Circa quaranta gli iscritti ufficiali fino a questo momento, ma si prevede di raggiungere un numero maggiore, anche perché la giornata di studio e confronto č aperta a tutti quelli che, indipendentemente dall'iscrizione, fossero interessati.
Attesi, come docenti-relatori, Argata, responsabile organizzativo dell'associazione, e l'ex magistrato Gallo della Presidenza.

L'obiettivo principale del seminario č politico nel senso della trasmissione storica, dato che si intende far avvicinare le giovani generazioni alla pratica della politica informandoli, attraverso il percorso storico della sinistra, su quelle che sono state le trasformazioni della societŕ dopo il 1800, dalle quelle nazionali e internazionali, alle lotte agrarie degli anni 50/60 che hanno caratterizzato anche questo territorio, alla riforma elettorale, al passaggio dalla prima alla seconda repubblica.
Insomma, un momento formativo, ma non filosofico-astratto, giacché l'ARS umbra ci tiene a sottolineare che, rispetto al movimento nazionale cui ha dato l'impronta Aldo Tortorella, in Umbria l'ARS č meno teorica e vuole entrare, invece, nel cuore concretamente sociale e politico delle questioni.
Come č accaduto con la sanitŕ, rispetto alla quale abbiamo recentemente riportato le posizioni fortemente critiche dell'associazione, o con i problemi dei pendolari e della stazione ferroviaria, o con le critiche espresse rispetto ai rapporti tra Umbria Global Service e Comunitŕ Montana. "Un ente del quale riconosciamo comunque, a parte questa vicenda, la forte e positiva valenza - afferma Costantino Pacioni - che, con Ciro Zeno, si occupa del coordinamento dell'associazione.

Come č noto, l'Ars č un'associazione trasversale della sinistra, alla quale aderiscono e possono aderire iscritti di altri e vari partiti o persone della societŕ civile interessate a dare un contributo politico a sinistra.

Commenta su Facebook

Accadeva il 11 dicembre

"ValorePaese". Immobili in concessione, con la promessa di rinascita

Pronta la prima area di sgambatura per cani, già previste altre due

Cena degli Auguri di Natale ed assemblea generale per l'Unitre

Vetrya Orvieto Basket d'autorità in casa della capolista

"Questa nostra Italia". In tanti a Orvieto per l'ultimo libro di Corrado Augias

Pulcinella

Orvieto FC, la prima squadra ritorna in vetta. Momento magico per la società

Orvieto Comune Europeo dello Sport 2017, la tribuna dello Stadio ha il tetto bucato

Quella faccenda lunga della "Settimana Corta"

Comitato Pendolari Roma-Firenze: "Delusi dall'assessore Chianella"

L'Orvietana mette paura alla capolista

In Via Vecchietti torna il Mercatino di Natale della Solidarietà

Pagamento mensa e trasporti, il bollettino arriva a casa

Torna "Valner.In.A.Box", il regalo che non dimentica l'Umbria post sisma

"Campioni in Cattedra" con il Coni, Alessio Foconi alla Scuola Primaria "Barzini"

Gli studenti dell'Istituto Comprensivo a "Mezzogiorno in famiglia"

Televisori sintonizzati su Raitre, Orvieto in onda su "Geo&Geo"

Assemblea regionale di "Potere al Popolo Umbria"

XXV Convegno Internazionale di Studi su Storia e Archeologia dell'Etruria

Prestiti "ad occhi chiusi" in biblioteca per un invito alla lettura a sorpresa

Guasto meccanico all'ascensore del sottopasso ferroviario

In 350 sulla Rupe per la tre giorni di "Orvieto Tango Winter"

Consulta per il sociale e Consulta giovani al Villaggio di Natale con la mostra di pittura

Medaglia d'Oro alla Protezione Civile, sede umbra collegata per la cerimonia

Raffiche di vento e pioggia, si moltiplicano gli interventi dei Vigili del Fuoco

Giornata di studio all'Unitus, Lazio terreno fertile per il futuro