politica

Anche l'ARS si dichiara contraria alla cava di Benano

giovedì 11 agosto 2005
Anche l’Associazione per il rinnovamento della Sinistra di Orvieto si esprime contro la proposta di realizzare una cava di vaste dimensioni a Benano. L’ARS si č mobilitata fin dall’inizio contro questa prospettiva, in particolare per il pericolo di distruggere un ambiente incontaminato come quello della zona di Benano e per le conseguenze che la cava potrebbe avere nei confronti delle falde acquifere, che interessano un’area ben piů vasta di quella di Benano, spingendosi verso altri territori regionali e interregionali. “Inoltre – afferma l’ARS - con la creazione di questa cava si sarebbe andati a distruggere di sicuro un territorio di grande interesse archeologico.
L’Associazione ritiene positivo l’intervento del segretario Regionale dei DS, dei DS orvietani e del Sindaco di Orvieto Stefano Mocio, i quali hanno dato un importante segnale di sensibilitŕ nei confronti del territorio.
”In questi giorni – continua l’ARS - alcuni si sono espressi nei confronti del comitato dei cittadini di Benano affermando che č formato soltanto da alcuni “VIP” che sono arrivati a nel territorio soltanto per un investimento immobiliare. La nostra opinione č che il comitato č formato da tutti i cittadini di Benano, che sono anche coltivatori diretti, operai, pensionati, studenti: persone che hanno dedicato tutta la loro vita al bene di questo territorio, dove hanno sviluppato la loro attivitŕ.
L’ARS conclude affermando che intende continuare il suo impegno insieme al comitato di Benano perché le positive affermazioni diventino realtŕ con i dovuti passaggi istituzionali, ed in particolare s’impegnerŕ per la seconda fase, vale a dire per la proposta di un progetto di nuovo sviluppo ecocompatibile. In particolare l’ARS riproporrebbe il progetto del parco Rodari considerato dall’amministrazione comunale alcuni anni fa, e un progetto per lo sviluppo dell’agricoltura e dell’attivitŕ agrituristica, con la salvaguardia e la messa a sistema di tutte le risorse archeologiche, culturali e ambientali.

Commenta su Facebook

Accadeva il 13 dicembre

Ludovico Cherubini strepitoso a Spoleto, fa suo l'Open Regionale Assoluto di Spada Maschile

Mostra collettiva d'arte per gli studenti del Gordon College

A grande richiesta al Mancinelli torna per il sesto anno "Canto di Natale"

All'Unitus si parla di "Evoluzione delle tecnologie in ambito digitale" e "Project Management"

Promozione della lettura, sì della Regione allo schema di protocollo d'intesa con l'Associazione italiana biblioteche

"Disagio e pregiudizio minorile", convegno in sala consiliare su bullismo e violenza

Un aquilone, forse

Di fiori

Il colonnello Maurizio Napoletano alla guida del Comando militare dell'Esercito Umbria

Concerto Baratto per la Caritas. Maurizio Mastrini al Teatro degli Avvaloranti

Un'ordinanza del sindaco vieta l'accesso alla frazione di Pornello per motivi di sicurezza

Consumo di alcolici, i dati dell'indagine "Passi" nel territorio

In sala consiliare c'è il convegno su minori stranieri non accompagnati

All'Auditorium Comunale va in scena "Il Presidente, una tragica farsa"

Ussi Umbria si conferma campione d'Italia. Finale dedicata a Dante Ciliani e ai terremotati

"Natale in Musica", tutti i concerti della Scuola Comunale di Musica "Adriano Casasole"

Paolo Maurizio Talanti rappresenta il Comune di Orvieto nel consiglio direttivo di Felcos Umbria

Via le auto da Piazza della Pace, c'è la pulizia straordinaria

"Venite Adoremus". Concerto in Duomo della Corale "Vox et Jubilum"

Giornata di Studio per la Polizia Locale, tanti gli argomenti affrontati

Sei incontri per "Stare bene a scuola e a casa". Via al corso promosso da Iisacp, Orviet'Ama e Sert

Milano, troppo Milano o forse no

Elegia per una morte cattiva

Percorrevo con te una assolata

"Lazio in gioco", l'Istituto "Leonardo da Vinci" per il contrasto alla dipendenza da gioco d'azzardo

"Natale sicuro", la polizia intensifica il controllo del territorio