politica

Ultime dai DS. Anni verdi e unanimitŕ

venerdì 18 febbraio 2005
di Laura Ricci
“E’ stata una di quelle riunioni che si ricorderanno a lungo nel partito dei Ds Orvietani – affermano i Democratici di Sinistra nel loro comunicato stampa dopo la Direzione di ieri sera giovedě 17 febbraio - non soltanto per le importanti decisioni che sono state prese, ma anche e soprattutto per come a queste decisioni si č arrivati. E’ infatti importantissimo sottolineare come tutti abbiano sentito la necessitŕ di esprimere il loro apprezzamento per una ritrovata unitŕ del Partito Orvietano, lasciandosi dietro le diatribe e le divisioni congressuali e mettendosi a disposizione per un confronto sincero e scevro da strategie di mozione o personali”. E il comunicato continua mettendo in evidenza come il lavoro del neo Segretario Marino Capoccia abbia favorito questo processo di riunificazione delle varie e diverse sensibilitŕ “sotto la stessa quercia”, permettendo per la prima volta - dopo anni di avvicendamenti incrociati degli stessi volti e degli stessi nomi (nda - un forte rinnovamento all’interno del Partito.
L’elezione all’unanimitŕ di Carlo Carpinelli come Presidente della Direzione dell’Unione Comunale č individuata come il primo segno della ritrovata unitŕ, anche se su un nome come quello del senatore emerito, il cui spessore politico e culturale nessuno ha mai messo in discussione, non potevano esserci divisioni, specie in considerazione del fatto che, come i DS stessi avevano dichiarato, le divisioni congressuali si sarebbero concluse con la fine del Congresso stesso. Ecco perché Capoccia ha spesso ripetuto la necessitŕ di “fare squadra”: sia nella dirigenza del partito che, soprattutto, tra questa e la maggioranza in Comune.
Ma l’aspetto piů rilevante da evidenziare č, di certo, quello di un rinnovamento di fatto, giŕ iniziato con la nomina di alcuni Segretari di Sezione molto giovani e portato a compimento con la scelta dei membri della Segreteria dell’Unione Comunale, scelti, oltre che per la giovane etŕ, anche per le competenze. Anche la Segreteria č stata votata all’unanimitŕ.
Questi i/le componenti della nuova Segreteria diessina e gli incarichi loro affidati in base alle competenze:
Lorenzo Mencarelli (laureato in Sociologia della Comunicazione): Ufficio di segreteria, coordinamento della Nuova Generazione DS, comunicazione e politiche del lavoro;
Carlo Emanuele Trappolino (laureato in Lettere): Politiche formative (scuola, universitŕ, ricerca, formazione) della cultura e dell’ambiente;
Cristina Grisci (Laureata in Scienze Politiche): Politiche sociali, rapporti con l’associazionismo ed il volontariato;
Marcello Marricchi: Organizzazione, tesseramento, anagrafe degli iscritti e Feste dell’Unitŕ.

Il Segretario Marino Capoccia ha parlato anche degli aspetti politico-programmatici che attendono il partito e dei problemi che vanno posti all’attenzione pubblica, confermando che a partire praticamente da subito il Direttivo dovrŕ mettersi al lavoro proprio per far fronte alle istanze della cittŕ e all’ imminente campagna elettorale per le Regionali.
In proposito Capoccia ha confermato come, ormai da mesi, la Direzione sia orientata a proporre come candidato alla carica di consigliere regionale Stefano Cimicchi, personaggio forte e sicuramente esperto dal punto di vista amministrativo e politico.

Commenta su Facebook

Accadeva il 13 dicembre

Ludovico Cherubini strepitoso a Spoleto, fa suo l'Open Regionale Assoluto di Spada Maschile

Mostra collettiva d'arte per gli studenti del Gordon College

A grande richiesta al Mancinelli torna per il sesto anno "Canto di Natale"

All'Unitus si parla di "Evoluzione delle tecnologie in ambito digitale" e "Project Management"

Promozione della lettura, sì della Regione allo schema di protocollo d'intesa con l'Associazione italiana biblioteche

"Disagio e pregiudizio minorile", convegno in sala consiliare su bullismo e violenza

Un aquilone, forse

Di fiori

Il colonnello Maurizio Napoletano alla guida del Comando militare dell'Esercito Umbria

Concerto Baratto per la Caritas. Maurizio Mastrini al Teatro degli Avvaloranti

Un'ordinanza del sindaco vieta l'accesso alla frazione di Pornello per motivi di sicurezza

Consumo di alcolici, i dati dell'indagine "Passi" nel territorio

In sala consiliare c'è il convegno su minori stranieri non accompagnati

All'Auditorium Comunale va in scena "Il Presidente, una tragica farsa"

Ussi Umbria si conferma campione d'Italia. Finale dedicata a Dante Ciliani e ai terremotati

"Natale in Musica", tutti i concerti della Scuola Comunale di Musica "Adriano Casasole"

Paolo Maurizio Talanti rappresenta il Comune di Orvieto nel consiglio direttivo di Felcos Umbria

Via le auto da Piazza della Pace, c'è la pulizia straordinaria

"Venite Adoremus". Concerto in Duomo della Corale "Vox et Jubilum"

Giornata di Studio per la Polizia Locale, tanti gli argomenti affrontati

Sei incontri per "Stare bene a scuola e a casa". Via al corso promosso da Iisacp, Orviet'Ama e Sert

Milano, troppo Milano o forse no

Elegia per una morte cattiva

Percorrevo con te una assolata

"Lazio in gioco", l'Istituto "Leonardo da Vinci" per il contrasto alla dipendenza da gioco d'azzardo

"Natale sicuro", la polizia intensifica il controllo del territorio