politica

250mila euro per il look della cittŕ

mercoledì 19 gennaio 2005

Due progetti per rifare il look al centro storico. La giunta Mocio si č impegnata per approvare il progetto delle are verdi e della ripavimentazione delle piazze del Centro Storico della cittŕ.

Il progetto definitivo dei lavori di sistemazione delle aree verdi del centro Storico e conservazione del patrimonio esistente (Porta Romana e Piazza Angelo da Orvieto) prevede un importo complessivo di 50.000,00 euro. Lo studio condotto sulla vegetazione dell’intera area verde, ha favorito il monitoraggio delle varie specie arboree presenti, la loro classificazione ed inventario fotografico, le analisi delle condizioni fitopatologiche e statiche. Gli interventi previsti sono riconducibili a: eliminazione dei seccumi e dei ricacci, alleggerimento delle chiome, riduzione dello sviluppo in altezza e raccordo delle chiome su quegli alberi dove si sono manifestati fenomeni di degenerazione dei tessuti legnosi, eliminazione di rami pericolanti, riequilibrio del portamento di alcune piante che presentano chioma asimmetrica, eliminazione e sostituzione degli esemplari morti e gravemente compromessi .

200.000,00 euro, invece, č l’importo per i lavori di pavimentazione delle Piazze nel Centro Storico (Piazza Febei, Piazza Clementini e Piazza Malcorini). Nell’ambito del nuovo programma di adeguamento, a breve scadenza, tutte le vie e piazze del Centro Storico verranno pavimentate secondo una tipologia uniforme: il primo intervento riguarda proprio Piazza Febei, Piazza Clementini e Piazza Malcorini per una superficie totale di 1.860 metri quadrati che verranno pavimentati con selci di pietra basaltica. I due interventi sono stati giŕ previsto nel Piano Pluriennale degli Investimenti e nel programma triennale delle opere pubbliche e verranno finanziati con un apposito mutuo della Cassa Depositi e Prestiti.

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 febbraio

In cammino con il CAI, costeggiando Allerona e i suoi verdi dintorni

Visite pastorali alle Vicarie della Diocesi di Orvieto-Todi. Si inizia da quella di San Giuseppe

La filosofia come scienza di vita al "Caffè Letterario" di Viterbo

Unitus, la ricerca di Agraria e Ingegneria ai vertici in Italia

Affarismi

Zambelli Orvieto dispiaciuta ma pronta a reagire, lo dice Giulia Kotlar

Lavori a Duesanti su strade ed aree pubbliche, in corso la bitumatura nel centro storico

Verso la riqualificazione dell'ospedale. I lavori inizieranno a marzo

Castello di Alviano aperto alle gite scolastiche da tutta Italia

Fiori, i candidi fiori

Unitus, Fondazione Carivit e Accademia dei Lincei insieme per una nuova didattica nella scuola

Beni culturali e sisma, la Regione promuove una mostra alla Rocca di Spoleto di opere recuperate e restaurate

Prorogata fino al 5 marzo la mostra delle Fiaccole Olimpiche

Seconda edizione per "Corri...Amo Orvieto", tappa del 13° Criterium Uisp Gare su Strada

Gori (Anci) replica alla CNA: "La fusione a freddo non funziona"

Per "Amateatro" al Cinema Teatro Amiata "Arriva l'ispettore"

Al Mancinelli "Caruso e altre storie italiane". Nel foyer incontro con il coreografo Mvula Sungani

Via il palo, dentro un milione di visitatori a Civita. Bigiotti: "Al lavoro per potenziare l'offerta turistica"

Convegno su "Aree Interne. Quali prospettive per lo sviluppo del territorio?"

Reduce dal palco di Sanremo, Elodie incontra il pubblico dell'Umbria

Anna Mazzamauro è "Divina". Doppio appuntamento e risate a non finire