politica

Rito abbreviato per Sabatini

martedì 25 maggio 2004

Silvano Sabatini comparirà davanti al giudice per rispondere dell'omicidio della moglie il prossimo sedici settembre. Questa la decisione assunta davanti al giudice per l'udienza preliminare che ha accolto la richiesta della difesa di procedere con il rito abbreviato. Il processo si svolgerà insomma "allo stato degli atti" e senza alcuna ulteriore attività di acquisizioni di prove nell'udienza dibattimentale.  Al tempo stesso l'imputato potrà beneficiare di uno sconto della pena pari ad un terzo di quella massima prevista dal codice. 

Nel processo avranno un ruolo determinante le perizie psichiatriche. L'ultima a cui è stato sottoposto Sabatini da parte del noto crimonolo Francesco Bruno ha concluso sostenendo che è parzialmente incapace di intendere.

Commenta su Facebook