politica

Sarŕ presentata il sei marzo la "Lista Parretti"

mercoledì 14 gennaio 2004

 Giancarlo Parretti uscirŕ allo scoperto per la prima volta in maniera ufficiale il sei marzo. Il finanziere che nei primi anni Novanta riuscě ad ottenere il controllo della casa di produzione cinematografica Metro Golwin Mayer al termine di una lunga carriera nel campo alberghiero e dell'editoria, presenterŕ il programma elettorale con il quale vuole candidarsi a sindaco di Orvieto nel corso di una cerimonia a cui sono stati invitati anche il vicecoordinatore nazionale di Forza Italia Fabrizio Cicchitto  e l'ex ministro degli Esteri Gianni De Michelis.

Parretti che da sempre si professa socialista e che oggi č particolarmente vicino al nuovo Psi di De Michelis, ha intenzione di organizzare elezioni primarie per selezionare sia il candidato sindaco che i candidati al Consiglio comunale. "Nella nostra lista non ci saranno persone che hanno giŕ ricoperto in passato l'incarico di consigliere o di assessori, ma un gran numero di giovani e donne che possano imprimere una nuova mentalitŕ all'amministrazione comunale" ha commentato Parretti.

Commenta su Facebook

Accadeva il 19 gennaio