politica

La giunta Cimicchi incompetente a decidere sulla Piave

giovedì 19 giugno 2003
La nuova dirigenza azzurra ha inaugurato la stagione degli attacchi frontali contro la giunta Cimicchi: una conferenza stampa ogni quindici giorni per fare il punto sulle "malefatte" politiche del centrosinistra.

Nell'incontro con la stampa promosso dal coordinatore di Fi Antonio Barberani, Manlio Morcella, Fausto Ermini e Riccardo Messina, lo stato maggiore azzurro ha manifestato enormi critiche nei confronti della giunta Cimicchi a causa delle (presunta) incapacità degli amministratori comunali di trovare le soluzioni migliori per il dopo caserma.

"Affidare a questo sindaco e a questi assessori l'incarico di trovare le soluzioni piu' adatte per non perdere l'ultima occasione di sviluppo che è rimasta alla nostra città sarebbe come affidare un malato moribondo alle cure di un falegname. Se la terapia si rivelasse quella giusta sarebbe solo per una casualità fortuita" ha affermato Morcella. Il gruppo di Fi non ha fornito indicazioni sulle proprie ricette per la Piave, ma ha rilanciato con forza l'idea di dar vita ad un concorso internazionale.

"L'idea di decidere una questione come questa senza chiedere il parere dei massimi esperti mondiali è ridicolo - ha detto Barberani - perchè comporterebbe inevitabilmente una soluzione al ribasso oppure uno spezzettamento delle destinazioni d'uso come già ci si avvia a fare. In questo preciso momento è indispensabile una fortissima mobilitazione da parte di tutti gli orvietani che amano la loro città per imepdire che la giunta Cimicchi si faccia sfuggire questa storica occasione".

I dirigenti azzurri si sono detti intenzionati a promuovere un'assemblea con vari soggetti per discuetere in maniera "davvero collegiale" del futuro dell'ex caserma.

Nel frattempo, il sindaco Cimicchi con un editoriale ad Orvietonews si dice disponibile a discutere di ogni possibile proposta che venga avanzata, a partire da quella sponsorizzata da Alleanza Nazionale e dal ministro delle Risorse Agricole Alemanno per creare nella ex caserma un importante centro dedicato all'agricoltura.

Questa notizia è correlata a:

Commenta su Facebook

Accadeva il 26 marzo

Orvieto basket in trasferta a Foligno, sfida tra le big del campionato

Proiezione del documentario "Un monte d'acqua" e dibattito sull'impatto della geotermia

"Propaganda and Ideology in Rome". A Orvieto gli studenti del master in Storia antica della University College London

Orvieto Basket. Delusione reatina per l'Under 17

Avviate le attività di riproduzione per le specie ittiche. Divieti di pesca, ecco dove

Sale il livello dei fiumi, Paglia e Chiani "osservati speciali"

Azzurra, Cagliari – Orvieto 82-70 ma la salvezza è molto più vicina. Ultimo appuntamento della regular season

Dal Vinitaly una prospettiva per dare maggiore evidenza al vino di Orvieto e al Territorio

"La fotografia si tinge di rosa". Dopo il contest, arriva la mostra

Caccia ai ladri nell’Orvietano, scappano a piedi dopo un lungo inseguimento

City Camps a Ficulle con l'Associazione Culturale Linguistica Educational

Edilizia: sindacati, settore "massacrato". Il rinnovo del contratto integrativo è un'occasione per il rilancio

Terza edizione de "La Città del Corpus Domini" nel segno della bellezza

Con l'Umbria che si sveglia presto. Sette punti per un contratto elettorale dell'Orvietano con la presidente Marini

Intercity 581, l'Autorità di Regolazione dei Trasporti si attiva verso Rfi e Trenitalia

Il Libro Parlante apre col botto: il 12 aprile incontro con David Grossman

Operazione "Silver and Gold", primi riconoscimenti della refurtiva

Piena fiducia del Sindaco all'Assessore alla Cultura

Tevere in piena a Marsciano, cade in un fosso e annega