politica

"La Sao smetta di pagare il Comune"

lunedì 21 ottobre 2002
E' una proposta davvero rivoluzionaria quella avanzata dai Comunisti italiani che propongono alla società Sao di non pagare piu' il canone annuo riconosciuto al Comune di Orvieto per l'impatto ambientale conensso alla presenza della discarica.

Pubblichiamo, a tal proposito, un intervento del coordiatore del partito dei Comunisti italiano Danilo Buconi
C’è un passo immediato che si può fare per dare una prima soluzione alla crisi della SAO: sospendere il contributo di oltre 300.000 euro l’anno versato al Comune di Orvieto, previsto nella convenzione, per compensare un ipotetico danno ambientale derivate dalla presenza della discarica. Con la somma risparmiata, non solo si garantirebbe la copertura finanziaria per i posti di lavoro a rischio, ma si libererebbero anche risorse da destinare ad un nuovo progetto industriale della società SAO in modo da poter prevedere una nuova offerta di servizi per i comuni del comprensorio e, quindi, ulteriori risorse finanziarie per tutelare il mantenimento della manodopera nelle attuali dimensioni. Se ciascun ente, a cominciare dal Comune di Orvieto, farà la sua parte, non solo si salveranno i posti di lavoro a rischio ma si avrà anche la capacità di offrire un servizio migliore ai cittadini del comprensorio orvietano.

Commenta su Facebook

Accadeva il 17 novembre

Tanta Umbria, ancora poco Orvietano nell'Atlante dei Cammini d'Italia

Mostrare per esserci, il progetto di cartellonistica per rifondare sulla bellezza Salci

Chiusa la fase congressuale del Pd, Scopetti confermato segretario

Pendolari sul piede di guerra: "Il futuro dei treni a Orvieto e il silenzio degli amministratori"

Tari, tariffe corrette e conformi alla normativa. Creta: "Non ci sono stati errori"

L'Orvietana punta il Castel Del Piano per riscattarsi dalla sconfitta

A Magione si corre l'Individual Race Attack, tanti orvietani al via

La Filarmonica festeggia Santa Cecilia. Concerto al Teatro Concordia

Parlare di violenza sulle donne per cambiare prospettiva. In Biblioteca, tre appuntamenti

Visita Pastorale del vescovo Benedetto Tuzia. Il decreto di indizione

Alla Rocca dei Papi, conferenza sul genio di Michelangelo

"Orvieto in Philosophia". Per la città della sapienza, Festival di Filosofia in Dialogo e Decade Kantian

Confetti rossi per Alessandra Polleggioni, prima laureata in Informatica Umanistica dell'Orvietano

Scuole, Variati (Upi): "Del totale dei fondi generali solo il 14 per cento destinato alle Superiori"

Ladri in azione in pieno giorno. Paura sull’Alfina

L'Università dell'Arizona presenta il progetto del Museo Archeologico "Poggio Gramignano"

In tanti agli Stati generali della Scuola. Bartolini: "Temi vitali per il futuro dei nostri giovani"

Anas, investimenti per quasi 200 milioni di euro per servizi di progettazione definitiva e fattibilità tecnico-economica

Monte Peglia e Provincia Autonoma di Bolzano, esperienze a confronto per il riconoscimento Mab Unesco

"La Natività ad Orvieto". Decima edizione per il concorso dei presepi, come partecipare

Al Museo di Palazzo Davanzati a Firenze, si presenta il volume di Lucio Riccetti

Giornata di studio su gestione pazienti con Bpco, integrazione Ospedale-Territorio

Al Museo Emilio Greco si presenta il volume "Cristo e il potere. Teologia, antropologia e politica"

Liberati (M5S): "Alta velocità? Poco chiare le risorse, Umbria tagliata fuori dalle opportunità"

Sostanze tossiche, rischio sismico. Consegnata la diffida ai sindaci

"100 Mete d'Italia", riconoscimenti a Monteleone d'Orvieto e Civita di Bagnoregio

"Il Tabarro" di Puccini risuona al Museo della Navigazione nelle Acque Interne

La Quercia

"Non fate come me". A Caffeina Incontri, l'esordio letterario di Massimiliano Bruno