opinioni

Foglie

lunedì 25 novembre 2019
di Fausto Cerulli
Foglie

E vi sia leggero sepolcro il marciapiede
foglie che avete lasciato il ramo ed ora,
colorate di una tinta tra il giallo e il
quasi rosso, rosso muffa, siete segnale
di un orrendo autunno spietato. Anche voi
avete conosciuto il tepore della primavera
ed il calore della estate, assurdo.
ed avete adornato i rami che ora
si stagliano scheletrici contro il cielo
fosco dell’autunno, orfani di voi.
E le vostre stagioni somigliano
alle mie.

Commenta su Facebook