opinioni

Il Crocifisso

mercoledì 7 novembre 2018
di Fausto Cerulli
Il Crocifisso

Ora ecco il sasso, la mia fronte
è incoronata di spine, resto
appeso alla mia croce, non ti chiedo, padre
che sei nei cieli, di scamparmi
alla morte, so che tu stai per scagliare
il sasso, quello definitivo.Tu sei
senza peccato, tu che hai creato
il peccato. Tu conosci da sempre
il Golgola della mia morte,
e non provi la giusta divina
vergogna che a te  spetta
per me morente, tu pretendi
diritto di dare morte.
Dunque, soldati, voi che siete
innocenti, siate pronti a giocarvi
le mie misere vesti, attenti
a non sporcarvi  le mani
con il mio sangue. Il sacrificio
deve essere puro.
 

Commenta su Facebook

Accadeva il 19 gennaio