opinioni

Notte amara senza luna

lunedì 21 agosto 2017
di Fausto Cerulli
Notte amara senza luna

Tu con le borse sotto gli occhi
dopo una notte di passione,
baci, carezze intime, parole
oscene per eccitarsi. Tu che sei
stata con un altro
e hai sussurrato il mio nome
al momento dell’orgasmo.
Tu forse mi ami ancora
e mi hai tradito perché
ti ho lasciata troppo sola,
e tu sei piena di libidine,
quasi ninfomane, eppure
sei il mio amore.
Accetto tutto, sai,
non voglio morire
in gelosia, parole,
voglio solo parole
ed il tuo corpo.

Commenta su Facebook