opinioni

Una città umiliata. Ma il riscatto comincia già giovedi prossimo

domenica 18 giugno 2017
di Franco Raimondo Barbabella
Una città umiliata. Ma il riscatto comincia già giovedi prossimo

Leggo che lunedi mattina, domani, di buon’ora si riunirà il CdA della Cassa di Risparmio per decidere la fusione per incorporazione con la Popolare di Bari. Leggo anche che il Sindaco convoca per le sette di mattina una riunione con il Presidente della Fondazione per discutere dell’argomento. Un sindaco che, pare, non sapeva nulla di quanto stava avvenendo. Su tutto ciò sono necessarie parole di assoluta chiarezza.

La vicenda non nasce oggi ed è stata volutamente ignorata. Peraltro si aggiunge ad altre vicende che complessivamente indicano quella perdita di ruolo e quell’impoverimento che, inascoltati, denunciamo da tempo: prima è stata tolta la USL, poi il Tribunale, oggi la banca come banca della città e del territorio. Spesso i simboli riassumono più di tanti discorsi il senso delle cose. E il senso è che la città progressivamente perde, o ha già perso, la sua autonomia.

Ritengo significativo che il Sindaco non fosse informato. Ed è estremamente significativo che fino ad oggi il Consiglio comunale in tutte le sue componenti, seppure sollecitato, abbia ritenuto di non dover discutere di un problema pure evidente e grave. La ragione urgente c’era, ed era l’operazione di vendita dei titoli della BPB tramite la CRO. Un’operazione che ha coinvolto centinaia di famiglie i cui risparmi in titoli sono stati svalutati e di fatto resi inesigibili, per cui nella sostanza si è trattato del trasferimento di un’enorme quantità di ricchezza dal nostro territorio ad altro territorio, città di Bari, Regione Puglia.

Non si doveva discutere di una cosa del genere? Perché? CoM (Comunità in Movimento), mesi fa è stato l’unico soggetto che ha organizzato un incontro pubblico per portare all’attenzione di tutti ciò che stava succedendo. Invitammo tutti, istituzioni, banca, partiti, sindacati, organizzazioni sociali. Non si presentò nessuno.
Oggi accade quello che probabilmente era logico che accadesse e che comunque noi avevamo timore che accadesse. Ecco perché come CoM, insieme ad ADOC Umbria, partecipiamo all’iniziativa organizzata da Praesidium, l’associazione dei sottoscrittori dei titoli BPB, per il prossimo giovedi 22. In essa si farà il punto sulla situazione dei titoli, e in particolare sarà illustrata da parte del Capogruppo regionale del PSI Silvano Rometti (ad oggi unico politico umbro ad aver avuto la sensibilità e la lucidità di prendere posizione) la mozione presentata settimane fa, in tempi non sospetti, per sollecitare il Governo regionale ad intervenire su quello nazionale per affrontare finalmente un problema di grande rilevanza per il territorio orvietano e per la stessa Regione dell’Umbria. Ovvio, si discuterà di banca e territorio, ciò di cui è sembrato che in questa città fosse vietato discutere.

Immagino che questa volta le pagine dei giornali si riempiranno di dichiarazioni. Ma ci si dovrà dire perché il Sindaco non sapeva nulla, perché il Consiglio comunale si è rifiutato di discutere, perché i soggetti sociali sono restati indifferenti, perché il mondo politico non si è visto. Se non sarà così, l’impressione che la città abbia perso non occasioni ma il senso stesso della sua capacità e volontà di autogoverno diventerà certezza.

Orvieto svegliati! Nel giorno in cui si rinnova il tuffo nell’atmosfera del Medioevo, un evento dirompente ricorda a tutti che se non si è presenti nella modernità anche il passato non diventa fonte di nuova vita ma solo nostalgia di una morte già avvenuta. Orvieto svegliati!

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 19 novembre

Le "Vie della Bellezza" portano a Orvieto. La Cei segnala l'esperienza di "Pietre Vive"

Al Mancinelli rinviato lo spettacolo "Provando...dobbiamo parlare"

La Filarmonica di Allerona celebra S.Cecilia e con Mogol festeggia il 125esimo anno di attività

Cena degli Auguri della delegazione Fisar di Orvieto e consegna dei diplomi

Revisioni delle caldaie, Sacripanti (FdI-An) interroga l'amministrazione

Radio Orvieto Web pronta al varo della nuova stagione. In Piazza Gualterio la presentazione

Lorenzo Frellicca, il "mastino" umile di guardia all'Orvietana: "Lavoro per migliorarmi"

Neonata morta, via all’incidente probatorio. Al momento un medico indagato

Terzo al concorso "Miglior Sommelier d'Italia"? Filippi soddisfatto: "Ho ancora da imparare"

Incontro su "Riforma delle banche popolari e ruolo delle fondazioni bancarie"

Ottantenne deceduta nel lago di Corbara, rinviata a giudizio la badante

La Provincia dà il via alla messa in sicurezza di alcune strade dell'Orvietano

Doppio appuntamento con Rtua 360. Sicurezza online e news dal territorio

Sicurezza a bordo, sicurezza in stazione. Lettera aperta del Comitato pendolari Orte

Centro Orvieto Essere e Greenpeace incontrano i più piccoli per la Giornata nazionale degli alberi

Nel centro storico di Ficulle si inaugura l'orto urbano "Ario Bistoni"

Jean-Marie Benjamin presenta il libro "Iraq. L'effetto boomerang. Da Saddam Hussein allo Stato islamico"

Centro Fare a convegno su "Una scuola per tutti. Approfondimento sui Dsa a 5 anni dalla Legge 170"

Festa di colori per celebrare i diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza

Scontro all'ultimo centesimo, ecco le spese degli amministratori

A 11 anni dalla scomparsa, Orvieto ricorda padre Gianfranco Maria Chiti

Bilancio positivo per "Idee per un progetto di valorizzazione del piano di Orvieto", il PCdI ringrazia

Il Centro di Studio "Bonaventura" festeggia il suo quinto anno di vita

Incontro su "Riforma delle banche popolari e ruolo delle fondazioni bancarie"

L'alluvione sette giorni dopo. La gente, le domande, i fatti, le speranze, le azioni concrete, la solidarietà, la rabbia

Ora siamo più Vicino. Iniziativa de "Il Vicino" a favore degli alluvionati

Verso le primarie della Coalizione di Centrosinistra. Prosegue il lavoro di "San Venanzo per Bersani"

Risarcimenti: ecco chi decide

Lions Club Orvieto. Ingresso di dieci giovani nel Leo Club

"Orvieto, Umbria e Italia: Beni Comuni" iniziativa a sostegno di Pier Luigi Bersani. Intervento della presidente Marini

OFF. "Anestesia totale" di e con Marco Travaglio con Isabella Ferrari al Mancinelli

Emergenza maltempo: gli assessori regionali Riommi e Bracco incontrano i rappresentanti delle attività extra-agricole

"Orvieto per Giorgia Meloni", comitato a sostegno della candidatura alle primarie del Popolo della Libertà

CGIL Orvieto: "serve un coordinamento permanente per gestire la ripresa produttiva nelle aree alluvionate"

"A scuola di Volontariato". Aperte le iscrizioni al 6° corso promosso da OCC - Orvieto Contro il Cancro

Anziana tuderte a cerca di funghi nei pressi della Pasquarella si perde. Ritrovata a Baschi

Parrano, nuove frane sul versante sud. Il sindaco Tarparelli: "situazione complessa"

Tre buoni motivi per ascoltare Radio Orvieto Web. "Presepio Orvietano" e il doppio appuntamento con "La città sonora"

La Pro Loco di Allerona organizza una raccolta fondi a favore degli alluvionati

Il Sindaco di Fabro Maurizio Terzino interviene a sostegno di Mattero Renzi alla Leopolda 2012 a Firenze

Marco Giovannelli, direttore e fondatore di Varesenews.it premiato per quindici anni di attività giornalistica on line