opinioni

Una crudele valigia

venerdì 13 gennaio 2017
di Fausto Cerulli
Una crudele valigia

Lei, quando è lontana,
viene spesso a farmi visita
nella mia casa troppo
vuota senza il colore
dei suoi occhi spesso
crudeli. E quando viene
a farmi visita, ha sempre
troppa fretta, la valigia
piena di altri amori.
E trovo voluttuosa
la sua gioia dedicata
in qualche altrove
a qualche altra gioia
non mia, non mia, non mia-
Ed io sono capace solo
di non dimenticare.

Commenta su Facebook