opinioni

Non il dove, non il quando

mercoledì 12 ottobre 2016
di Fausto Cerulli
Non il dove, non il quando

Vorrei non esistesse il quando
per non doverlo rimpiangere,
vorrei non esistesse il dove
per questa mia paura di tornare
in un luogo spezzato, una
ruggine adesso mi percorre
queste vene ammalate
di assurdo e di una lei
che è solo corpo adesso
che mi è morta, corpo
violentemente immobile.
Conosco troppo questo
mondo. mi fa scoppiare
l’anima.

Commenta su Facebook

Accadeva il 15 ottobre