opinioni

Banchirotti e bancherotte: ci si può ancora fidare di Renzi?

giovedì 18 agosto 2016
di Mario Tiberi
Banchirotti e bancherotte: ci si può ancora fidare di Renzi?

Non è solo e soltanto il Referendum Costituzionale a far tremare il governo: sono anche la scuola e le banche.
La cosiddetta “buona scuola” si sta rivelando per quello che è realmente: un carrozzone raffazzonato dove, per a stento salirci, a dover pagare un biglietto salatissimo sono i docenti di ogni ordine e grado. Dopo le grandi migrazioni di inizio novecento, quella in atto nel mondo della scuola è la più corposa “transumanza” a memoria d’uomo.
Maestre e Professoresse costrette a lasciare la loro famiglia e i loro figli per un’avventura a centinaia di chilometri di distanza per un misero “piatto di lenticchie”, senza oggi e forse senza domani.
Maestri e Professori costretti a fare le valigie per una cattedra in casa altrui, quando meglio avrebbero potuto espletare la loro funzione educatrice nella loro terra d’origine e tra la gioventù delle loro genti.
E, beffa su beffa, vi è stato pure chi ha avuto l’indegno ardire di apostrofarli come incapaci di esprimersi in corretta lingua italiana, con specifico riferimento alle insegnanti e agli insegnanti del Meridione d’Italia. Chieda immediatamente e umilmente scusa, “capra deportata” Fabrizio Rondolino giornalaio più che giornalista del quotidiano del PD “l’Unità”, a tutti questi nostri connazionali, a cui giungano tutta la mia stima e il mio affetto.
Direi che, molto meglio di “buona scuola”, la si possa ridefinire come fosse una “ignobile scrofa”!
Veniamo alle banche. Nel mondo parallelo del Renzi, le banche italiane sono solide, più solide di quelle tedesche e tra le migliori d’Europa. Nel mondo reale, invece, sono poco redditizie, mal condotte e costosissime. A certificarlo è stata , agli inizi di agosto, la Borsa di Milano che ha triturato i titoli degli istituti di credito dimostrando, semmai non ve ne fosse ancora certezza, come il capitolo “banche” sia stato gestito in modo a dir poco dilettantesco dal tandem Renzi-Padoan.
Con la loro deficitaria politica economica, a novembre 2015 hanno attirato l’attenzione degli speculatori finanziari portando, così, al collasso fallimentare alcuni istituti di provincia e spedendo sul lastrico centinaia di piccoli risparmiatori. A gennaio 2016, il Renzi mente prima di tutto a se stesso quando afferma che “investire in Monte dei Paschi di Siena è un affare”, mentre entrano in irreversibile sofferenza sia Veneto Banca che Popolare di Vicenza.
Infine, quale amarissima ciliegina su una torta avvelenata, il due di agosto del mese in corso il detto Renzi, allorquando viene arrestato l’ex A.D. di Veneto Banca Vincenzo Consoli e cinque banche vengono sospese in Borsa per eccesso di ribasso, ha l’impudenza di proclamare che “MPS è senza crediti deteriorati”. Una Colossale Menzogna: la più eclatante di tutte!
Non mi dilungo nel ricostruire le tristissime vicende che hanno investito Banca di Romagna, Banca Padovana e Banca Brutia fino ad arrivare alle ormai “famose” Banca Marche, CaRiFerrara, CaRiChieti e, dulcis in fundo, Banca Etruria, poiché oramai solo i finti distratti non ne sono a conoscenza. Mi preme solo rammentare che, da giugno 2015, una banca al mese in media o viene posta in liquidazione coatta amministrativa o finisce in amministrazione straordinaria controllata.
Non vi è, dunque, da aggiungere altra legna al fuoco: quanto precede prova vieppiù che il popolo italiano è governato da un “mentitore seriale”, che mente sapendo di mentire. E come può un popolo risollevarsi con alla guida un “tizio” di tal risma? Ci auguriamo solamente che le “pagliacciate renziane” terminino il prima possibile; ne va della dignità e dell’onore delle italiane e degli italiani!
Vogliamo tutti insieme far pervenire al Renzi le parole di un vero Uomo di Toscana, valente e generoso atleta del ciclismo nazionale del secolo scorso? Io, per parte mia, gliele invio e gli dico stentoreamente: “L’è tutto sbagliato, l’è tutto da rifare!”.

Commenta su Facebook

Accadeva il 24 settembre

La Parrocchia del Duomo festeggia i Santi dei Rioni

"ll volontariato in campo oncologico". Esperienze a confronto con "Orvieto contro il cancro"

La Zambelli Orvieto si prepara contro la "cugina" Perugia

Gal Trasimeno Orvietano, Ecomuseo: dalle mappe di comunità alla nuova programmazione Psr della Regione

"Le riforme e il loro partito". Al Palazzo dei Congressi la XVI Assemblea annuale di Libertàeguale

L'Associazione Alzheimer Orvieto ad Amelia per "Garage Sale di Solidarietà"

Rapina in villa da 6000 euro e botte al padrone di casa

Il Comune di Baschi conferisce la cittadinanza onoraria al prefetto Bellesini

Uffici postali, udienza al Tar. "Nessuna chiusura in Umbria fino al pronunciamento del Tar Lazio"

San Venanzo tira le somme di "Architettura e Natura". Bilancio positivo per la terza edizione

A "#ereticofuturo" l'innovazione convive con la storia

È nato il movimento politico "Comunità in Movimento"

Cresce l'attenzione dei media verso Orvieto. "Experience Etruria" tra i migliori progetti prodotti per Expo.

La Fondazione Cassa di Risparmio di Orvieto apre al pubblico le porte di Palazzo Coelli

L'inizio del mondo e la fine dell'Alfina

Allenamento per le vie del centro, tradizione irrinunciabile per Azzurra Ceprini Orvieto

ExperienceEtruria conquista l'Expo. Martina: "Esperienza straordinaria da raccontare a tutta l'Italia"

Una pratica in 26 secondi, la Sii presenta i dati del nuovo servizio informatizzato

"Il Teatro delle Immagini" di McCurry tra le strutture finaliste del premio architettura "Prize"

Accordi per la mobilità venatoria tra Umbria e Lazio, Federcaccia esprime preoccupazione

Il territorio orvietano e la crisi: quale possibilità di ripresa

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni