opinioni

Considerazioni sull'Expo

sabato 25 aprile 2015
di Francesco Lena

Il primo Maggio parte la grande esposizione universale sull’alimentazione, in questa occasione dell’Expo evento straordinario che si svolge a Milano, su tanti temi, sull’agricoltura, ambiente, sicurezza alimentare, diritto al cibo, lotta agli sprechi e altro, con la partecipazione di 140 paesi.

Deve essere un’ occasione di dialogo, di confronto d’idee, di culture diverse, su diritti e doveri, di problemi economici ambientali e sociali. Devono tutti i paesi presenti farla diventare una grande opportunità.

Per costruire progetti obiettivi da raggiungere, per far diminuire le iniquità culturali, alimentari. Economiche e sociali. Progetti per il diritto al cibo, di educazione alimentare, di lotta allo spreco di cibo risorse e dell’acqua. Progetti di sviluppo economico sostenibile e compatibile nel rispetto della natura dell’ambiente. Progetti concreti per aiutare i paesi poveri, portando loro aiuti economici ma soprattutto mezzi per lo sviluppare l’agricoltura, mezzi per costruire pozzi per avere l’acqua, strutture per l’irrigazione, macchine agricole. Mettiamo fine alla fornitura di armi e alla loro costruzione, che sono solo strumenti di morte, quei soldi andrebbero spesi bene e con intelligenza per la vita.

Poi vanno fatti progetti mirati culturali per stimolare a smuovere le coscienze e per combattere l’indifferenza, c’è bisogno che tutti si prendano delle responsabilità con impegno nei piccoli e grandi problemi dell’umanità, della società, delle persone, dell’ambiente, dell’agricoltura, dei conflitti nel mondo, per risolverli e costruire la pace.

Elaborare un progetto speciale da proporre all’ONU, per creare un dipartimento specializzato per le mediazioni, per la pace, con personale molto preparato nel risolvere i problemi, i conflitti.

Sarebbe ora di incominciare a svuotare gli arsenali per riempire i granai, questa sarebbe la strada giusta da seguire all’Expo, nella politica, nella società. Per migliorare il mondo cari cittadini, dobbiamo migliorare noi, fare sforzo speciale, per tirar fuori tutto il meglio di noi stessi, positività, inventiva costruttiva, creatività, amore umano per chi vive, nella sete, nella fame, nelle malattie, per far arrivare loro cure acqua e cibo in giusta quantità.

Allora cari cittadini mettiamoci al lavoro con entusiasmo e grande impegno, d'idee proposte suggerimenti, per far in modo che alla fine dell’EXPO di poter raccontare che l’Italia e gli italiani, assieme agli altri paesi, di aver contribuito concretamente a costruire progetti, con l’impegno di portarli avanti fino quando saranno raggiunti gli obiettivi che contengono.

Per costruire una società più giusta, un ambiente più curato e rispettato, un'economia ecocompatibile e più equa, mettere fine agli sprechi di cibo e risorse, un'alimentazione sana e sufficiente per tutti i cittadini del mondo e raggiungere la pace in tutti i paesi, poter dire che EXPO è servito per il bene comune.

Commenta su Facebook

Accadeva il 24 settembre

La Parrocchia del Duomo festeggia i Santi dei Rioni

"ll volontariato in campo oncologico". Esperienze a confronto con "Orvieto contro il cancro"

La Zambelli Orvieto si prepara contro la "cugina" Perugia

Gal Trasimeno Orvietano, Ecomuseo: dalle mappe di comunità alla nuova programmazione Psr della Regione

"Le riforme e il loro partito". Al Palazzo dei Congressi la XVI Assemblea annuale di Libertàeguale

L'Associazione Alzheimer Orvieto ad Amelia per "Garage Sale di Solidarietà"

Rapina in villa da 6000 euro e botte al padrone di casa

Il Comune di Baschi conferisce la cittadinanza onoraria al prefetto Bellesini

Uffici postali, udienza al Tar. "Nessuna chiusura in Umbria fino al pronunciamento del Tar Lazio"

San Venanzo tira le somme di "Architettura e Natura". Bilancio positivo per la terza edizione

A "#ereticofuturo" l'innovazione convive con la storia

È nato il movimento politico "Comunità in Movimento"

Cresce l'attenzione dei media verso Orvieto. "Experience Etruria" tra i migliori progetti prodotti per Expo.

La Fondazione Cassa di Risparmio di Orvieto apre al pubblico le porte di Palazzo Coelli

L'inizio del mondo e la fine dell'Alfina

Allenamento per le vie del centro, tradizione irrinunciabile per Azzurra Ceprini Orvieto

ExperienceEtruria conquista l'Expo. Martina: "Esperienza straordinaria da raccontare a tutta l'Italia"

Una pratica in 26 secondi, la Sii presenta i dati del nuovo servizio informatizzato

"Il Teatro delle Immagini" di McCurry tra le strutture finaliste del premio architettura "Prize"

Accordi per la mobilità venatoria tra Umbria e Lazio, Federcaccia esprime preoccupazione

Il territorio orvietano e la crisi: quale possibilità di ripresa

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni