opinioni

Non è polemica

domenica 11 gennaio 2015
di Laura Calderini

Rispondo alla indignazione di un dipendente del nostro ospedale che, dopo aver letto “La filastrocca del Pronto Soccorso” ne ha contestato il contenuto accusandomi di parlare senza conoscere le condizioni di disagio in cui tutti i dipendenti sono costretti a lavorare e, quindi, di concorrere alla “svalutazione” e al “depauperamento”, ormai in atto da tempo, di questa struttura.

Non entro nel merito, non ne sarei all’altezza, delle beghe politiche, baronali, amministrative o quant’altro, sottese alle scelte aziendali di un ente, che sicuramente stanno alla base delle tensioni interne all’ente stesso. Posso semmai comprendere, da lavoratrice dipendente ultradecennale, le difficoltà di chi lavora e i sentimenti generati da tali difficoltà.

Ma forse proprio per questo, sono in grado, di riconoscere la maleducazione e l’ignoranza con cui una mansione, qualsiasi, a qualsiasi livello e in qualsiasi contesto, viene svolta. Maleducazione e ignoranza che non possono essere giustificate per nessuna ragione, pur legittima. La malattia non è una colpa e chi soffre non va rimbrottato ma trattato con rispetto.

In tutto ciò deve escludersi alcun riferimento negativo alla capacità professionale di chicchessia. Ribadisco, invece, se ce ne fosse bisogno, la mia assoluta considerazione e la mia gratitudine per una struttura e per gli indubbi ed essenziali servizi che garantisce, che fa parte della nostra realtà e della nostra identità.

Auspico perciò che tutti, pazienti e personale ospedaliero in genere, non si considerino portatori di interessi contrapposti ma cittadini uniti per la salvaguardia di interessi collettivi quali il diritto al lavoro, da una parte, e il diritto alla salute, dall’altra, in tutta la loro dignità e pienezza.

Pubblicato da Franco il 15 gennaio 2015 alle ore 19:29
Brava, complimenti, condivido ogni parola. Talvolta ci si trova, purtoppo, di fronte a convinzioni di strapotere sedimentate che sfociano nella più becera tracotanza garantita da poteri forti che, all'insaputa di taluni, si sono, ormai, svaniti da tempo.

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 25 giugno

Meteo

domenica 25 giugno
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento

--

--

--

--

--

--

15:00 31.1ºC 39% buona direzione vento
21:00 21.1ºC 71% buona direzione vento
lunedì 26 giugno
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 29.1ºC 41% buona direzione vento
15:00 33.4ºC 28% buona direzione vento
21:00 24.4ºC 51% buona direzione vento
martedì 27 giugno
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 30.7ºC 35% buona direzione vento
15:00 32.6ºC 27% buona direzione vento
21:00 21.3ºC 61% buona direzione vento
mercoledì 28 giugno
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 27.4ºC 49% buona direzione vento
15:00 30.8ºC 39% buona direzione vento
21:00 20.9ºC 82% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni