opinioni

"L'amministrazione comunale mette a rischio i posti di lavoro dei propri dipendenti"

giovedì 14 novembre 2013
di Massimo Gnagnarini - Unire i Puntini Orvieto
"L'amministrazione comunale mette a rischio i posti di lavoro dei propri dipendenti"

Stanno terrorizzando i dipendenti comunali con la minaccia di licenziamenti qualora il bilancio 2013 non venisse approvato, ma si rifiutano di fare l'unica cosa che impedirebbe questa drastica misura e cioè la dichiarazione del cosiddetto pre-dissesto accompagnata dal relativo Piano Pluriennale di Risanamento. I Conti del Comune sono in default e non saranno certo le acrobazie contabili di questi giorni per approvare un bilancio farlocco a mettere al sicuro i posti di lavoro.

Questa ostinazione dell'amministrazione è solo frutto di un mero calcolo politico per concludere la consigliatura senza dover certificare il proprio fallimento riguardo il risanamento finanziario dell'ente. In altre parole nel tentativo di salvarsi politicamente il proprio (culo) mettono a rischio quello dei propri dipendenti. Di certo ai dipendenti comunali, che per questa ragione vedono a rischio il proprio posto di lavoro, non importa di "sfangarla" per il 2013 per poi ritrovarsi nel 2014, qualunque sia il colore dell'amministrazione, a dover subire i licenziamenti per effetto di uno stato di dissesto coattivo dichiarato dagli organi di controllo esterni.

Torniamo dunque a chiarire le differenti conseguenze cadenti sul personale nei due casi distinti :
1) PRE-DISSESTO - Dichiarazione volontaria dello stato di pre-dissesto del Comune.
Non implica alcun licenziamento, implica esclusivamente provvedimenti di riduzione delle spese del personale da reperire nella sospensione dei premi di produttività ovvero della parte accessoria del salario che impatta principalmente sugli stipendi dei dirigenti.
2) DISSESTO - Dichiarazione coatta dello stato di dissesto del Comune pronunciata dalla Corte dei Conti e relativo commissariamento del Prefetto. Implica il licenziamento (messa in mobilità) di un numero di dipendenti eccedenti il rapporto dipendenti- popolazione come sotto calcolato :
MINISTERO DELL'INTERNO
DECRETO 9 dicembre 2008 .
Rapporti medi dipendenti-popolazione per classe demografi ca, validi per enti in condizioni di dissesto, ai sensi dell'articolo 263 comma 2, del decreto legislativo n. 267 del 18 agosto 2000.

fascia demografica - rapporto medio dipendenti-popolazione
fino a 999 abitanti 1/110
da 1000 a 2999 abitanti 1/154
da 3000 a 9999 abitanti 1/172
da 10.000 a 59.999 abitanti 1/156
da 60.000 a 249.999 abitanti 1/121
oltre 249.999 abitanti 1/95

Pertanto per il Comune di Orvieto sarebbero da "esodare" circa 25 persone.

In conclusione solo la dichiarazione volontaria dello stato di pre-dissesto del Comune, interrompendo la parabola del dissesto coatto, mette in sicurezza i posti di lavoro dei suoi dipendenti. Di questo quadro normativo non solo ogni singolo dipendente dovrebbe averne consapevolezza, ma soprattutto le rispettive rappresentanze sindacali dovrebbero pronunciarsi a tutela dei propri iscritti e indurre l'amministrazione alla dichiarazione del pre-dissesto a tutela del rischio di perdita dei posti di lavoro.

Commenta su Facebook

Accadeva il 16 dicembre

"Far Web. Odio, bufale, bullismo. Il lato oscuro dei social" nel saggio di Matteo Grandi

Todi Magic Christmas. Tra luci e musica, il Natale dà spettacolo

Lectio Magistralis di Gianrico Carofiglio su "La Ribellione della Bellezza"

Taglio del nastro (arancione) a Palazzo dei Sette per la sede di Cittaslow International

Due incidenti stradali in due giorni

Ad "Arti e Mestieri Expo" vetrina natalizia per i prodotti della Tuscia

L'Istituto Agrario guarda al futuro. Cotarella all'inaugurazione della Cantina Didattica

Il Lions Club per il Merletto Orvietano. Catalogo generale e mostra tematica a Palazzo Coelli

"Sicurezza, Cittadini, Territorio" incontro con il Sottosegretario Bocci

Vetrya Orvieto Basket ospita la Favl per la prima di ritorno

"Prendere a Cuore" per favorire la prevenzione e la riabilitazione dei malati cardiopatici

"Imago VV". A Palazzo Coelli la presentazione del volume di Alberto Satolli

Per Maria Elena

Umbria al vertice del rapporto Istat su servizi prima infanzia

Fondo Beato Giacomo Villa, si conferma anche quest'anno

Open Day all'Istituto Professionale per l'Agricoltura e l'Ambiente "Bruno Marchino"

Precetto militare interforze nella Chiesa Cattedrale di San Lorenzo

Scuola aperta per tutti, l'Istituto "Dalla Chiesa" si mette in vetrina

Sportello UnitusJob, il ponte tra laureati e mondo del lavoro

I progetti presentati al V Premio Simonetta Bastelli esposti alla Mostra Internazionale di Architettura del Paesaggio

Chiuso in entrambe le direzioni il tratto della Strada Statale 685 delle Tre Valli Umbre

"Natale in Musica 2017". Eventi e concerti dal 16 dicembre 2017 al 28 gennaio 2018

Old Rock City Orchestra in gara su "Classic Rock Italia", come votare

"Salva la tua lingua locale", Rita Santinami tra i sette finalisti del concorso

"Tanti Lati Latitanti" al Lea Padovani. Viaggio nelle relazioni con Ale e Franz

Le giornate del merlo

La Zambelli Orvieto lotta, soffre e vince, battendo in trasferta il Club Italia

La Fidapa - Bpw Italy guarda al nuovo anno. A Orvieto, l'Assemblea del Distretto Centro

Trasferta a Villa Giulia per l'Ecomuseo del Paesaggio degli Etruschi

Il fascino nascosto di "Bagnoregio Underground". Conferenza e mostra a Palazzo Alemanni

I Clown di Fellini a "Particolari. Volti e racconti del Natale bagnorese"

Notti sul ghiaccio alla Fonte del Rigombo, si pattina con "Acquapendente On Ice"

"Lavandaia Day" in compagnia della Compagnia delle Lavandaie della Tuscia

Fumo bianco a "Le Crete", cittadini in allerta

Unitus, Beni Culturali restaura il Fonte Battesimale del Duomo di Viterbo

La Zambelli Orvieto assalta la prima posizione ospitando la Teodora Ravenna

Servizi alla sanità. Confindustria conferma presidente Nardi Schultze, Mazzocchini nel direttivo

"Stradabilia (prove tecniche per un festival di artisti di strada)". Musica con Rossella Costa Trio

In attesa di che

Inaugurato il Nucleo Alzheimer, "modello da esportare ed estendere in Umbria"

"Tu sei Bambino!". Doppio concerto per i cori parrocchiali di Montecchio e Guardea

Babbo Natale a Piazza degli Aceri, festa con l'associazione Ciconiaviva

Vetrya: l'Università della Tuscia presenta i lavori del programma "Semestre in Azienda"

Forestale alla discarica. SAO: "Solo vapore acqueo"

Un re folle

Dopo Orvieto, Voyager fa tappa anche a Viterbo

Orvieto e Perugia insieme per la candidatura unitaria della "Spur - Città Etrusche" al Patrimonio Unesco

Tredicesima seduta del consiglio comunale. In otto punti l'ordine del giorno

"Sacro e Profano". Sergio Canonici espone alla Torre dei Monaldeschi

La Nuova Biblioteca Pubblica "Luigi Fumi" si fa salotto per "Le Streghe"

Al Concerto di Natale alla Camera dei Deputati vicinanza alle popolazioni colpite dal sisma

Giornata di solidarietà per i più piccoli a San Pellegrino di Norcia

"Natale al Fanello". Musica e danza, aspettando Babbo Natale al mercato straordinario

A Orvieto Scalo si inaugura "La Natività dei Giardini"

Sonorità argentine a Palazzo dei Sette, anteprima per "Orvieto Tango Festival"

In mostra a Civitella del Lago due rarissime stampe ritraenti Orvieto e Amelia

"Sfilata e Aperi....Piero (Aperitivo)...e Tanto Altro"

Le labbra, mio Dio, l'aspide

Al Muzi, l'Orvietana ritrova la Clitunno

Raccolta differenziata, Orvieto balza dal 44% del 2014 al 70%