opinioni

L'esperienza è il tipo di insegnante più difficile. Prima ti fa l'esame, e poi ti spiega la lezione. Ovvero sull'Ospedale di Orvieto

sabato 14 settembre 2013
di Leonardo Brugiotti
L'esperienza è il tipo di insegnante più difficile. Prima ti fa l'esame, e poi ti spiega la lezione. Ovvero sull'Ospedale di Orvieto

L'esperienza è il tipo di insegnante più difficile. Prima ti fa l'esame, e poi ti spiega la lezione. 
George Bernard Shaw


Vorrei, con queste parole, ringraziare tutti coloro che lavorano presso il nostro Ospedale. Come nell'aforisma in apertura ultimamente ho dovuto superare un esame per capire dopo la lezione. Vorrei che i mei concittadini, (ovviamente quelli che lo pensano), eliminassero dai loro pensieri e dal loro cuore il preconcetto, che tante volte ho ascoltato, secondo il quale l'Ospedale Santa Maria della Stella non funziona.
La sera del 7 Settembre, ho avuto necessità di essere ricoverato, ed al pronto soccorso, parlando di esperienza, la prima che ho fatto è stata quella di trovare personale e medici competenti ed efficienti; poi...
Ho fatto l'esperienza di un ricovero nel reparto di cardiologia, durante il quale, in attesa del preannunciato intervento, sono stato assistito (come tutti gli altri pazienti ) da medici infermieri e personale premuroso, attento e professionale; poi...
Ho fatto l'esperienza della sala operatoria e mi sono stupito perché (anche se non avrei mai voluto), ho scoperto che l'ospedale di Orvieto ha delle sale operatorie di prim'ordine, nuove, pulite con attrezzature modernissime che potrebbero fare della nostra struttura un vero polo di eccellenza; poi...
Ho fatto l'esperienza di un intervento al cuore con un dottore, Andrea Mazza, con il quale durante l'operazione parlavamo... mi parlava, tanto da non farmi accorgere che mi stava impiantando un pacemaker, mano mano che procedeva mi spiegava con chiarezza cosa stesse facendo, parlava con professionalità, cordialità e rispetto... come fossimo amici da chissà quanto tempo anche se non ci eravamo mai visti prima; poi...
Ho fatto l'esperienza del post intervento, quando la notte non si dorme mai e l'unica cosa che puoi fare, dovendo restare immobile, è osservare quello che succede intorno a te e, anche se non sembra, di notte in ospedale avvengono tante cose... campanelli che suonano, ammalati che arrivano... situazioni di emergenza o semplici richieste di conforto come sistemare un letto o somministrare un antidolori fico o magari, come per un anziano vicino a me solamente un po' di compagnia, di conforto, un po' di attenzione. Tutte queste cose di notte, come di giorno, le ho viste svolgere sempre con professionalità, attenzione, senza mai una parola fuori posto e soprattutto con umanità.

Pertanto voglio ringraziare il responsabile del reparto DR. RAFFAELE DE CRISTOFARO che con pazienza e competenza mi è stato vicino, il DR. ANDREA MAZZA che mi ha operato con perizia, stupendomi per come ha condotto l'intervento con rapidità ed efficacia, la DR.SSA BENDINI che con parole semplici e chiare appena arrivato al pronto soccorso mi ha spiegato senza intimorirmi cosa stesse succedendo; e ringrazio tutti coloro uomini e donne, di cui non ho fatto in tempo a conoscere i nomi, che ho visto prodigarsi per tutti senza eccezione con serietà, rispetto, professionalità e, soprattutto, come ho detto prima con UMANITA'.
La lezione imparata... dopo l'esperienza è che prima di parlare bisogna per l'appunto avere fatto esperienza.

Pubblicato da Gianni Pietro Mencarelli Cittadinanzattiva il 14 settembre 2013 alle ore 21:52
Carissimo Leonardo, sono proprio contento di sentirti elogiare il personale che lavora al S.Maria della Stella le parole che usi sono quelle appropriate,umanità soprattutto e anche molta professionalità. Purtroppo la spending rewiev, ha già fatto numerosi danni a quella che doveva essere una struttura d'eccellenza; ricordo che quando ci siamo trasferiti dal vecchio Ospedale eravamo tutti carichi e pieni di speranza per aver acquisito dopo trentanni di costruzione il nuovo nosocomio, ma quelle risorse necessarie per un avviamento decoroso non sono mai giunte e nemmeno quei rinforzi di personale che pur era ed è ancora necessario.
Rimango dell'idea che forse si può fare ancora in tempo a salvare il salvabile e a drenare l'esodo che continua verso altre strutture.
E' trascorsa un'era, molti professionisti se ne sono "andati" in pensione, e il colpo è stato duro.Oggi chi è ancora al lavoro ha bisogno di tutto il nostro appoggio per riprendere una normalità alla quale non eravamo più abituati.Grazie da ex dipendente per i giusti riconoscimenti a chi vive in trincea ogni giorno.
Gianni Pietro Mencarelli
Pubblicato da loretta capitani il 15 settembre 2013 alle ore 15:24
soltanto, un caloroso grazie
Pubblicato da Erminio Ottone il 18 settembre 2013 alle ore 19:27
"L'esperienza è il tipo di insegnante più difficile. Prima ti fa l'esame, e poi ti spiega la lezione.
George Bernard Shaw".
In primo luogo auguri di completa guarigione,ma l'aforisma che lei ha citato Sig.Brugiotti, non è di di G.B. Shaw,ma bensi' di Oscar Wilde.

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 novembre

Parcheggi gratis nel periodo natalizio, la mozione della minoranza va in discussione a fine mese

Orvieto riceve al Parlamento Europeo di Bruxelles il riconoscimento internazionale di "Comune Europeo dello Sport 2017"

Eventi natalizi dedicati a popolazioni colpite da sisma

Sisma in Umbria, riunito il Comitato strategico per rilancio del turismo

Sempre bandiera rossa

Riforme ed assetto dirigenti regionali, in arrivo il disegno di legge

Attenti a quei due, Barili e Abbate presentano "Antologica" al Teatro dei Calanchi

Sogni sul lago

Pd: "Serenità nell'attesa dell'esito delle indagini. Inopportune e incoerenti le opposizioni"

Villa Paolina

Consiglio provinciale, nel 2017 si va a nuove elezioni

San Venanzo aderisce alla Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

Al Mancinelli "Non ho peccato abbastanza". Il teatro denuncia la violenza

In morte di un amico

Dalla giunta regionale un milione e settecentomila euro per gli asili nido

Un torrone natalizio per aiutare i terremotati della zona di Norcia

"Crash Scene. Indicazioni Salva Vita", nell'ambito della Campagna ACI "Strade Sicure 2016"

L'Arma celebra Virgo Fidelis. "Date speranza a chi l'ha perduta"

Uno zar alla corte del re tartufo. A Ivan Zaytsev il Vanghetto d'Oro 2016

Si dimette l'assessore Martino. Entro 48 ore, nuovo ingresso in giunta

La pallacanestro orvietana compie 70 anni. In corso i preparativi per le celebrazioni

Liberati (M5S): "Quinto giorno di assordante silenzio da Catiuscia Marini"

"Lo scrittore non ha fame", il nuovo coinvolgente romanzo di Maria Letizia Putti

"Lo Yoga di Yogananda". Presentazione del libro e workshop esperienziale

Dopo il terremoto, controlli nelle scuole. "Alla Barzini, le problematiche non sono riconducibili al sisma"

Fonti del Tione, risolti i problemi con la sostituzione dei filtri

Sì al pre-dissesto in Provincia, nonostante il parere negativo dei Revisori dei Conti

Servizio tributi, prelievo di 44 mila euro. In consiglio, letta la nota della Fondazione Cro

Ztl, segnaletica stradale e manutenzione. Sollecitazioni bipartisan in consiglio

PalaCongressi, a gennaio 2017 la pubblicazione del bando europeo

Un fiore per Bianca

Frana di Sugano, si attende il secondo finanziamento per terminare la messa in sicurezza

Piene del Paglia e gestione dell'emergenza, l'amministrazione prova a fare chiarezza

Torquati e Balestra, chi sfiora il ridicolo?

Le mille voci di Antonio Mezzancella animano il pomeriggio a "Porta d'Orvieto"

Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, i supermercati dell'Orvietano coinvolti

Istituto di beneficenza "Piccolomini Febei", nel cda entra Piergiorgio Pizzo

La riqualificazione del centro storico passa per la rimozione dei pali, sì unanime del consiglio

Incidenza tumorale a Bagni, botta e risposta in consiglio

"Trattenere dal contributo italiano al bilancio Ue le risorse per la ricostruzione post-terremoto"

Impiantistica sportiva di Ciconia nel degrado, la vicesindaco ridimensiona

Aree Interne, ok alla bozza di strategia. Respinta la risoluzione sulla MedioEtruria

Meteo

mercoledì 22 novembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.4ºC 92% buona direzione vento
15:00 12.1ºC 93% buona direzione vento
21:00 11.2ºC 99% foschia direzione vento
giovedì 23 novembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 11.1ºC 96% scarsa direzione vento
15:00 13.5ºC 85% buona direzione vento
21:00 10.8ºC 98% discreta direzione vento
venerdì 24 novembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 11.5ºC 90% foschia direzione vento
15:00 14.7ºC 74% buona direzione vento
21:00 10.6ºC 98% buona direzione vento
sabato 25 novembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 12.1ºC 94% foschia direzione vento
15:00 13.6ºC 77% buona direzione vento
21:00 11.2ºC 96% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni