opinioni

L'amministrazione Concina non sa "ristrutturare" i dipendenti comunali

domenica 17 febbraio 2013
di Paolo Borrello

Mercoledì 13 febbraio si è svolta un'assemblea di tutti i dipendenti del Comune di Orvieto di cui hanno riferito anche alcuni giornali con cronaca locale non in modo compiuto, a mio avviso. Quindi ho deciso, avendo partecipato all'assemblea come dipendente comunale iscritto alla Cgil, di evidenziare la parte più importante di quanto avvenuto e cioè l'esito finale.

L'assemblea, all'unanimità, con l'accordo dei rappresentanti di tutti i sindacati, Cgil, Cisl, Uil, Usb, ha rigettato completamente lo pseudo progetto di ristrutturazione del personale, caratterizzato soprattutto da una nuova pianta organica, ha richiesto che siano modificati i regolamenti riguardanti i dipendenti a cui possono essere concesse le cosiddette posizioni organizzative e le particolari responsabilità, confermando la disponibilità dei dipendenti e dei sindacati a contribuire ad elaborare, con le proprie proposte, un nuovo progetto.

Perché l'assemblea ha preso questa decisione? Per gli stessi motivi in base ai quali ho definito "pseudo" il progetto di ristrutturazione del personale. Infatti un vero progetto di quella natura, una vera pianta organica, può essere definito solo dopo che sia stata effettuata un'attenta ed approfondita analisi, ufficio per ufficio, dei carichi di lavoro dei dipendenti, delle mansioni effettivamente svolte e di quelle che si vuole che siano svolte in futuro, soprattutto al fine di migliorare l'efficienza e l'efficacia della macchina amministrativa comunale e la qualità dei servizi erogati ai cittadini. Un inciso, il progetto di ristrutturazione del personale del Comune di Orvieto non interessa quindi solo i dipendenti ma deve essere oggetto di attenzione da parte di tutti i cittadini perché, inoltre, può diventare uno strumento in più per raggiungere gli obiettivi che si intendono perseguire da parte dell'Amministrazione Comunale.

La proposta dell'Amministrazione Concina non ha le caratteristiche prima delineate. Non è stata preceduta da un'analisi dei carichi di lavoro, delle mansioni svolte, e da svolgere, dai dipendenti. Per questo, ripeto, non può essere accettata, anche perché, molto probabilmente, le sue finalità non hanno nulla a che fare con l'interesse generale, poichè si intendono tutelare invece interessi specifici.

Quindi è auspicabile che il progetto in questione sia abbandonato e che ci si attivi, rapidamente, per elaborarne un altro, ripeto con il contributo dei dipendenti e dei sindacati, che abbia i caratteri prima delineati dei veri progetti di ristrutturazione del personale e che abbia come obiettivo prioritario il miglioramento dei servizi erogati ai cittadini, non invece una loro riduzione o un loro peggioramento.

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 28 marzo

Martedì 29 marzo, 67° anniversario dell'eccidio nazi-fascista di Camorena. Le celebrazioni

All'Unione Orvietana Rugby il titolo di campione umbro di serie C

FUTURO IMPERFETTO - Domani

"Il recupero del patrimonio architettonico in termini slow". Convegno al Palazzo del Gusto sabato 2 aprile

I piccoli centri come modelli resistenti di cultura slow

Il programma del convegno

Gemellaggio tra Allerona e Arlena di Castro nel segno dell'etnia comune

La Guardia di Finanza cambia look. Via le vecchie divise, arriva il grigio antracite

Palazzo Monaldeschi della Cervara sede del Liceo Artistico Statale. Appello del Prof. Donato Catamo

Nek sul palcoscenico del Mancinelli. Domani la data zero del nuovo tour europeo

"Se un uomo è gentile con uno straniero, mostra d'essere cittadino del mondo". Ma a Lampedusa la situazione è difficile

Le scuse del sindaco Concina. "Nessuna intenzione di offendere chicchessia"

Scoperta dalla Guardia di Finanza di Orvieto evasione da oltre 1 milione di euro in azienda edile

San Venanzo festeggia i 150 anni dell'Unità d'Italia. Una mostra storica e altri eventi dall'1 al 3 aprile

Protezione Civile: la Giunta regionale approva piano riparto fondi per 3 mln 800 mila euro

Arrestati il direttore della Confcommercio di Terni e un collaboratore. L'accusa è di estorsione

"La guerra non si può umanizzare, si può solo abolire". I Comunisti Italiani in piazza sabato 2 aprile per dire "no alla guerra"

Chi erano i sette martiri. Breve nota per ricordare

Un'osservatrice dagli States. Le due cose che preferisco di Orvieto

CITTASLOW in FESTIVAL DINNER MUSIC #13 torna sul lago di Corbara. Sabato 2 aprile Rita Marcotulli, Biondini e Girotto in concerto e il menù di San Miniato

Camorena: 29 Marzo 1944 - 29 Marzo 2011. Voci che ancora gridano: Libertà!

Meteo

martedì 28 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento

--

--

--

--

--

--

--

--

--

--

--

--

21:00 7.4ºC 64% buona direzione vento
mercoledì 29 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 14.6ºC 40% buona direzione vento
15:00 19.4ºC 31% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 64% buona direzione vento
giovedì 30 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 17.4ºC 43% buona direzione vento
15:00 20.8ºC 34% buona direzione vento
21:00 11.7ºC 65% buona direzione vento
venerdì 31 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 17.6ºC 45% buona direzione vento
15:00 21.3ºC 35% buona direzione vento
21:00 11.0ºC 71% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni