Meteo per 7 giorni

opinioni

Auguri per il Natale dell'anno della crisi

mercoledì 19 dicembre 2012 17:39
di Nello Riscaldati

Auguri per il Natale dell'anno della crisi
(filastrocca di Nello Riscaldati)

Per le Feste di Natale,
Giù le spese e,...su il morale!

"Per quest'anno è andata male!"

Advertising

Acquista questo spazio pubblicitario

-fischia il vento per le scale-

"C'è la crisi finanziaria
e va tutto a pancia all'aria."

No ai regali, ai dolci, al pesce,
tutto aumenta, tutto cresce.

Cresce il pane, cresce il vino,
cresce il cacio pecorino,
cresce il pèrsico e il salmone,
il caviale e il panettone.

Cresce la contravvenzione,
cresce l'Imu e la salsiccia,
cresce l'insalata riccia,
cala invece la pensione.

Mentre crescono i sondaggi,
con il pepe ed i formaggi,
cala invece la speranza,
di veder calar la panza.

Cala il sole all'orizzonte,
cresce l'acqua sotto il ponte.
Trema l'amministrazione
ripensando all'alluvione
perché sa quel che si rischia.

Per fortuna c'è chi fischia:

fischia l'orvietano ignoto,
con il portafoglio vuoto.
Fischia il militar soldato,
lo scopino e l'impiegato.

Fischia il Sindaco e accarezza,
con amore e con dolcezza,
un bidone di monnezza
appoggiato addosso al muro.

E' lì dentro la ricchezza,
la ricchezza del futuro.

Fischia e fischia un presidente
che da anni cerca invano
di parlare in italiano,...!

Fischia pure il bottegaio,
arrabbiato col cliente,
ch'entra, tocca e ‘n compra niente.

Fischia allegra la zitella
incartata in un vestito,
che la rende così bella
da sperare in un marito.

L'esodato fischia male,
per le feste di Natale.
Schioppo in pugno, sguardo altero,
dà la caccia a la Fornero.

Fischia male il deputato
moscio, a ceccia su ‘n barzolo,
"Non sarò più candidato,...?!
Mi ricandido da solo,...!"

S'avvicina mezzanotte,
da lontano un fischio sale:
sono gli angeli del cielo
in servizio per Natale
che fischiettano dal gelo:
"Buone Feste e Buon Natale!"

Buone Feste e Buon Natale
noi fischiamo tutti in coro,
lo fischiam da Piazza al Moro,
dal Cordone a S. Andrea,
dal Teatro fino al Duomo.

Da Corbara a Ciconia,
fischieremo in sinfonia.
Da La Svolta al Fossatello,
fischieremo un saltarello.
Da Canonica a Sugano
sarà tutto un battimano.

Da Canale alla Culata
solennissima fischiata.
Dalla Colonnetta a Prodo,
fischieremo in altro modo,
fischieremo in re minore
per lo meno per tre ore.

Fischieremo poi a Bardano,
a Benano ed a Morrano,
e poi in piazza al Tamburino
fischieremo un concertino,
quindi giu alla Segheria,
altra bella zinfonia
e poi là a Sferracavallo
se ci offrono un the callo,
per finire alla Stazione,
con un grande concertone.

Per chi ancor non ha capito
Noi fischiam da mane a sera
e fischiam per ogni dove,
Come Quando Fuori Piove.

E anche se fischiamo male,
auguriamo agli orvietani,
grassi, magri, fusti o nani:

Buone Feste e Buon Natale
(Nello Riscaldati)

Pubblicato da Angela79 il 20 dicembre 2012 alle ore 08:13
E INCANTEVOLE!!INFATTI NN CI RESTA KE FISCHIARE X LE FESTE DI NATALE LO FAREMO ANKE QUI IN CALABRIA!!!AUGURI A TUTTI!!
Pubblicato da aramo il 21 dicembre 2012 alle ore 13:52
Grazie e Buon Natale professor Riscaldati.

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

accadeva il 24 ottobre

2013

2012

2011

2010

2009

2008

2007

2006

2005

2004

2003

2002