opinioni

Evitare che le storie si ripetano. Massimo Gnagnarini propone un centro di documentazione sull'alluvione di Orvieto

sabato 17 novembre 2012
di Massimo Gnagnarini
Evitare che le storie si ripetano. Massimo Gnagnarini propone un centro di documentazione sull'alluvione di Orvieto

I fondi a favore della calamità naturali sono già ordinariamente stanziati in un apposito capitolo del bilancio italiano. Ogni volta che accade qualcosa il Governo emana un apposito decreto per finanziare i luoghi colpiti. Stavolta, a seguito degli eventi alluvionali che hanno colpito anche Orvieto, in Commissione Bilancio è passato un emendamento alla Legge di Stabilità con il quale si sono tolti 250 milioni dal fondo speciale per i salari di produttività, ovvero per gli aumenti delle buste paga, cioè tra i provvedimenti presi per la cosiddetta crescita, per iscriverli a un fondo speciale per i danni dell'alluvione.

Sbandierare questo switch, come fanno PD e PDL, è già campagna elettorale e non aumenta certo le risorse per gli alluvionati già disponibili sul bilancio ordinario mentre taglia quelle accantonate per la crescita.

Non solo. Questo modo di procedere apre la strada a discutibili modi di procedere alla ripartizione e alla gestione dei fondi rispetto ai quali il rimborso diretto e veloce dei danni subiti dalle aziende e dalle famiglie coinvolte diventa solo uno degli aspetti e forse nemmeno prioritario.

Lascia perplessi l'affermazione della Presidente della Regione Umbria che in una sua dichiarazione all'Ansa ha sostenuto che i danni subiti dall'Orvietano avrebbero ripercussioni su tutta l'economia regionale. Potrebbe significare che di una parte dei fondi potrebbero o dovrebbero beneficiare anche altre istituzioni o enti in Umbria?

Lascia perplessi la nota con cui la Provincia di Terni quantifica i soldi necessari per la risistemazione dell'alveo e degli argini del Paglia, quando proprio in questi giorni erano già stati cantierati lavori per lo stesso scopo per oltre sei milioni già finanziati.

Lascia perplessi la dichiarazione del Comune di Orvieto di aver stanziato 1 milione di euro dal proprio bilancio quando è noto che lì ci sono solo debiti e casse prosciugate.

Vorrei consigliare a Orvieto l'immediata costituzione di un CENTRO DI DOCUMENTAZIONE dove amministratori, aziende e famiglie possano accedere quotidianamente per avere contezza immediata e continuativa di tutti gli atti, gli iter burocratici e influire sulle decisioni da prendere in ordine alla gestione criteriale delle risorse a disposizione.

Commenta su Facebook

Accadeva il 25 maggio

Il tramonto della Rupe, la storia di Margherita Aldobrandeschi tra le "Donne di potere"

Da Bolsena a Orvieto per la 22esima edizione della Marcia della Fede

Sosta vietata

Festa grande per i 40 anni del gruppo sportivo "Colonnetta Calcio"

"Allerona Petit Tour". Tra i sentieri e le strade del vino in mountain bike

Piloti orvietani pronti alla sfida sulle Alpi Carniche

I Comuni del Sistema Bibliotecario "Lago di Bolsena" e il ricordo della Grande Guerra

Ciao Sergio, "Sit tibi terra levis"

Eseguiti altri interventi di pulizia della rupe. "Linea dura contro chi abbandona rifiuti"

Via ai lavori lungo la Strada della Stazione. Prorogati quelli in Via Alberici e in Via Ghibellina

Buone pratiche per la prevenzione dei fenomeni infortunistici, protocollo d'intesa tra Usl e Inail

Il Centro socio-riabilitativo "Capotorti" partecipa a "Marelibera" 2018

Giacomo Gusmano nominato presidente della Sezione di Terni dell'Ancri Umbria

Angelo D'Acquisto a Taormina. Lo chef rappresenta l'Umbria a "Cibo Nostrum"

Pino Strabioli alla giornata di chiusura del progetto scuola "A spasso con Abc"

Carenza di personale sanitario. Zeno (Pci): "La situazione è grave"

Nasce "Cantiere Orvieto". Emilio Casalini presenta "Cantieri di Narrazione Identitaria"

Gino Roncaglia presenta il libro "L'età della frammentazione. Cultura del libro e scuola digitale"

Meeting di cosplayer, arrivano i protagonisti di "Assassin's Creed" e "Il Trono di Spade"

"UmbriaMiCo - Festival del Mondo in Comune". Sei città, un intreccio di eventi

"Rilanciare la stagione della prevenzione strutturale per aumentare la sicurezza"

L'Orvietana libera Fatone, non sarà lui il tecnico per il prossimo campionato

Civita di Bagnoregio protagonista alla Biennale di Architettura di Venezia

Chi vincerà le elezioni regionali in Umbria

Premio "OrvietoSport" 2015. Tutti i premiati, le menzioni speciali

"Orvieto in Fiore", anche senza sole. Al S.Maria della Stella il Palio della Palombella

Grazia Di Michele in visita a "Oltre la finestra". Allestimento prolungato fino al 2 giugno

Falsi maiali biologici, nel mirino un allevamento orvietano

Al Palazzo dei Congressi convegno su "Cento Anni di Grande Guerra in Italia"

Servizi intensificati in occasione della Pentecoste. Denuncia e foglio di via per due nomadi

L'Asd Tennis 90 organizza l'edizione 2015 del Circuito dell'Olio

Francigena Marathon da Acquapendente a Montefiascone. Oltre 700, gli iscritti online

La tre giorni didattica inserita nel progetto "Approccio multidisciplinare al sito archeologico di Carsulae" fa centro

Carta costituzionale e bandiera italiana ai 18enni per la Festa della Repubblica

Castel di Fiori profuma per l'edizione 2015 di "Archeoflora"

Seconda edizione per il mercatino delle eccellenze

Cena elettorale a San Venanzo, al centro del dibattito il degrado della SS 317

In tanti alla "Giornata della Salute". Parola d'ordine: prevenzione

Amanda Sandrelli al Mancinelli per "Oscar e la dama in rosa"

Posti ancora disponibili per il seminario teatronaturale#01

Oggi i funerali di Beatrice Orsini

Incontro al Palazzo dei Sette su "Droga, doping e adolescenza. Che fare?"

Al Palazzo del Popolo, via al convegno "I linguaggi del corpo alla luce del contributo delle Neuroscienze e della Esperienza Ipnotica"

Sottoscritti i contratti di locazione del Belvedere e di comodato gratuito per l'ex scuola di Corbara