opinioni

Salvatori della patria

venerdì 14 settembre 2012
di Nello Riscaldati

"Quello di voler salvare l'Italia ad ogni costo è stato sempre il vizio degli italiani di ogni tempo. Bisognerebbe concepire dei cartelli da affiggere nei luoghi pubblici con su scritto: "Vietato fumare e salvare l'Italia". (Candido 15-12-1945).

Sempre sullo stesso numero era riportata una riflessione del marchese di Granada, ambasciatore di Spagna che assicurava come l'Italia fosse "il più bel paese del mondo, nel quale ognuno s'arricchisce con il mestiere che sa fare di meno!

A parte il sale e il sapore della battuta l'affermazione non sembra, come si dice in tribunale, manifestamente infondata, anzi si ha l'impressione che dalla manìa di salvare l'italia "in toto" ne stiano derivando quelle più circoscritte, ma non meno impegnative e parimenti coltivate, di voler salvare la propria Regione, la propria Provincia, il proprio Comune e, via via, giù giù fino alla propria Frazione, Bivio o Vocabolo mentre qualcuno più coraggioso si propone addirittura di salvare la propria etnia e le proprie radici.

Tutto più che legittimo, anzi, direi nobile. Infatti se da una parte c'è il Tiranno, il Prepotente, l' Incompetente, il Mariolo, è giusto che dall'altra si proponga un Liberatore, un Giusto, un Preparato e un Onesto, insomma un Galantuomo disposto a combatterlo e, una volta cacciatolo e prèsone il posto, dimostrare ai governati come si pratica davvero il Buongoverno. Ma attenzione. Non c'è peggior handicap per l' uomo politico che aspira a salvare qualcosa, fosse anche il suo Comune, di quello di essere valutato e stimato solo perché è un galantuomo, magari colto e che sa disputare su Hegel, Lucrezio o Averroè o che conosce a memoria la "lex Menenia Sextia", ma conosciuto solo come un galantuomo.

Per un galantuomo la carriera politica ha difficoltà anche ad iniziare. Di solito il politico è titolato con molti appellativi, insomma è molte cose, e spesso contrastanti, messe insieme. Quello ideale dovrebbe essere un galantuomo astuto. Non è facile.

Comunque la figura del "salvatore", che è il "nuovo", che è il "qualcuno che prima non c'era", è necessaria se non altro perché dà forma alle speranze dei governati. Così come lo è per chi crede di essere titolare di un' anima parimenti è necessaria quando la vita quotidiana viene turbato dalle angherie del Palazzo. Si tratta in sintesi di contrapporre un galantuomo astuto a un prepotente o incapace che sia, magari più astuto di lui, e sperare nella vittoria del primo.

Ma dato che in questo tipo di questioni da soli poco lontano si va si rende spesso necessaria la formazione di coalizioni su coalizioni.E fin qui nulla di strano. Difatti la storia, piccola o grande che sia, è piena zeppa di Leghe, di Unioni, di Intese, di Patti e di Coalizioni. Per sconfiggere Napoleone ce ne vollero sette. Il Nazismo fu eliminato da una miriade di liberatori, tutti però alleati e tutti aventi nel mirino lo stesso obiettivo.

Ma in politica le cose vanno in modo diverso. Si formano cioè delle coalizioni e si distinguono perché alcune si ritengono investite della missione di rovesciare il Tiranno mentre altre si ergono a strenua difesa del medesimo. Oltre ai coalizzati vi sono poi i salvatori solitari, quelli che cqpeggiano le cosiddette "Liste per,...qualcuno o per qualcosa" e che si proclamano alternativi a tutto il resto. Insomma i salvatori sono più di uno e ciascuno grida all'altro: " La Novità sono io".

Concludo queste divagazioni di fine estate, stese così tanto per combattere l'ultima calura, con un appunto banale quanto volete ma attuale. E' cosa nota come per molti la politica sia diventata la professione della vita, ma l'aspetto curioso è che al contrario degli altri professionisti i quali per aprire uno studio debbono prima risolvere quiz, affrontare test selettivi, prove attitudinali, frequentare università e scuole di specializzazione, superare esami, discutere tesi, conseguire abilitazioni e praticare tirocini, e poi affittare lo studio, attrezzarlo e munirlo di segretario o segretaria il politico professionista si giustifica affermando e ribadendo che per lui la politica è stata sempre una grande passione, che gli è costata tanta gavetta e che ha dovuto seguire la sua strada, quasi fosse una "chiamata" pur sentendosi gravato da pesanti responsabilità, perché è il popolo che l'ha voluto e continua a volerlo e in democrazia non si può andare contro la volontà del popolo!

E questo contribuisce, almeno in parte, a spiegare la modesta qualità del mercato e l'età medio alta del parco candidati.

Comunque noi (cioè io e quei quattro che ancora mi seguono e mi approvano), noi abbiamo fiducia che un salvatore arrivi, anzi siamo certi che ne arriverà più di uno: qualcuno sarà brillante e farà capolino tra la selva degli anni, qualche altro si muoverà a fatica perché troppo intralciato già da se stesso, infine una donna che alcuni giudicheranno come la novità che il momento richiede, altri, e giustamente, per quello che sembra valere e per quello che se ne sa al momento che si propone.

Il salvatore che sarà riuscito a piantare la sua bandiera ad esempio sul balcone del Palazzo del Comune avrà diverse cose da salvare subito. Dal dipendente comunale che vuole che qualcuno gli salvi il posto di lavoro nonostante la spending review, al cittadino che vuole salvare ad ogni costo il suo posto macchina sotto casa, al giovani che vogliono salvare il proprio diritto a vivere di notte, a sentire la musica, a bere e a fare la pipì dove capita anche perché essendo Orvieto una città turistica giustamente non dispone di servizi igienici pubblici, dovrà infine salvare il sonno dei cittadini che hanno lavorato tutto il giorno e di quelli che sono malati o avanti negli anni e ai quali il dormire fa meglio di una medicina

Insomma di cose da salvare ce ne saranno e di salvataggi il salvatore ne avrà da fare. Speriamo almeno che sappia nuotare e bene,...!

Pubblicato da il mastro il 14 settembre 2012 alle ore 19:51
semplicemente meraviglioso. Ad avercene di teste così!

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 novembre

Parcheggi gratis nel periodo natalizio, la mozione della minoranza va in discussione a fine mese

Orvieto riceve al Parlamento Europeo di Bruxelles il riconoscimento internazionale di "Comune Europeo dello Sport 2017"

Eventi natalizi dedicati a popolazioni colpite da sisma

Sisma in Umbria, riunito il Comitato strategico per rilancio del turismo

Sempre bandiera rossa

Riforme ed assetto dirigenti regionali, in arrivo il disegno di legge

Attenti a quei due, Barili e Abbate presentano "Antologica" al Teatro dei Calanchi

Sogni sul lago

Pd: "Serenità nell'attesa dell'esito delle indagini. Inopportune e incoerenti le opposizioni"

Villa Paolina

Consiglio provinciale, nel 2017 si va a nuove elezioni

San Venanzo aderisce alla Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

Al Mancinelli "Non ho peccato abbastanza". Il teatro denuncia la violenza

In morte di un amico

Dalla giunta regionale un milione e settecentomila euro per gli asili nido

Un torrone natalizio per aiutare i terremotati della zona di Norcia

"Crash Scene. Indicazioni Salva Vita", nell'ambito della Campagna ACI "Strade Sicure 2016"

L'Arma celebra Virgo Fidelis. "Date speranza a chi l'ha perduta"

Uno zar alla corte del re tartufo. A Ivan Zaytsev il Vanghetto d'Oro 2016

Si dimette l'assessore Martino. Entro 48 ore, nuovo ingresso in giunta

La pallacanestro orvietana compie 70 anni. In corso i preparativi per le celebrazioni

Liberati (M5S): "Quinto giorno di assordante silenzio da Catiuscia Marini"

"Lo scrittore non ha fame", il nuovo coinvolgente romanzo di Maria Letizia Putti

"Lo Yoga di Yogananda". Presentazione del libro e workshop esperienziale

Dopo il terremoto, controlli nelle scuole. "Alla Barzini, le problematiche non sono riconducibili al sisma"

Fonti del Tione, risolti i problemi con la sostituzione dei filtri

Sì al pre-dissesto in Provincia, nonostante il parere negativo dei Revisori dei Conti

Servizio tributi, prelievo di 44 mila euro. In consiglio, letta la nota della Fondazione Cro

Ztl, segnaletica stradale e manutenzione. Sollecitazioni bipartisan in consiglio

PalaCongressi, a gennaio 2017 la pubblicazione del bando europeo

Un fiore per Bianca

Frana di Sugano, si attende il secondo finanziamento per terminare la messa in sicurezza

Piene del Paglia e gestione dell'emergenza, l'amministrazione prova a fare chiarezza

Torquati e Balestra, chi sfiora il ridicolo?

Le mille voci di Antonio Mezzancella animano il pomeriggio a "Porta d'Orvieto"

Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, i supermercati dell'Orvietano coinvolti

Istituto di beneficenza "Piccolomini Febei", nel cda entra Piergiorgio Pizzo

La riqualificazione del centro storico passa per la rimozione dei pali, sì unanime del consiglio

Incidenza tumorale a Bagni, botta e risposta in consiglio

"Trattenere dal contributo italiano al bilancio Ue le risorse per la ricostruzione post-terremoto"

Impiantistica sportiva di Ciconia nel degrado, la vicesindaco ridimensiona

Aree Interne, ok alla bozza di strategia. Respinta la risoluzione sulla MedioEtruria

Meteo

mercoledì 22 novembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.4ºC 92% buona direzione vento
15:00 12.1ºC 93% buona direzione vento
21:00 11.2ºC 99% foschia direzione vento
giovedì 23 novembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 11.1ºC 96% scarsa direzione vento
15:00 13.5ºC 85% buona direzione vento
21:00 10.8ºC 98% discreta direzione vento
venerdì 24 novembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 11.5ºC 90% foschia direzione vento
15:00 14.7ºC 74% buona direzione vento
21:00 10.6ºC 98% buona direzione vento
sabato 25 novembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 12.1ºC 94% foschia direzione vento
15:00 13.6ºC 77% buona direzione vento
21:00 11.2ºC 96% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni