opinioni

I belli addormentati nel bosco (favola orvietana)

mercoledì 18 agosto 2010
di Monica Tommasi, Presidente Amici della Terra Orvieto

Leggendo la rubrica curata da Pier Luigi Leoni e da Franco Raimondo Barbabella sul giornale online Orvietosi mi è tornata in mente la favola della bella addormentata nel bosco.

Sono diversi anni che l'associazione Amici della Terra, insieme ad altri volontari che di volta in volta hanno sostenuto le nostre iniziative, è impegnata a risvegliare gli orvietani addormentati cercando di metterli al corrente dei cambiamenti irreversibili, già pianificati da tempo da diversi politici, che investiranno il nostro territorio, la nostra economia e la qualità della vita.

Ricordo ancora nella passata legislatura le campagne informative nelle piazze orvietane per la svendita degli immobili del comune all'interno della discarica, le raccolte di firme per non permettere gli ingressi in discarica di rifiuti speciali da ogni dove (ho ancora le firme degli attuali amministratori che all'epoca si trovavano all'opposizione), le accuse del precedente sindaco di fare terrorismo e non solo da lui, le "prese per i fondelli" dei politici che, di solito, quando non sentono, non vedono, non parlano... è perché hanno già deciso all'insaputa della comunità della quale dovrebbero tutelare gli interessi.

Le associazioni hanno un ruolo fondamentale che è quello di spostare le politiche ambientali verso scelte sostenibili e per questo ci siamo sempre adoperati e resi disponibili con la passata amministrazione e con quella attuale chiedendo trasparenza nelle scelte e offrendo collaborazione. Ma come nella favola sembra che il sonno si impossessi degli amministratori e dei cittadini.

Ci sarà bisogno non di uno ma di tanti prìncipi. E il risveglio non è garantito.
Ovviamente auspichiamo che il prìncipe dei prìncipi non sia un'associazione ambientalista ma la Politica.

E' inevitabile presupporre che un progetto politico-economico per la discarica ci sia sempre stato solo che non lo si è reso mai trasparente né dagli amministratori passati né da quelli presenti.

Come non è stata trasparente la scelta di svolgere il procedimento per la seconda consultazione della Valutazione Ambientale Strategica per il piano d'ambito dei rifiuti invece che nella città di Orvieto ad Amelia, città che a ben poco a che fare con il procedimento. Inoltre è da due mesi che è stato depositato in comune il progetto della SAO relativamente alla ristrutturazione dell'impianto di trattamento rifiuti, alla sopraelevazione della seconda discarica per 64 metri (una collina di rifiuti più alta del duomo di Orvieto) e all'apertura della terza discarica nel calanco adiacente.

Di solito quando si pensa di ampliare un progetto ci si accerta sullo stato dell'esistente. Ma quale sia, ad esempio, lo stato di salute dell'attuale discarica non ci è dato sapere perché in questi anni non sono mai stati fatti i controlli previsti per legge dagli organismi competenti. La Politica può pretenderli, per la pace e la tranquillità di tutti i cittadini oggi e domani. Una volta rassicurati sul preesistente e sul tipo di gestione si può pensare al progetto futuro; se costruire discariche in un calanco dopo l'altro per accogliere milioni di metri cubi di "monnezza" dalla regione Umbria e da ogni parte d'Italia o pensare ad una raccolta differenziata spinta con centri di riciclo. Non si può pensare di avere la botte piena e la moglie ubriaca, come associazione abbiamo argomenti validi, un progetto per la raccolta differenziata e il riciclo per Orvieto ed i suoi abitanti ma qui deve intervenire la Politica, se la Politica non vuole, una raccolta differenziata "seria" non si farà mai.

Per questo ieri abbiamo chiesto al sindaco e ai consiglieri tutti l'impegno a rendere partecipi i cittadini di questo territorio attraverso un consiglio comunale aperto.

Inoltre il 16 agosto scadevano le osservazioni relative alla procedura di VIA (valutazione di impatto ambientale) del progetto della SAO che si trova in comune. Molti di noi hanno utilizzato i giorni di ferragosto per leggersi le centinaia di pagine del progetto e formulare le opportune osservazioni.

Ringrazio il consigliere Leoni che ci richiama ai nostri doveri di associazione, lo ringrazio perché si è reso conto del ruolo che le associazioni possono avere nelle scelte della città.

Noi non siamo l'associazione del No, ma siamo un'associazione di cittadini sempre disponibili a confronti costruttivi per trovare le soluzioni migliori per uno sviluppo che deve essere attento alla salute della collettività e alla salvaguardia sostenibile di questo territorio, per questo chiediamo ora al consigliere Leoni e a tutti i consiglieri di impegnarsi per far si che la questione della discarica e della gestione dei rifiuti vengano sottoposte alla partecipazione pubblica.

Infine chiediamo pubblicamente la disponibilità del consigliere Leoni e di tutti i consiglieri che intendano collaborare di accedere agli atti del comune per risparmiarci tempo.

Commenta su Facebook

Accadeva il 20 settembre

Sfilata di moda lungo Corso della Repubblica per Duedimè Concept Store

Amici della Terra: "Finalmente riconosciute le nostre ragioni"

Paolo Ricci, il gioiellino di Orvieto dagli Allievi Elite del Montefiascone al Savio

Cena del Serancia a Torre San Severo. Palazzo Simoncelli si veste di bianco rosso

No al terzo calanco, "Sentenza che cambierà la storia dei rifiuti in Umbria"

Al PalaPapini Zambelli Orvieto fa le prove generali col Baronissi

Festa dell'Arte all'Università della Tuscia, per sentire e vedere

Cane malato e abbandonato. L'appello: "Fate qualcosa per aiutarlo"

Con Maria a Roma, da Papa Francesco a bordo del treno storico

Incendio alla Piscina, in corso i lavori di pulitura. Si riapre ad ottobre

Pulizia del centro, troppo rumore e disagi. Germani: "Verifiche in corso"

Inquinamento acustico in Strada del Piano, soluzioni in alto mare

Varchi in Via Soliana e Via Malabranca, partiti i lavori

Contributo all'Associazione Lea Pacini, botta e risposta in Consiglio

"Ticket sanitari, il problema esiste". Il 5 ottobre incontro tra Conferenza dei sindaci e Usl Umbria 2

Prelevati soldi dal fondo di riserva: spesi in cultura, servizi e sport

Ratificata dal Consiglio la variazione di bilancio per la manutenzione della Scuola Barzini

Niente Stati Generali del Turismo. "Non c'è alcuna intenzione di ascoltare"

Verso il "Patto per la Sicurezza" del territorio, va avanti la burocrazia per la video-sorveglianza

Liste d'attesa sulle prestazioni sanitarie. Sì unanime del consiglio all'ordine del giorno

Tappa nell'Orvietano per il "Press Tour Umbria" sulla Via Romea Germanica

In mostra alla Casa del Vento due capolavori del Rinascimento

"Come mia madre", una mostra per celebrare il mese mondiale dell'Alzheimer

La Sezione Comunale Avis di Giove festeggia vent'anni di attività

Galgano (CI): "Bene lo stop al terzo calanco, ha vinto la comunità"

Sicurezza urbana, la Regione Umbria vara il piano di programmazione

Settore estrattivo, interrogazione di Nevi (FI) sugli intendimenti della giunta regionale

Adesione "Puliamo il Mondo 2017". Grassotti: "Un'occasione importante"

Ippocastani secchi in Viale IV Novembre, disposta l'ordinanza per l'abbattimento

L'esperienza di gestione di lupi e cinghiali del Parco dei Sibillini approda in Portogallo

Laureati, in Umbria 1.320 assunzioni nel trimestre. Ecco dove

"Sharper 2017". Duecento volontari per la Notte Europea dei Ricercatori

Premi alle associazioni in cammino lungo la Via Francigena

Sanità, Cittadinanzattiva e TdM incontrano i cittadini al Circolo di Ciconia

Interventi sulle condotte idriche, possibili interruzioni del servizio

Addio alla Scuola per Adulti: la denuncia "Il Comune rinuncia senza reagire"

Fondazione Cassa di Risparmio di Orvieto, Marco Fratini entra nel consiglio di indirizzo

Frate Alessandro Brustenghi, la voce di Assisi dona voce all'organo del Duomo

Le Giornate Europee del Patrimonio 2016 portano "Sotto e Sopra la Città"

Con "ChocoMoments Orvieto", scatta l'ora dei golosi. Tre giorni da leccarsi i baffi

L'Unitre inaugura il 26esino anno accademico. Recital al Palazzo Comunale

Michele Fattorini in Sicilia: "L'errore ci può stare, proveremo a rifarci"

Istruzioni per l'uso del compleanno

La Zambelli Orvieto torna in campo a Firenze

Poggio Gramignano, Chiesa della Collegiata e musei aperti per le Giornate Europee Patrimonio

"Orvieto sempre più distante da Roma". Sacripanti chiede conto della soppressione dei treni

Come un tremore

Province, entro fine mese tutto il personale avrà la sua destinazione

"AMAtriciana della solidarietà" in Piazza Roma

Memorial Alessio Corradini, il programma della giornata

"Architettura e Natura", chiusa la quarta edizione. Positivo, il bilancio [Video]

Seconda edizione per la Giornata della promozione dello sport e delle attività ricreative

Corso sulla cura dell'ictus e integrazione interna all'Usl 2

Ricordando Margherita

"Orvieto diVino". I vini della Rupe al simposio internazionale in Ambasciata d'Italia presso la S.Sede

Ultimo saluto all'uomo schiacciato dal crollo del solaio della propria abitazione

Promozione e marketing turistico, incontro in Comune per gli operatori del settore

Ventennale di OCC. Nel fine settimana, stand Fisar e incontro "Oltre il cancro...10 anni dopo”

Festa della Madonna della Mercede. Il programma completo, l'ordinanza della viabilità

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni