opinioni

Il vento delle elezioni anticipate in Italia

martedì 17 agosto 2010
di Flavio Zambelli

Questa del 2010 sara' ricordata come l'estate della rottura traumatica tra Berlusconi e Fini. E cio' avra' ripercussioni a breve sull'andamento della legislatura in Italia. Infatti il gruppo di parlamentari che hanno seguito le posizioni di Fini (e a causa di cio' sono stati espulsi dal PDL ), sono un numero sufficiente per mettere il governo in minoranza nella Camera dei Deputati. Ormai il PDL si identifica per cio' che realmente e': un partito egemonizzato da un capo assoluto. Un partito che assume sempre di piu' le sembianze di una monarchia assoluta. Chi non segue la linea del Capo Supremo, viene buttato fuori. Berlusconi ha ormai allontanato dal centrodestra tutti gli altri leader che avevano fatto un cammino politico insieme con lui in questa seconda repubblica.

Prima Pierferdinando Casini, costretto a scegliere con un ultimatum se aderire al PDL o conservare l'identita' dell'UDC. Casini, ovviamente, non ha ceduto al ricatto, e ha preferito salvare l'UDC, piuttosto che entrare nel PDL e farsi comandare dal cavaliere di Arcore. Poi Fini, dopo 2 anni di contrasti, e' stato buttato fuori con la grave accusa di non essersi piegato al Premier nelle materie considerate prioritarie. Cioe', guarda caso, la giustizia e quindi le norme che riguardano i processi. E poi la questione morale; vedi gli scandali della Protezione Civile e la P3.

L'unico leader che resta fedele a Berlusconi e' Umberto Bossi. Alla Lega, determinante con i suoi voti nel Nord, e' stata riconosciuta eccezionalmente un'autonomia non concessa ad altri. Anche la Lega Nord, che pure nacque come forza popolare radicata sul territorio, ha assunto le caratteristiche di una monarchia assoluta. Umberto Bossi ha gia' dichiarato che il suo successore alla guida del partito sara' suo figlio, Renzo Bossi. Ora, ditemi voi, in quale partito e in quale Paese liberale, democratico, puo' avvenire una roba del genere. Nei partiti, in genere, esistono degli statuti che dettano le regole per l'elezione di un segretario. Generalmente ci sono degli organi preposti alla nomina del segretario politico. Oppure si consulta la base, e si fanno le elezioni primarie, secondo una consuetudine molto recente, portata dal PD nel quadro politico. Ma non esiste al mondo che l'elezione di un segretario di partito avviene per successione ereditaria familiare, tramite indicazione testamentaria a voce.

Queste cose avvengono nel centrodestra in Italia. Avviene anche che i quotidiani di proprieta' di Berlusconi hanno organizzato un linciaggio mediatico del Presidente della Camera Gianfranco Fini, colpevole di essersi ribellato al Premier di Arcore. Tirando fuori anche i mobili che ha comprato Elisabetta Tulliani (fidanzata di Fini) per la cucina della casa; o la Ferrari 458 Italia guidata da Giancarlo Tulliani (cognato di Fini). Premesso che io, personalmente, non essendo mai stato comunista, negli anni '80 (periodo in cui non avevo ancora l'eta' di legge per votare) avrei votato sicuramente per le forze di governo del pentapartito, DC in particolare. Ora, ricordo bene che nella DC si discuteva anche per ore pur di arrivare ad una sintesi, che tenesse conto delle diverse posizioni, e delle diverse anime del partito. La DC, pur con i suoi difetti, era un partito autenticamente pluralista, aperto anche alle discussioni e ai dissensi interni. Non accadeva mai che un Presidente di un ramo del Parlamento veniva buttato fuori dalla DC, perche' non era d'accordo su alcuni temi dell'agenda politica. Invece, nel PDL di oggi, non esiste alcuno spazio per il dibattito e il dissenso. Berlusconi detta la linea, e chi non si allinea, dopo un po', viene cacciato dal partito. Addirittura si chiede al Presidente della Camera di dare le dimissioni dal suo incarico. In barba alla Costituzione e alle sue leggi. Non avrei mai creduto di dover diventare un nostalgico della DC.

Sempre negli anni'80, io apprezzai il Berlusconi imprenditore, capace di creare una grande emittente televisiva che rompesse il monopolio della RAI TV. Non ho mai messo in discussione le grandi abilita' finanziarie, imprenditoriali di Berlusconi. Ed infatti speravo che continuasse ad occuparsi delle sue aziende. Da quando e' sceso in campo, per difendere direttamente le sue aziende e le sue posizoni giudiziarie, il confronto politico in Italia si e' imbarbarito. Per riportare le condizioni di serenita', di pluralismo, di tranquillita'democratica del dibattito in Italia, e' necessario che Berlusconi ritorni a fare l'imprenditore, ed esca di scena dal quadro politico. Se, per ottenere questo risultato e' necessario far scendere in campo un altro imprenditore come Luca di Montezemolo, ben venga. Anche se preferisco sempre che un grandissimo imprenditore faccia il leader nelle imprese private anziche' nelle istituzioni pubbliche.

Ma visto che e' stato Berlusconi a creare per primo il precedente, ben venga allora Montezemolo. Purche' alla guida di una coalizione unita da un programma il piu' possibile coerente ed omogeneo. Non alla guida di una grande ammucchiata che va da Fini fino a Vendola e Rifondazione. Una armata Brancaleone del genere, rischierebbe di ripetere, amplificandoli, gli errori dell'Unione di Prodi del 2006-2008. E diventerebbe un ennesimo vantaggio per Berlusconi. Da evitare assolutamente anche altri ribaltoni parlamentari. Che, alla lunga, hanno sempre favorito il cavaliere di Arcore. Il PD e il centrosinistra imparino qualcosa dagli errori del passato.

 

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 20 settembre

Sfilata di moda lungo Corso della Repubblica per Duedimè Concept Store

Amici della Terra: "Finalmente riconosciute le nostre ragioni"

Paolo Ricci, il gioiellino di Orvieto dagli Allievi Elite del Montefiascone al Savio

Cena del Serancia a Torre San Severo. Palazzo Simoncelli si veste di bianco rosso

No al terzo calanco, "Sentenza che cambierà la storia dei rifiuti in Umbria"

Al PalaPapini Zambelli Orvieto fa le prove generali col Baronissi

Festa dell'Arte all'Università della Tuscia, per sentire e vedere

Cane malato e abbandonato. L'appello: "Fate qualcosa per aiutarlo"

Con Maria a Roma, da Papa Francesco a bordo del treno storico

Incendio alla Piscina, in corso i lavori di pulitura. Si riapre ad ottobre

Pulizia del centro, troppo rumore e disagi. Germani: "Verifiche in corso"

Inquinamento acustico in Strada del Piano, soluzioni in alto mare

Varchi in Via Soliana e Via Malabranca, partiti i lavori

Contributo all'Associazione Lea Pacini, botta e risposta in Consiglio

"Ticket sanitari, il problema esiste". Il 5 ottobre incontro tra Conferenza dei sindaci e Usl Umbria 2

Prelevati soldi dal fondo di riserva: spesi in cultura, servizi e sport

Ratificata dal Consiglio la variazione di bilancio per la manutenzione della Scuola Barzini

Niente Stati Generali del Turismo. "Non c'è alcuna intenzione di ascoltare"

Verso il "Patto per la Sicurezza" del territorio, va avanti la burocrazia per la video-sorveglianza

Liste d'attesa sulle prestazioni sanitarie. Sì unanime del consiglio all'ordine del giorno

Tappa nell'Orvietano per il "Press Tour Umbria" sulla Via Romea Germanica

In mostra alla Casa del Vento due capolavori del Rinascimento

"Come mia madre", una mostra per celebrare il mese mondiale dell'Alzheimer

La Sezione Comunale Avis di Giove festeggia vent'anni di attività

Galgano (CI): "Bene lo stop al terzo calanco, ha vinto la comunità"

Sicurezza urbana, la Regione Umbria vara il piano di programmazione

Settore estrattivo, interrogazione di Nevi (FI) sugli intendimenti della giunta regionale

Adesione "Puliamo il Mondo 2017". Grassotti: "Un'occasione importante"

Ippocastani secchi in Viale IV Novembre, disposta l'ordinanza per l'abbattimento

L'esperienza di gestione di lupi e cinghiali del Parco dei Sibillini approda in Portogallo

Laureati, in Umbria 1.320 assunzioni nel trimestre. Ecco dove

"Sharper 2017". Duecento volontari per la Notte Europea dei Ricercatori

Premi alle associazioni in cammino lungo la Via Francigena

Sanità, Cittadinanzattiva e TdM incontrano i cittadini al Circolo di Ciconia

Interventi sulle condotte idriche, possibili interruzioni del servizio

Addio alla Scuola per Adulti: la denuncia "Il Comune rinuncia senza reagire"

Fondazione Cassa di Risparmio di Orvieto, Marco Fratini entra nel consiglio di indirizzo

Frate Alessandro Brustenghi, la voce di Assisi dona voce all'organo del Duomo

Le Giornate Europee del Patrimonio 2016 portano "Sotto e Sopra la Città"

Con "ChocoMoments Orvieto", scatta l'ora dei golosi. Tre giorni da leccarsi i baffi

L'Unitre inaugura il 26esino anno accademico. Recital al Palazzo Comunale

Michele Fattorini in Sicilia: "L'errore ci può stare, proveremo a rifarci"

Istruzioni per l'uso del compleanno

La Zambelli Orvieto torna in campo a Firenze

Poggio Gramignano, Chiesa della Collegiata e musei aperti per le Giornate Europee Patrimonio

"Orvieto sempre più distante da Roma". Sacripanti chiede conto della soppressione dei treni

Come un tremore

Province, entro fine mese tutto il personale avrà la sua destinazione

"AMAtriciana della solidarietà" in Piazza Roma

Memorial Alessio Corradini, il programma della giornata

"Architettura e Natura", chiusa la quarta edizione. Positivo, il bilancio [Video]

Seconda edizione per la Giornata della promozione dello sport e delle attività ricreative

Corso sulla cura dell'ictus e integrazione interna all'Usl 2

Ricordando Margherita

"Orvieto diVino". I vini della Rupe al simposio internazionale in Ambasciata d'Italia presso la S.Sede

Ultimo saluto all'uomo schiacciato dal crollo del solaio della propria abitazione

Promozione e marketing turistico, incontro in Comune per gli operatori del settore

Ventennale di OCC. Nel fine settimana, stand Fisar e incontro "Oltre il cancro...10 anni dopo”

Festa della Madonna della Mercede. Il programma completo, l'ordinanza della viabilità

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni