opinioni

Ignazio Marino Segretario del PD? La novità assoluta, proposte convincenti, un motivo storico per sceglierlo

lunedì 19 ottobre 2009
di Mario Tiberi

Con il passare dei giorni la candidatura di Ignazio Marino, partita in sordina e inizialmente ignorata dalle maggiori reti televisive e giornalistiche, si sta obiettivamente imponendo all'attenzione dell'intero popolo italiano e sta progressivamente rafforzando la sua collocazione da protagonista nello scenario politico nazionale e nelle singole realtà territoriali.
La gente, di tutte le estrazioni sociali e di ogni classe e censo, avverte sempre di più l'esigenza di affidare la guida del proprio futuro a mani capaci e pulite e a menti lucide e lungimiranti accentuando la tendenza a riconoscersi in coloro che possiedono tali qualità e caratteristiche.

Indubbiamente Ignazio Marino e i suoi sostenitori rappresentano una novità a tutto tondo, impensabile fino a poche settimane orsono, per l'originalità del progetto politico, la chiarezza estrema sulle grandi questioni irrisolte da affrontare e portare a soluzione, la freschezza intellettuale dei gruppi dirigenti da mettere in campo e, non ultima, la volontà manifesta di operare sostanziali mutamenti di metodi operativi e di selezione e gestione delle risorse umane.
Dirsi aperti e coraggiosi di fronte alle sfide gigantesche del nostro tempo, impegnarsi per garantire protezione e difesa ai più deboli nella società e nel mondo del lavoro, offrire ai migliori per i loro meriti e competenze la responsabilità di guida e di governo dei processi istituzionali e produttivi, avere al centro di ogni priorità la salvaguardia ad oltranza delle libertà costituzionali e della democrazia compiuta: questi i temi verso cui si sta orientando e concentrando il crescente consenso a Marino e alle liste a lui ispirate.

Durante la campagna militare in Gallia, l'esercito romano trovò delle enormi difficoltà di penetrazione all'interno di irriducibili sacche di resistenza; Cesare, comandante supremo, riflettè a lungo se affidare il compito di stanare i ribelli a Quinto Flaminio, comandante della dodicesima legione, o a Curio Pompeo, comandante della tredicesima, oppure a Tito Simplicio che era a capo di una ben più modesta centuria. Optò per quest'ultima soluzione e nell'arco di poco più di un mese ottenne il risultato che gli era sfuggito in precedenza.
In tempi recentissimi e per fortuna di pace, così è accaduto ad Obama nella corsa alla Presidenza degli Stati Uniti d'America.

Che ne dite di scrivere un po' di storia anche noi qui in Italia?
Sarà sufficiente un semplice segno sulle liste di Ignazio Marino il prossimo 25 Ottobre!.

Commenta su Facebook

Accadeva il 15 novembre

Il disco dei Cherries alza il sipario sulla nuova stagione del Teatro Santa Cristina

Il Vetrya Corporate Campus si amplia. Nuove aree e servizi aperti alla comunità

"Stop discarica". Assemblea pubblica al Centro Anziani di Ciconia

Il Comitato Civico per il Diritto alla Salute-Art.32 chiede un'adeguata risposta sanitaria

La rosa, le spine

Motore in avaria, aereo rientra in aeroporto: paura per famiglia orvietana

Ramona Aricò ci crede ed incoraggia la Zambelli Orvieto

"Gli Etruschi parlano". Presentato a Paestum il progetto in realtà aumentata

Non applicazione della quota variabile della Tari alle pertinenze

"Le città del futuro", anche Vitorchiano a Montecitorio

A "Cuochi d'Italia", Valentina Santanicchio si aggiudica la vittoria sul Veneto

Danza e teatro, al Boni "Tempesta" e "La Giara. Un meraviglioso regalo"

A Villa Umbra, gli stati generali su scuola e sistema di istruzione e formazione professionale

Accattonaggio molesto, CasaPound avvia una raccolta di firme

Accesso ai bandi europei, si rafforza la collaborazione tra scuola ed Anci Umbria

"Legalità, mi piace". Oltre 300 studenti delle superiori partecipano all'evento di Confcommercio

False "Catene di Sant'Antonio" di WhatsApp. L'appello di Polizia Postale e Sportello dei Diritti

Il questore di Terni in visita al Comune di San Venanzo

Il Comune stanzia 116.000 euro per asfaltature e installa pannelli luminosi con limiti a 50 km/h

Lotta al tumore al pancreas, il Comune s'illumina di viola

Via ai lavori di pavimentazione sulla strada statale 205 "Amerina"

Civita di Bagnoregio e Gubbio, due casi di studio per Orvieto

Weekend intenso per l'Orvieto FC. Esordio in campionato per i Giovanissimi

Giornata dei Diritti dell'Infanzia, l'artista Salvatore Ravo realizza un murale per la Festa dell'Albero

Nuova ondata di furti, impegno congiunto tra istituzioni e carabinieri

Alessandro Carlini presenta "Partigiano in camicia nera. La storia vera di Uber Pulga"

Due giorni di appuntamenti per la sesta edizione per "Olio diVino"

La "Festa dell'Olio" di Montecchio compie 42 anni

A 12 anni dalla scomparsa, Orvieto ricorda Padre Chiti. Il programma delle celebrazioni

Dal Bianconi al Rivellino, piovono spettacoli nella Tuscia dei teatri

Le ragioni del No. Incontri a Orvieto, Acquapendente e Castel Giorgio

La Fondazione per il Csco è di nuovo accreditata quale agenzia formativa presso la Regione

Al Teatro dei Calanchi è di scena "Abdullino va alla guerra"

Bandiera verde a "Il Secondo Altopiano", qualità e impegno quotidiano per l'agricoltura naturale

Alessandro Benvenuti torna al Boni da protagonista con lo spettacolo "Chi è di scena"

Approvata la convenzione per istituire l'Ufficio speciale ricostruzione post sisma 2016

La Scuola dell'Infanzia di Pantalla dedica un'aula alla "maestra Barbara"

Le eccellenze dell'Umbria in vetrina alla Borsa internazionale del turismo enogastronomico

Iniziati i lavori alla scuola di Giove, 205 studenti trasferiti a Guardea e Penna in Teverina

Psr 2014-2020, operativi i cinque Gal dell'Umbria, a disposizione 32 milioni di euro per sviluppo locale

XXXIV Trofeo delle Regioni, convocati otto nuotatori della Uisp Orvieto Medio Tevere

Geotermia, chiesto un incontro al Mise. Nevi: "L'Umbria non ha bisogno di rinvii"

Geotermia, il centrosinistra si spacca. Fiorini: "Giunta e seguaci hanno già deciso"

Scuola, approvato il Piano provinciale offerta formativa e programmazione 2017-2018

Undicesima seduta del 2016 per il consiglio comunale. In 23 punti l'ordine del giorno

A Ficulle torna "Olio diVino". Due giorni di degustazioni, musica e convegni

Gestione dei rifiuti, Rotella (Porano Bene Comune) interroga l'amministrazione

Geotermia al Bagnolo. Ambientalisti cauti: "C'è poco da esultare"

Cambio al vertice della Cro. Comitato risparmiatori: "Disponibili al confronto"