opinioni

Luca Coscioni. Combattente per la vita. Orvieto

giovedì 21 febbraio 2008
di Silvio Manglaviti
Caro Luca, come va? Che domanda. Certamente bene. Ora. Noi, quaggiù, invece, mica tanto. Anzi, per niente e sempre peggio... e vedo e penso positivo! Tante chiacchiere. Quante chiacchiere, sapessi. Ma lo sai, certo. Parole, parole, parole; parole a manciate; fiumi di parole. Oceani di parole. Tu che – al contrario – non potevi più disporre di tanta abbondanza parolaia, ben sapevi del valore, del peso specifico di una parola. Purtroppo le parole non costano nulla a chi le produce, se non quel tanto di zuccheri necessari al cervello per concepirle, ai muscoli facciali e ai polmoni per espellerle e quel poco di anidride carbonica residuale dispersa. Eppure anche ciò potrebbe e dovrebbe far riflettere sul disseminare e spargere parole; sul chiacchierarsi – il più delle volte – addosso. Perfino io, adesso, potrei esserne tacciato! Muscoli e parole. Proprio quello di cui disponevi soverchio in gioventù e che ti mancò, progressivamente sempre di più nella malattia. Ripenso alla kermesse in piazza del popolo due anni orsono. Ricordi che palco ti avevano apparato? Quanta gente. E personalità. Io non c’ero, però ero sicuro che tanti VIP (ac-)corsi sul catafalco, volessero e stessero a significare qualcosa. Perlomeno quelli del luogo. Quale – invece – differenza tra Testimoni e ‘avvoltoi’? Ti avevo salutato prima, sorridendo ancora insieme a te sui ricordi di quel campeggio all’eremo dei Passionisti sull’Argentario. La Passione: un segno del Destino. Ma va là. È destino di tutti, semmai. Unicuique suum: Sciascia docet. Sono ancora credente e agognante praticante, per quanto posso. Perciò ribadisco quel che pensavo: Fede e Ragione sono tutt’uno. Cuore e Mente sono tutt’uno. Pensiero e Azione, Volontà e Impegno. In te ho visto il mio Cristo. Il suo Vangelo e la sua Sofferenza. La sua Crocifissione. Come il mio Cristo – “venuto con la spada per dividere” – anche tu lottavi per stimolare la reazione perbenista e benpensante. Ricordo benissimo la tattica disconferma e le meline sulle staminali di tanti patronati, anche cattolici. Quanta ipocrisia. Quanta confusione. Tutti, confusi. Tutti, divisi. Diabolico. Dove comincia la Vita? Dove finisce la Vita? E chi lo sa? Chi può dirlo? Chi può arrogarsi diritti di vita e di morte? Dove inizia la Morte? Parole, parole, parole e chiacchiere e intanto il Tempo fuggiva inesorabile e ti sfuggiva la presa sulla Tua Vita. Qualcos’altro se ne stava impossessando. Qualcun altro se ne impossessava. Come il mio Cristo eri venuto per scindere la divisione stessa. Il diavolo separa e la lotta di Gesù è quella di separare ciò che è diviso di per sé. Forse che separare il separato possa annullare l’effetto in sé. Quale forza necessiti per compiere un atto simile. Quale energia possa sprigionare. E mi sembravi la fenomenizzazione della scissione atomica; della fusione, dunque. E quel dividere la divisione diviene unificazione e visione unificata, certa, libera e chiara. E la forza, l’energia si fanno materiche; come nell’intuizione einsteiniana. Energia e materia. Spirito e realtà. Fede e ragione. Ti riconosco quella Forza – e mai così tanta ne vidi e poi mai da un essere umano così vampirizzato dal male – di un’Idea. L’Idea che la Vita è quella che si sta affrontando giorno dopo giorno. Che giorno per giorno chiede conferma di sé al Sé che la alimenta. Vita che si confronta ogni giorno nel Dubbio. Vita che si pone continue domande e inchioda al muro retoriche ed indifferenze, menzogne e vaneggiamenti. Porsi dubbi e andarsi continuamente a cercare è il segreto della Vita. Pur senza poter utilizzare appieno i tuoi muscoli, le tue Parole giungevano pesanti, violente, costringendo alla riflessione inevitabile, alla dissociazione da dogmi e paradigmi. Io mi ricordo di Te, amico mio e ancora vado cercando risposte alle domande. Ma una cosa so. Sei un figlio di Orvieto. Sulla Rupe stabilisti il quartier generale da cui condurre la guerra contro disinformazione, informazione distorta, comunicazione contorta e controinformazione. Qual luogo migliore, luogo di Memorie. E molti ora sanno di questo gioiello rupestre anche grazie alle tue battaglie. Uno stile. Un esempio. Un mònito. Questa città (che sull’arme porta aquila e marzocco, oca e croce, non un avvoltoio), per fortuna, non genera soltanto ‘mostri’ ma anche mostruose intelligenze come la tua. Se solo un pizzico di quell’intelligenza fosse accolto! Quanto bene. Ciao Luca. Ciao Maria Antonietta. Che almeno, questa città, non dimentichi i suoi figli migliori.

Commenta su Facebook

Accadeva il 20 settembre

Sfilata di moda lungo Corso della Repubblica per Duedimè Concept Store

Amici della Terra: "Finalmente riconosciute le nostre ragioni"

Paolo Ricci, il gioiellino di Orvieto dagli Allievi Elite del Montefiascone al Savio

Cena del Serancia a Torre San Severo. Palazzo Simoncelli si veste di bianco rosso

No al terzo calanco, "Sentenza che cambierà la storia dei rifiuti in Umbria"

Al PalaPapini Zambelli Orvieto fa le prove generali col Baronissi

Festa dell'Arte all'Università della Tuscia, per sentire e vedere

Cane malato e abbandonato. L'appello: "Fate qualcosa per aiutarlo"

Con Maria a Roma, da Papa Francesco a bordo del treno storico

Incendio alla Piscina, in corso i lavori di pulitura. Si riapre ad ottobre

Pulizia del centro, troppo rumore e disagi. Germani: "Verifiche in corso"

Inquinamento acustico in Strada del Piano, soluzioni in alto mare

Varchi in Via Soliana e Via Malabranca, partiti i lavori

Contributo all'Associazione Lea Pacini, botta e risposta in Consiglio

"Ticket sanitari, il problema esiste". Il 5 ottobre incontro tra Conferenza dei sindaci e Usl Umbria 2

Prelevati soldi dal fondo di riserva: spesi in cultura, servizi e sport

Ratificata dal Consiglio la variazione di bilancio per la manutenzione della Scuola Barzini

Niente Stati Generali del Turismo. "Non c'è alcuna intenzione di ascoltare"

Verso il "Patto per la Sicurezza" del territorio, va avanti la burocrazia per la video-sorveglianza

Liste d'attesa sulle prestazioni sanitarie. Sì unanime del consiglio all'ordine del giorno

Tappa nell'Orvietano per il "Press Tour Umbria" sulla Via Romea Germanica

In mostra alla Casa del Vento due capolavori del Rinascimento

"Come mia madre", una mostra per celebrare il mese mondiale dell'Alzheimer

La Sezione Comunale Avis di Giove festeggia vent'anni di attività

Galgano (CI): "Bene lo stop al terzo calanco, ha vinto la comunità"

Sicurezza urbana, la Regione Umbria vara il piano di programmazione

Settore estrattivo, interrogazione di Nevi (FI) sugli intendimenti della giunta regionale

Adesione "Puliamo il Mondo 2017". Grassotti: "Un'occasione importante"

Ippocastani secchi in Viale IV Novembre, disposta l'ordinanza per l'abbattimento

L'esperienza di gestione di lupi e cinghiali del Parco dei Sibillini approda in Portogallo

Laureati, in Umbria 1.320 assunzioni nel trimestre. Ecco dove

"Sharper 2017". Duecento volontari per la Notte Europea dei Ricercatori

Premi alle associazioni in cammino lungo la Via Francigena

Sanità, Cittadinanzattiva e TdM incontrano i cittadini al Circolo di Ciconia

Interventi sulle condotte idriche, possibili interruzioni del servizio

Addio alla Scuola per Adulti: la denuncia "Il Comune rinuncia senza reagire"

Fondazione Cassa di Risparmio di Orvieto, Marco Fratini entra nel consiglio di indirizzo

Frate Alessandro Brustenghi, la voce di Assisi dona voce all'organo del Duomo

Le Giornate Europee del Patrimonio 2016 portano "Sotto e Sopra la Città"

Con "ChocoMoments Orvieto", scatta l'ora dei golosi. Tre giorni da leccarsi i baffi

L'Unitre inaugura il 26esino anno accademico. Recital al Palazzo Comunale

Michele Fattorini in Sicilia: "L'errore ci può stare, proveremo a rifarci"

Istruzioni per l'uso del compleanno

La Zambelli Orvieto torna in campo a Firenze

Poggio Gramignano, Chiesa della Collegiata e musei aperti per le Giornate Europee Patrimonio

"Orvieto sempre più distante da Roma". Sacripanti chiede conto della soppressione dei treni

Come un tremore

Province, entro fine mese tutto il personale avrà la sua destinazione

"AMAtriciana della solidarietà" in Piazza Roma

Memorial Alessio Corradini, il programma della giornata

"Architettura e Natura", chiusa la quarta edizione. Positivo, il bilancio [Video]

Seconda edizione per la Giornata della promozione dello sport e delle attività ricreative

Corso sulla cura dell'ictus e integrazione interna all'Usl 2

Ricordando Margherita

"Orvieto diVino". I vini della Rupe al simposio internazionale in Ambasciata d'Italia presso la S.Sede

Ultimo saluto all'uomo schiacciato dal crollo del solaio della propria abitazione

Promozione e marketing turistico, incontro in Comune per gli operatori del settore

Ventennale di OCC. Nel fine settimana, stand Fisar e incontro "Oltre il cancro...10 anni dopo”

Festa della Madonna della Mercede. Il programma completo, l'ordinanza della viabilità

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni