opinioni

Primi risultati delle primarie. Continuerà l’azione dei democratici per Enrico Letta

lunedì 15 ottobre 2007
di Paolo Borrello, Circolo dei Democratici per Enrico Letta - Orvieto
Anche ad Orvieto le primarie per il partito democratico sono state contraddistinte da una grande partecipazione al voto. Oltre 2.500 cittadini hanno votato nel comune di Orvieto. Si sono recati alle urne cioè circa il 12% della popolazione. A livello nazionale tale percentuale è considerevolmente più bassa, pari al 6%. E i risultati delle liste a sostegno di Enrico Letta? I dati quasi definitivi sono i seguenti: nel comune di Orvieto per l’assemblea nazionale il 3,7% dei voti validi e per l’assemblea regionale il 5,1%, nell’intero comprensorio per l’assemblea nazionale il 3,3% e per l’assemblea regionale il 4,7%. I dati relativi al centro storico sono migliori: 4,6% per l’assemblea nazionale e 6,1% per l’assemblea regionale. Ci attendevamo un risultato migliore, anche se non di molto. Va peraltro considerato che le percentuali conseguite nell’Orvietano sono in linea con i valori percentuali medi della regione Umbria ottenuti sempre dalle liste Letta, più bassi invece dei valori medi della provincia di Terni. Comunque eravamo consapevoli che la nostra era una “battaglia” di minoranza, ma anche le “battaglie” di minoranza vanno combattute se si è veramente convinti, come lo eravamo fin dall’inizio, della validità della scelta da noi compiuta. Per quanto riguarda i risultati ottenuti dalle altre liste, sempre nel comune di Orvieto, occorre rilevare quanto segue: - un notevole divario tra la percentuale conseguita dalla prima lista per Veltroni per l’assemblea nazionale – 63,5% - e la percentuale conseguita per l’assemblea regionale – 56,1% - (espressione di un certo atteggiamento critico nei confronti dell’attuale politica portata avanti dall’Amministrazione Comunale?); - un buon successo della lista “a sinistra per Veltroni” che si è attestata intorno al 19% (ha svolto un ruolo il “soccorso rosso” di ex DS che una parte non ha aderito al partito democratico e una parte non vi ha ancora aderito?); - un buon successo delle liste a sostegno di Rosy Bindi, con l’11,3% per l’assemblea nazionale e l’8,4% per l’assemblea regionale (quanto ha inciso la famiglia Fringuello?). Comunque è certo che, all’interno del partito democratico, l’azione dei democratici per Enrico Letta continuerà anche nell’Orvietano, nel tentativo di contribuire al miglioramento dell’attività di governo dei comuni del nostro comprensorio.

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 febbraio

Giulio Scarpati all'Unitre. Con Valeria Solarino al Mancinelli per "Una giornata particolare"

Cede una porzione di muro, tecnici della Provincia al lavoro sulla SP 31

Ultima settimana di scuola aperta all'Istituto Artistico, Classico e Professionale

Al Palazzo del Gusto, corso di qualificazione professionale per sommelier Ais

Final Four Under 18 Eccellenza, la finale sarà Ellera-Todi

Anteas e Gruppo Famiglie Parrocchia S.Anna promuovono l'incontro "Invecchiare bene"

Lancia una bottiglia contro il muro del commissariato, denunciato un 37enne

Anche il Comune di San Venanzo aderisce a "M'illumino di meno"

Visite guidate a "San Giovenale. La chiesa e il quartiere nell'Orvieto medioevale"

Provincia, la Rsu chiede certezza su servizi, personale e bilancio

Emanuele Carelli presenta la raccolta di poesie "Celeste come i cieli"

Ridistribuite le deleghe, fino a nuove determinazioni

Il Tar conferma l'aumento della litigiosità tra cittadino e pubblica amministrazione

Campo da calcio di Ciconia "in abbandono", la Uisp fornisce chiarimenti

Proposta di legge sull'ambiente, prosegue in tutta l'Umbria la raccolta firme

A "Cinema intorno al mondo", è la volta di "Lagos. Notes of a city"

Vinti: "Le dimissioni scoperchiano la pentola del conflitto interno al Pd"

Tecnici Enel al lavoro, traffico interrotto in Via Magalotti

Umbria e Orvieto protagoniste a Praga. Intensa l'attività per rafforzare relazioni e progetti

Comune spento per "M'illumino di meno". Gli interventi per razionalizzare i consumi energetici

Presentato in Regione il volume "Umbria, paesaggi in divenire 1954/2014"