opinioni

NEO_DEM / 2. Dopo i principi, cosa e perchè

giovedì 19 aprile 2007
di Renato Piscini
L'occasione del dibattito è prevista dopo i congressi di DL e DS, onde evitare interpretazioni sbagliate (correnti) o prevaricazioni. E' ipotizzabile nonchè certo che una cosa è fare il partito Democratico in Campania (ove i rapporti tra DS e DL sono pressochè paritari) altra cosa è farlo nelle Regioni Umbria, Toscana o Lombardia addirittura. Insomma si presuppone e ci si augura che il PD possa essere Federale, per quanto sopra, forse anche per facilitare azioni, interazioni e parametri di riferimento fondativo. Questo è l'unico modo per far partecipare, da protagonisti, al processo fondatore personalità e movimeni che oggi si esprimono a livello locale. Si ipotizza che la gente quando vede nuove culture vede la possibilità della democrazia partecipativa e la prende perchè piace. L'ipotesi ancora che si possano formare Azioni locali democratizza, cambia lo scenario. Intercetterebbe gli umori profondi della società; la trasversalità deve essere interna ed esterna, perchè si basa su un manifesto che guarda ai contenuti, che riguarda l'azione politica dell'Unione tutta. In fondo un nuovo modo di essere democratici che guarda al presente e non ai Pantheon. Che guarda alla parte non coinvolta dei cittadini, che va conquistata volta per volta, parlando il suo linguaggio. Essendo un modo di approcciarsi la cosa riguarda gli aderenti ai Partiti esistenti, i singoli cittadini e i movimenti. Insomma il manifesto nascerà dall'esperienza sul campo, guardando ai valori più importanti. Forse l'obbiettivo è anche quello di orientare la Linea.

Commenta su Facebook

Accadeva il 26 maggio

L'Alta Tuscia riscopre i gioielli. Invito a Civita, Palazzo Monaldeschi e la Serpara

Due ori e tre bronzi per la Scuola Keikenkai al 2° Campionato Europeo di Karate Iku

Staffetta dei Quartieri. All'ombra del Duomo si corre la 51esima edizione

La Zambelli Orvieto si ferma sul più bello col Casal De' Pazzi

"Focus on pain" a Palazzo Alemanni. Seconda edizione per il congresso medico

Piazza del Popolo, parcheggi a disco orario non più a pagamento

"L'Eucarestia nell'arte cristiana". Conferenza Rotary in Duomo

Corso da tecnico audio e corso di informatica musicale al "Tuscia in Jazz 2016"

Alla Galleria Falzacappa Benci di passaggio i pellegrini di Giorgio Pulselli

A Guardea ed Alviano le musiche di Piovani e Morricone per il Concerto di Primavera

"Basta un Sì per cambiare l'Italia". Incontro a Sferracavallo con Luca Castelli

La Kansas State University sempre più presente sul territorio orvietano

Legambiente denuncia gravi profili di illegittimità del calendario venatorio

Il Coro degli Alpini dei Monti Lessini in concerto

Filippo Orsini relaziona su "Bartolomeo d'Alviano, Todi e l'Umbria tra XV e XVI secolo"

"Una buona stagione per l'Italia. Idee e proposte per la ricostruzione del Paese e dell'Europa"

Alla scuola Frezzolini di Sferracavallo s'inaugura la biblioteca "Sheradzade"

Nasce l'Albo sostenitori "Orvieto Cittaslow". Ecco da chi è composta la commissione

Divieto di pesca per consumo alimentare sul Paglia, scatta l'ordinanza del sindaco

"Etruschi 3D". Presentata la mostra multimediale curata dall'Associazione Historia

Che cos'è "Etruschi 3D"