SCOPRI

Offerta Banner
99 euro per 30 giorni

opinioni

Confcommercio sul Nuovo Centro Commerciale

mercoledì 21 giugno 2006
di Giuseppe Santi

Avremmo voluto, in questo momento, aprire discussioni importanti su eventuali decisioni del consiglio regionale che non riguardassero l’ “industria del commercio”, ma altri temi che rivestono sicuramente una maggiore importanza per il nostro territorio: la caserma Piave, l’università e lo sviluppo turistico. Questi sono i temi caldi da portare avanti e da risolvere prima di fare ulteriori passi. In seguito alla modifica della legge regionale che prevede sul territorio l’insediamento di una media struttura di 5.500 mq, risulterebbe ormai sempre più vicina la nascita di un grosso polo commerciale nell’area dell’ex Despina. Confcommercio è sempre stata attenta alle esigenze dei commercianti e a suo tempo presentò un ricorso al Tar per verificare eventuali profili di illegittimità dell’iniziativa. Tuttavia la nostra associazione non può e non dovrebbe lavorare da sola.

Si dovrebbe innanzitutto operare per incrementare le potenzialità del territorio prima di creare questi colossi commerciali non ancora sostenuti da una florida situazione economica, turistica e demografica.

Dissentiamo inoltre dall’operato dell’amministrazione locale che non porta avanti una seria concertazione con le associazioni di categoria per valutare l’impatto di nuovi centri e strutture sul territorio e non opera valutazioni con i rappresentanti di categoria per individuare aree a cui destinare nuovi insediamenti commerciali.

Confcommercio chiede la prelazione di un anno per dare la possibilità agli operatori locali di consorziarsi e di aprire nuove attività: insomma diamo la precedenza a soggetti commerciali già presenti sul territorio. Negli ultimi anni nella zona di Orvieto scalo sono nate 10 nuove attività commerciali al di fuori di ogni programmazione ed alcune già esistenti sono cresciute a dismisura. Orvieto che vanta un commercio operoso basato sui piccoli negozi e modeste realtà aziendali non è in grado di sopportare una ulteriore frammentazione dei consumi.

La concertazione oggi più che mai è essenziale per evitare che spuntino dal nulla strutture commerciali: il comune deve iniziare a darsi nuove regole e a fare scelte oculate per l’avvenire della nostra economia anche perché i grandi operatori che vengono ad insediarsi sul territorio non investono in loco e non lasciano la ricchezza che ottengono.

Il commercio del nostro comprensorio è saturo; come associazione che rappresenta i commercianti possiamo affermare che i negozi faticano ad arrivare a fine mese e non c’è stato un incremento demografico che giustifichi un parallelo aumento delle strutture commerciali. L’amministrazione potrebbe intervenire sulla legge regionale per modificare la sua applicazione in ambito locale ma non ci sembra siano stati fatti passi in tal senso e neppure è stata avanzata una proposta di discussione. Ribadiamo inoltre anche vecchi problemi sorti all’inizio del progetto per la scelta dell’area già caratterizzata da un eccessivo appesantimento di viabilità e tutt'altro che baricentrica rispetto all’insieme dei comuni del comprensorio orvietano.

Tuttavia è necessario ragionare in altri termini ormai e valutare modalità in cui il nuovo polo commerciale possa convivere con le strutture medio – piccole già esistenti: sappiamo che a Orvieto c’è uno spostamento fisiologico e consistente dei consumatori verso realtà vicine come Viterbo e Terni per fare acquisti. Questa migrazione dei consumi non può essere bloccato ma possiamo stimolare i nostri concittadini verso l’idea che anche in loco si può trovare merce concorrenziale legata alla grande distribuzione, una merce che spesso non contrasta con la qualità che il piccolo negozio offre. Si deve ragionare in questi termini poiché indietro non si torna. Come associazione che rappresenta i commercianti e che ha tentato una vera azione legale a dispetto di altre che parlano senza agire ci sentiamo in grado di muoverci a sostegno dei nostri associati che potranno rivolgersi a noi per proporre le proprie questioni, idee e timori.

GIUSEPPE SANTI
(Presidente Confcommercio Orvieto)

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 novembre

"Entro luglio, un Parco Avventura nel Bosco di Carbonara e uno tematico sui Dinosauri"

E-Bike Sharing intorno al lago, tre Comuni pronti a pedalare insieme

Meridiane e orologi dell'Umbria in un libro, strumenti astronomici al Museo Archeologico

"Orvieto per Anna" incanta il Mancinelli. Strabioli: "L'omaggio prosegua pensando ai giovani"

Ufficiali della Repubblica Popolare Cinese in visita alla Caserma "Soccorso Saloni"

Nasce Vetrya Iberia. Obiettivo, internazionalizzare servizi e soluzioni digital

Dalla Regione, 475.000 euro per la Scuola d'Infanzia di Guardea

Omaggio a Fabrizio De Andrè. Concerto al Teatro Secci per gli Hotel Supramonte

Ulivi tortuosi

Fontana pubblica rosa, conferenze, rappresentazioni e la mostra "Essere una donna"

Passeggiata femminista notturna per dire "Basta alla violenza sulle donne"

La Orvieto in affitto

Al Teatro Mancinelli "Il Malato Immaginario". Gioele Dix apre la Stagione di Prosa

"Questo non è amore": la campagna della Polizia di Stato contro la violenza di genere

San Venanzo aderisce, "il rispetto è alla base di ogni rapporto"

Coach Matteo Solforati elogia la sua Zambelli Orvieto

Barbara De Rossi e Francesco Branchetti portano "Coro di donna e uomo" al Teatro Spazio Fabbrica

Le botteghe storiche si raccontano. Prima tappa della creazione di un itinerario turistico nel centro storico

Maratona di lettura ad alta voce dei Lettori Portatili, per ricordare i 150 anni della nascita di Pirandello

Femminicidio: una piaga che non riusciamo a rimarginare

Alla Sala Regia si presenta il libro "La Serpara / dialoghi tra arte e natura"

"È nato sei settimane prima, ma stiamo bene. Grazie ai reparti di Ostetricia e Pediatria"

Parcheggi gratis nel periodo natalizio, la mozione della minoranza va in discussione a fine mese

Orvieto riceve al Parlamento Europeo di Bruxelles il riconoscimento internazionale di "Comune Europeo dello Sport 2017"

Eventi natalizi dedicati a popolazioni colpite da sisma

Sisma in Umbria, riunito il Comitato strategico per rilancio del turismo

Sempre bandiera rossa

Riforme ed assetto dirigenti regionali, in arrivo il disegno di legge

Attenti a quei due, Barili e Abbate presentano "Antologica" al Teatro dei Calanchi

Sogni sul lago

Pd: "Serenità nell'attesa dell'esito delle indagini. Inopportune e incoerenti le opposizioni"

Villa Paolina

Consiglio provinciale, nel 2017 si va a nuove elezioni

San Venanzo aderisce alla Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

Al Mancinelli "Non ho peccato abbastanza". Il teatro denuncia la violenza

In morte di un amico

Dalla giunta regionale un milione e settecentomila euro per gli asili nido

Un torrone natalizio per aiutare i terremotati della zona di Norcia

"Crash Scene. Indicazioni Salva Vita", nell'ambito della Campagna ACI "Strade Sicure 2016"

L'Arma celebra Virgo Fidelis. "Date speranza a chi l'ha perduta"

Uno zar alla corte del re tartufo. A Ivan Zaytsev il Vanghetto d'Oro 2016

Si dimette l'assessore Martino. Entro 48 ore, nuovo ingresso in giunta

La pallacanestro orvietana compie 70 anni. In corso i preparativi per le celebrazioni

Liberati (M5S): "Quinto giorno di assordante silenzio da Catiuscia Marini"

"Lo scrittore non ha fame", il nuovo coinvolgente romanzo di Maria Letizia Putti

"Lo Yoga di Yogananda". Presentazione del libro e workshop esperienziale

Dopo il terremoto, controlli nelle scuole. "Alla Barzini, le problematiche non sono riconducibili al sisma"

Fonti del Tione, risolti i problemi con la sostituzione dei filtri

Sì al pre-dissesto in Provincia, nonostante il parere negativo dei Revisori dei Conti

Servizio tributi, prelievo di 44 mila euro. In consiglio, letta la nota della Fondazione Cro

Ztl, segnaletica stradale e manutenzione. Sollecitazioni bipartisan in consiglio

PalaCongressi, a gennaio 2017 la pubblicazione del bando europeo

Un fiore per Bianca

Frana di Sugano, si attende il secondo finanziamento per terminare la messa in sicurezza

Piene del Paglia e gestione dell'emergenza, l'amministrazione prova a fare chiarezza

Torquati e Balestra, chi sfiora il ridicolo?

Le mille voci di Antonio Mezzancella animano il pomeriggio a "Porta d'Orvieto"

Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, i supermercati dell'Orvietano coinvolti

Istituto di beneficenza "Piccolomini Febei", nel cda entra Piergiorgio Pizzo

La riqualificazione del centro storico passa per la rimozione dei pali, sì unanime del consiglio

Incidenza tumorale a Bagni, botta e risposta in consiglio

"Trattenere dal contributo italiano al bilancio Ue le risorse per la ricostruzione post-terremoto"

Impiantistica sportiva di Ciconia nel degrado, la vicesindaco ridimensiona

Aree Interne, ok alla bozza di strategia. Respinta la risoluzione sulla MedioEtruria