opinioni

Orvieto, città ingrata che dimentica

martedì 20 giugno 2006
di Marco Conticelli
Dopo tanti anni ho assistito al passaggio del Corte Storico insieme a mio padre Marcello. Lui seduto sul suo trabiccolo donatogli da un amico fedele che non lo abbandonerà più di nome Parkinson, io, accanto, desideroso di conoscere i particolari di quelle armature, degli elmi, delle spade, degli scudi, delle balestre, del reliquiario, TUTTI FIGLI SUOI. E mentre raccontava, l’emozione lo attanagliava e piangeva, soffiava un vento di ricordi legati a quelle giornate, a quelle nottate trascorse insieme alla signora Pacini a “litigare” su come rifinire un elmo, su come disegnare uno stendardo. In quelle giornate, in quelle nottate è nato il Corteo Storico. Pochi lo hanno salutato, ma tra quei pochi ricordo con piacere una signora che ha voluto che i nipotini conoscessero chi, tanti anni prima, insieme alla signora Pacini ed a Sergio Riccetti, aveva creato tutto quello che in occasione del Corpus Domini vediamo sfilare per le vie di Orvieto. Mi dispiace, e sono sicuro anche a lui nonostante da sempre rifugga da ogni sorta di onore, che ogni anno ci si dimentichi di una persona che ha dato tanto alla città parlando attraverso i suoi lavori e, perché no, il suo “genio” di artista. Neanche una menzione sugli opuscoli in distribuzione il giorno del Corpus Domini, non un pensiero da parte di chi oggi ostenta l’arte che ha ereditato; credo che, anche se mai lo ammetterà, la cosa gli avrebbe fatto piacere. Già, Orvieto, città ingrata che spesso dimentica quei figli che più l’hanno amata!

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 febbraio

Giulio Scarpati all'Unitre. Con Valeria Solarino al Mancinelli per "Una giornata particolare"

Cede una porzione di muro, tecnici della Provincia al lavoro sulla SP 31

Ultima settimana di scuola aperta all'Istituto Artistico, Classico e Professionale

Al Palazzo del Gusto, corso di qualificazione professionale per sommelier Ais

Final Four Under 18 Eccellenza, la finale sarà Ellera-Todi

Anteas e Gruppo Famiglie Parrocchia S.Anna promuovono l'incontro "Invecchiare bene"

Lancia una bottiglia contro il muro del commissariato, denunciato un 37enne

Anche il Comune di San Venanzo aderisce a "M'illumino di meno"

Visite guidate a "San Giovenale. La chiesa e il quartiere nell'Orvieto medioevale"

Provincia, la Rsu chiede certezza su servizi, personale e bilancio

Emanuele Carelli presenta la raccolta di poesie "Celeste come i cieli"

Ridistribuite le deleghe, fino a nuove determinazioni

Il Tar conferma l'aumento della litigiosità tra cittadino e pubblica amministrazione

Campo da calcio di Ciconia "in abbandono", la Uisp fornisce chiarimenti

Proposta di legge sull'ambiente, prosegue in tutta l'Umbria la raccolta firme

A "Cinema intorno al mondo", è la volta di "Lagos. Notes of a city"

Vinti: "Le dimissioni scoperchiano la pentola del conflitto interno al Pd"

Tecnici Enel al lavoro, traffico interrotto in Via Magalotti

Umbria e Orvieto protagoniste a Praga. Intensa l'attività per rafforzare relazioni e progetti

Comune spento per "M'illumino di meno". Gli interventi per razionalizzare i consumi energetici

Presentato in Regione il volume "Umbria, paesaggi in divenire 1954/2014"