opinioni

Pedofilia: perché rischiamo di perdere

domenica 19 giugno 2005
di Marco Conticelli
Sconfortanti i dati emersi durante una conferenza tenutasi nei giorni scorsi a Porano, riguardo alla diffusione del problema pedofilia in Italia.
“Da almeno due anni” ha detto Massimiliano Frassi, Presidente dell’Associazione Prometeo, “denunciamo un drastico calo dell’età delle vittime. Oggi al nostro centro arrivano bambini la cui età media va da uno a quattro anni. La pedofilia che affrontiamo è una pedofilia sempre più organizzata e protetta. Ma anche sempre più volgare. Basti pensare che nella città di Brescia, dove sono emersi incresciosi episodi di abusi all’interno di più scuole materne, è nato addirittura un comitato che difende pubblicamente persone già condannate o attualmente a processo e chiede la chiusura di una associazione come la nostra”.
A tal proposito illuminante l’intervento del Vescovo di Orvieto Padre Giovanni Scanavino: ”E’ assurdo che oggi chi fa del bene e lotta per difendere i bambini sia attaccato e chi compie questi gravi reati la faccia franca e si permetta addirittura di uscire allo scoperto. Anche a me sono giunti documenti contro la vostra Associazione che addirittura mi invitavano a non ospitarvi: tutto questo è assurdo! Serve un impegno da parte di tutti e soprattutto da parte della Chiesa che deve tornare a fare sentire la sua voce a favore dei più deboli, deboli che oggi sono proprio i bambini”.
Sul tema Chiesa e Pedofilia è intervenuto poi ancora lo stesso Frassi: “con un Vescovo come lei”, ha detto rivolgendosi a Padre Giovanni Scanavino, “la pedofilia ha il fiato corto”.
Purtroppo però non sempre è così: troppo spesso si preferisce difendere a spada tratta un sacerdote abusante, magari addirittura spostandolo nuovamente a contatto con i bambini, piuttosto che toglierlo da qualsiasi incarico pastorale che indegnamente ricopre.
L’argomento è poi passato all’attuale legislazione: “l’Associazione Prometeo è stata l’unica associazione a collaborare direttamente alla attuale proposta di legge attualmente al vaglio della Camera. Ma non serve una legge più repressiva” ha aggiunto Frassi, “serve un cambio culturale, una inversione di marcia in una società sempre più permissiva e tollerante anche nei confronti degli abusanti”.
La conferenza si è conclusa toccando il tema della credibilità dei bambini, troppo spesso messa in discussione, come ha sostenuto Padre Giovanni, andando a favorire soggetti che riescono a farla franca anche in sede giudiziaria.
“Ditemi voi cosa devo fare” ha concluso il vescovo e, ricordando le parole di Gesù “il quale invocava la macina al collo per chiunque offendesse i più piccoli”, ci si è dati appuntamento all’anno prossimo, sottolineando l’importanza di una costante opera di sensibilizzazione e prevenzione.
A tal proposito si ricorda che il giorno seguente due educatrici dell’Associazione Prometeo hanno effettuato alcuni interventi nella scuola elementare di Porano proprio per parlare ai bambini di questo problema adottando un linguaggio ovviamente adatto alla loro età.
Durante la serata è stato presentato anche il blog che raccoglie le voci delle vittime: http: massimilianofrassi.splinder.com
Per ulteriori info.: www.associaizoneprometeo.org

Commenta su Facebook

Accadeva il 15 luglio

Canti contadini, balli sull'aia e sapori della tradizione per la XIII Festa della Trebbiatura

Numerando con rose le rose

I dipinti dell'artista svizzero Marc Billeter vanno in mostra a La Badia

Parlandone

Nasce l'associazione "Le note di Fra". Musica e sport, ricordando Francesco

"Polvere di Stelle" all'Osservatorio Astronomico Monte Rufeno

Attraverso Cittaslow Orvieto e Trevi tendono la mano alla Cina

Concerto in Duomo per "Narnia Festival", tra contaminazione e sperimentazione

Quale futuro per l'energia in Umbria. Cgil, Cisl e Uil chiedono un protocollo d'intesa

Energia elettrica, ad agosto il Comune entra in Consip

Un albero ogni neonato. Sì del consiglio comunale all'incremento del verde urbano

Imposta di soggiorno, respinta la mozione sulla destinazione dei proventi

Approvate le convenzioni tra Comune e Centri Sociali Anziani per la gestione delle attività

Incidente ferroviario in Puglia, solidarietà e minuto di silenzio dal consiglio comunale

Mitigazione Tari per le utenze di campagna e disservizi. Sacripanti: "Una questione di giustizia"

Il Ritorno dei Supermen, sull'Alfina tre giorni di football e spettacolo

TeMa, nuova assemblea dei soci per la votazione di consuntivo e preventivo

Illuminazione e sicurezza stradale, in consiglio le criticità del territorio

Più decoro e pulizia per i cimiteri, arrivano le rassicurazioni del Comune

Il Ritorno dei Supermen, una festa nella festa con musica, stand gastronomici e tanti eventi

Trequattrini: "L'elezione di Caiello copre le reali intenzioni del Partito"

Liste d'attesa per prestazioni sanitarie, ecco la relazione conclusiva della Commissione

Il football dei ricordi, dei pennarelli rossi e dei sogni che ritornano

Castel Giorgio e il Football Americano, storia degli anni d'oro

Polemiche, scontri e politica: i ricordi di chi negli anni 80 amministrava il paese

All Star Game III divisione, segui la diretta dell'incontro di Football

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni