opinioni

Le false verità di Brugnoli

martedì 25 maggio 2004
di Marco Conticelli

Se il primo cittadino di Porano, candidato a Sindaco per le prossime elezioni amministrative, avverte la necessità di intervenire personalmente per smentire notizie e per affermare false verità, ciò è segno di grande tensione personale e del suo gruppo e, soprattutto, di profonda insicurezza riguardo ad un positivo riscontro elettorale per la sua lista.

 

I rapporti tra Brugnoli e la Margherita si sono definitivamente deteriorati, è ormai cosa nota a Porano, nonostante lo stesso Brugnoli cerchi di versare acqua sul fuoco per tranquillizzare quella parte dell’elettorato a lui fedele. Non so se la Margherita deciderà di appoggiare la lista Fella, ma di certo, dopo una rottura così profonda, non vedo come possa ritornare sui suoi passi.

 

Per quanto concerne l’uscita di scena di un personaggio di spicco quale la dottoressa Laura Ricci, vicesindaco uscente, risulta molto difficile credere ad una decisione dettata unicamente da motivi personali. E’ diverso tempo che la signora Ricci si è allontanata dalla vita politica attiva, segno probabile che il rapporto di collaborazione con il primo cittadino e con gli altri componenti della giunta possa essersi definitivamente incrinato per chissà quali motivi.

 

Commenta su Facebook