opinioni

Cara Bellillo, si è già dimenticata del "comitato d'affari?"

mercoledì 21 aprile 2004
di Gianni Cardinali

Gentile Onorevole,

sono stato un suo elettore, non del tutto convinto se non ci fosse stato il “berlusconismo” all’orizzonte.Ad essere sincero, in quel periodo e per i suoi “proclami” troppo favorevoli al mondo venatorio, avrei dovuto astenermi, ma il pericolo……, ha convinto me come tanti altri a fare un passo a suo favore e per la coalizione dell’Ulivo.

Salvo poi ritrovare il “berlusconismo” ad Orvieto, identificabile soprattutto nel Sindaco uscente e riconoscibile con la sua indimenticabile metafora del 2002: il “comitato di affari” al governo della città. A tutti non sembrò uno scherzo, tanto è vero che i rappresentanti locali dei Comunisti Italiani, il suo partito, hanno contribuito, insieme ad altri ed anche con il sottoscritto, a combattere per mettere alle strette un modo di governare ritenuto deleterio.

L’apprezzamento per le battaglie è stato diffuso ed ampiamente riconosciuto, tanto è vero che il “partitello” di poco peso stava acquistando una importante visibilità.Fino ad arrivare ai giorni nostri, con la candidatura a Sindaco di un Signore che è stato Vice Sindaco ed Assessore, noto soprattutto per la sua nullità, proprio perché nessuno riuscirebbe a trovare qualcosa di significativo che abbia fatto o solo ipotizzato.

Qualche malumore in città perché l’evidenza non si può negare; ideologie che si risvegliano come se il Signore in questione dovesse essere negativo solo perché non è sufficientemente di sinistra, poi tutti in “conclave” ad accettare l’inaccettabile in nome di una coalizione che sembra pari pari il “comitato di affari” da lei denunciato a suo tempo e mai superato dai fatti.Il problema è che i Comunisti Italiani, dopo avere alzato la voce con veemenza e intelligenza, sembrano avere calato le “brache” in cambio di non si sa che cosa!

Insomma tutti tranquilli nella casa comune su un desco pieno di briciole a disposizione di tutti gli affamati.Dovrà ammettere che la situazione è veramente deprimente, e lo sarebbe ancor più, se un altro gruppo, comparso all’improvviso sull’orizzonte delle amministrative orvietane, dovesse cedere alle inevitabili “pressioni” delle briciole disponibili per entrare nella casa comune.

Voglio sperare che, almeno per questi ultimi e per il simbolo “blasonato” che portano, non si verifichi, se non altro per il rispetto di una immagine e della dignità.

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 26 maggio

L'Alta Tuscia riscopre i gioielli. Invito a Civita, Palazzo Monaldeschi e la Serpara

Due ori e tre bronzi per la Scuola Keikenkai al 2° Campionato Europeo di Karate Iku

Staffetta dei Quartieri. All'ombra del Duomo si corre la 51esima edizione

La Zambelli Orvieto si ferma sul più bello col Casal De' Pazzi

"Focus on pain" a Palazzo Alemanni. Seconda edizione per il congresso medico

Piazza del Popolo, parcheggi a disco orario non più a pagamento

"L'Eucarestia nell'arte cristiana". Conferenza Rotary in Duomo

Corso da tecnico audio e corso di informatica musicale al "Tuscia in Jazz 2016"

Alla Galleria Falzacappa Benci di passaggio i pellegrini di Giorgio Pulselli

A Guardea ed Alviano le musiche di Piovani e Morricone per il Concerto di Primavera

"Basta un Sì per cambiare l'Italia". Incontro a Sferracavallo con Luca Castelli

La Kansas State University sempre più presente sul territorio orvietano

Legambiente denuncia gravi profili di illegittimità del calendario venatorio

Il Coro degli Alpini dei Monti Lessini in concerto

Filippo Orsini relaziona su "Bartolomeo d'Alviano, Todi e l'Umbria tra XV e XVI secolo"

"Una buona stagione per l'Italia. Idee e proposte per la ricostruzione del Paese e dell'Europa"

Alla scuola Frezzolini di Sferracavallo s'inaugura la biblioteca "Sheradzade"

Nasce l'Albo sostenitori "Orvieto Cittaslow". Ecco da chi è composta la commissione

Divieto di pesca per consumo alimentare sul Paglia, scatta l'ordinanza del sindaco

"Etruschi 3D". Presentata la mostra multimediale curata dall'Associazione Historia

Che cos'è "Etruschi 3D"